Orientamento alla UIU
voto: +1+x

Benvenuti alla seconda sezione meno popolare della FBI: l'Unità Incidenti Insoliti, o UIU.
La maggior parte di voi probabilmente si trova qui come punizione, magari qualcuno vi voleva fuori dalle scatole. C'è qualcuno che si trova qui perché ha detto la verità ad un superiore e questo non gli ha creduto?

Ah, solo uno. Bene, c'è bisogno che via dia una dimostrazione, ora. Vedete, la UIU è una pagliacciata, ma non per le ragioni a cui state pensando. Sono sicuro che la maggior parte di voi sarà in grado di riconoscere questa pistola, una Desert Eagle. È caricata con proiettili calibro .50, sette colpi per caricatore.
Avanti dunque, contiamoli: uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette… otto, nove, dieci, undici… potrei continuare, ma ora faccio passare il caricatore fra di voi, così potete vedere che non sto facendo dei trucchetti da illusionista.

Dunque, vi potreste chiedere "come mai siamo una pagliacciata, se le cose su cui investighiamo sono reali?". Il motivo è che sono cose molto al di sopra delle nostre competenze.
Signori, non avete l'addestramento per affrontare le cose che dovremmo investigare.
Ovviamente, vi spettano dei benefici in caso di morte davvero ottimi.

Domanda lampo: quanti proiettili pensate ci siano in quel caricatore?
No, anche il tipo su cui l'ho trovato pensava che fosse senza fondo. Contiene mille duecento novantasei cartucce. Le ha finite tutte, a forza di spararmi.

E ora un po' di glossario. Durante il vostro lavoro vi imbatterete in Artefatti e Anomalie.
Un Artefatto è un oggetto che non appartiene a questo mondo.
Una Anomalia è un'area o un evento che coinvolge o implica qualcosa di impossibile.
Esistono anche delle Persone Anomale; state attenti, perché di solito tendono ad essere particolarmente pericolose, e vi troverete spesso lì con qualcun altro che le sta cercando.

Non siamo gli unici che hanno a che fare con questo tipo di cose. Quando siete sul campo a svolgere un'investigazione, tenete gli occhi aperti nel caso ci siano altri gruppi interessati, come:

Le G&C, o Giacche e Cravatte.
Uomini in giacca, cravatta, occhiali scuri e tutto il resto, il tipico tizio in borghese. I "Men in Black". Se ci riuscite, state alla larga. Sono dei bastardi di cui non fidarsi, ma se vi danno un ordine voi lo eseguite. Pare lavorino per il governo. E ci superano in grado.

I Fuochi d'Artificio.
Gruppi paramilitari, altamente addestrati, spesso armati di Artefatti. Immaginiamo che ci siano diversi gruppi nemici, in quanto abbiamo potuto osservare che talvolta si combattono fra loro. Arrivano e prendono o distruggono quello che cercavano, e quando se ne vanno noi dobbiamo insabbiare tutti i danni che hanno causato. Non provate ad intervenire se non avete rinforzi: sono meglio equipaggiati di noi, estremamente pericolosi, senza scrupoli e feroci. Almeno sono onesti, però. Se vi danno un ordine, eseguite.
Se non lo fate, vi ammazzano.

I Compratori d'Artefatti.
Marshall, Carter e Dark. Una casa d'aste e un club per gentleman. I loro clienti sono spaventosamente ricchi, e tendono ad avere dei gusti piuttosto inquietanti. La nostra linea di condotta ufficiale è quella di assaltare qualsiasi venditore di Artefatti, ma state molto attenti quando avete a che fare con MC&D: alle loro forze di sicurezza non piace fare una scenata in conflitti a fuoco, quindi aspettate di ricevere rinforzi prima di entrare e dovrebbe andare tutto liscio. Se vi danno un ordine… beh, decidete da soli se eseguirlo o no. Sempre che abbiate il libero arbitrio, in quel momento.

I Protettori di Anomalie.
Si fanno chiamare La Mano del Serpente. Spesso interferiscono con le azioni di altri gruppi, generalmente per cercare di liberare o proteggere delle Persone Anomale. Non hanno problemi ad usare artefatti e non hanno interesse a rimanere sotto copertura. Hanno una conoscenza avanzata delle anomalie, migliore forse di quella di tutti gli altri gruppi, probabilmente perché la maggior parte di loro sono, appunto, Persone Anomale. Non affrontateli in pubblico, non vincereste, e poi le G&C si infastidirebbero di dover ripulire il casino che avete fatto.
Se vi danno un ordine dovreste perlomeno considerare di obbedire, visto che magari possono darvi fuoco usando solo il pensiero.

Infine, i tizi con cui andiamo d'accordo: gli Esse Cippì.
Quando sono sul campo lo saprete subito: vedrete qualcosa con la scritta Sapone Coccole & Piaceri, Servizi per la Consegna a Privati, Sanatorio della Croazia Peninsulare o magari Soluzioni di Credito Personalizzato. Non cercano di nascondersi da noi, ma dalla gente comune.
Gli Esse Cippì sono ben addestrati, sanno quello che stanno facendo, e ci danno una mano. Sembrano avere il nostro stesso scopo, ovvero quello di trovare anomalie con discrezione, toglierle dalla strada e tenerle sotto controllo. Se li trovate sul posto è probabile che la cosa sia ben al di sopra delle vostre capacità, ma se volete potete andare a presentarvi. Se vi chiedono un aiuto… beh, solitamente si prenderanno cura della vostra famiglia subito dopo la vostra morte, che riceverà anche i benefici contrattuali da parte nostra.

Se ricevete una chiamata che comincia con "Salve, Cippì!" vuol dire che c'è qualcosa che non hanno tempo o voglia di affrontare. Quasi sempre è un artefatto di importanza trascurabile. Ah, è quel genere di artefatti che tiene in piedi la baracca, quindi prendete sul serio questo tipo di chiamate.
Se un Esse Cippì vi dà un ordine, seguitelo; anche se non saranno certo loro ad uccidervi, l'anomalia lo farà di sicuro.

Una volta ho preso ordini da un ragazzo delle consegne. Non mi sono neanche accorto che lavorava per la Spianate Cacio & Pepe fino a quando era già tutto finito.
E questo è il motivo per cui siamo solo una pagliacciata.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License