Squadre Speciali Mobili Italiane

SSM Inglesi | SSM Italiane

SQUADRE SPECIALI MOBILI ITALIANE


Le Squadre Speciali Mobili (SSM) sono unità d'elite composte da personale estratto da vari rami della Fondazione, mobilizzate per risolvere determinate minacce o situazioni che eccedono, talvolta, le capacità operative o l'esperienza del normale personale sul campo e — come suggerisce il loro stesso nome — possono essere ricollocate fra le varie strutture o location a seconda delle necessità. Il personale delle Squadre Speciali Mobili rappresenta il "meglio del meglio" della Fondazione.

Sul campo, i membri delle squadre speciali si presentano spesso come squadre d'emergenza, agenti dell'ordine locale o federale, o ancora personale militare appropriato alla regione in cui stanno operando. I Comandanti delle Squadre Speciali Mobili possono inoltre richiedere l'assistenza delle unità sul campo locali o a del personale stanziato in una struttura della Fondazione nelle vicinanze, per completare i propri obiettivi.

La Branca Italiana della Fondazione adopera tre tipologie di corpi armati:

  • Le Squadre Speciali Mobili (SSM) vere e proprie.
  • Le Squadre Ispettorato e Ricerca (SIR), per le operazioni sotto copertura e di investigazione.
  • Le Squadre Protezione e Vigilanza (SPeV), per la sicurezza delle strutture e del personale.

Per maggiori informazioni consultare la documentazione sulla Organizzazione Interna (richiesto livello di autorizzazione 4 o superiore).


SSM-I "Sagitta Iovis"


Descrizione: L'unica SSM abilitata all'uso di oggetti ed entità anomali in azione. Qualora altre SSM dovessero avere bisogno delle capacità dell'equipaggiamento anomalo, devono preparare delle operazioni congiunte con la SSM-I.

Equipaggiamento: Intermedio / anomalo / esoterico

Coordinamento: Coordinata dalla Sovrintendenza S5.

Quartier Generale: Sito Deus

Componenti:

Comando:

  • Col. Valeria Cattaneo

Squadra α:

  • [ACCESSO NEGATO]

Veicoli:

  • [ACCESSO NEGATO]

Equipaggiamenti Speciali:

Equipaggiamenti Anomali:

  • SCP-░▊▁-▜
  • ▅▋▔▁▋▛▖
  • ▄▚▃▜▙░▀▁
  • [DATI CORROTTI]

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:

  • [ACCESSO NEGATO]


SSM-II "Legio Atlantidis"


Descrizione: SSM con addestramento ed equipaggiamento adatti alle missioni in mare o comunque legate agli ambienti acquatici.

Equipaggiamento: Intermedio / acquatico

Coordinamento: Coordinata dalla Divisione Scienze Marine (DSM).

Quartier Generale: Sito Nettuno

Componenti:

Comando:

  • Cap. Basilio Aramini

Squadra α:

  • Ten. Luca Amarino
  • Agt. Flavio Fannelli
  • Agt. Nino Flaviani
  • Agt. Aurelia Mancini
  • Agt. Matteo Rivoletti

Squadra β:

  • Ten. Matilde Longo
  • Agt. Mariano Ferri
  • Agt. Emiliano Genovese
  • Agt. Melissa Padovesi
  • Agt. Rodrigo Romano

Squadra γ:

  • Ten. Marco Levini
  • Agt. Aurora Feltrini
  • Agt. Sebastiano Filippi
  • Agt. Stella Marini
  • Agt. Carlo Marrana

Squadra ε (Unità sottomarina 1):

  • Ten. Cleopatra Piccio
  • Ten. Franco Ricci

Squadra ζ (Unità sottomarina 2):

  • Ten. Dario Galassi
  • Ten. Salvatore Sallini

Veicoli:

  • No. 2 elicotteri Agusta-Bell AB.212
  • No. 3 Zodiac Hurricane ZH 940 OB
  • No. 1 fregata di guerra, donata dalla Marina Militare
  • No. 1 sottomarini di classe U-212, donati dalla Marina Militare
  • No. 2 sottomarini di classe Sauro, donati dalla Marina Militare

Equipaggiamenti Speciali:

  • No. 20 respiratori subacquei Vincenzi
  • No. 4 droni subacquei "Oceanus"

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-III "Para Bellum"


Descrizione: SSM d'assalto, specializzata nell'uso di veicoli d'assalto e corazzati. Spesso lavora in coordinazione con altre SSM quando c'è bisogno di dispiegare mezzi pesanti.

Equipaggiamento: Pesante / veicolare

Coordinamento: Coordinata dal Dipartimento Militare (DM).

Quartier Generale: Sito Vittoria

Componenti:

Comando:

  • Col. Tommaso Rizzi

Squadra α:

  • [ACCESSO NEGATO]

Veicoli:

  • No. 2 caccia Panavia PA-200 Tornado IDS
  • No. 2 caccia multiruolo Eurofighter Typhoon
  • No. 1 elicotteri Boeing CH-47 Chinook
  • No. 2 elicotteri d'attacco Leonardo AW129 Mangusta
  • No. 2 veicoli trasporto truppe VCC-1 Camillino
  • No. 2 autoblindi cacciacarri OTO-Melara B1 Centauro II
  • No. 3 carri armati OTO-Melara/Fiat-Iveco Ariete
  • No. 10 autocarri Astra SM88.42 8x8
  • No. 1 veicoli cingolati all-terrain Hägglunds Bandvagn 206

Equipaggiamenti Speciali:

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-IV "Pugnus Ferri"


Descrizione: SSM tattica a dispiegamento rapido. Interviene principalmente nel contenimento di anomalie sfuggenti e/o aggressive e negli scontri con GdI ostili.

Equipaggiamento: Intermedio / tattico

Coordinamento: Coordinata dal Dipartimento Militare (DM).

Quartier Generale: Sito Vittoria

Componenti:

Comando:

  • Cap. Alessandro Draghi

Squadra α:

  • Ten. Paolo Magliari
  • Agt. Maria Orlandi
  • Agt. Sergio Zaia

Squadra β:

  • Ten. Elena Mattei
  • Agt. Nicola Barba
  • Agt. Giacomo Russo

Squadra γ:

  • Ten. Vittorio Mertini
  • Agt. Gianluca Cacioppoli
  • Agt. Alfredo Mottola

Veicoli:

  • No. 4 autoblindi Iveco Puma 6x6
  • No. 4 mezzi blindati leggeri LMV Lince
  • No. 2 mezzi blindati medi VTMM Orso
  • No. 2 veicoli blindati medi VBM Freccia
  • No. 2 elicotteri Boeing CH-47 Chinook

Equipaggiamenti Speciali:

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-V "Firmitas Mentis"


Descrizione: SSM addestrata a resistere a incursioni psichiche e controllo o manipolazione mentale ed esperta nelle tattiche di contenimento di anomalie con queste caratteristiche.

Equipaggiamento: Leggero / stordente / protettivo dall’influenza mentale

Coordinamento: Coordinata dalla Divisione Studi sulla Mente e la Memetica (DSsMM).

Quartier Generale: Sito Minerva

Componenti:

Comando:

  • Cap. Lorenzo Porta
  • Ten. Sofia Rocci

Squadra α:

  • Ten. Gianmarco Ranghi
  • Agt. Anna De Angelis
  • Agt. Raffaele Gambadori

Squadra β:

  • Ten. Tommaso Busolini
  • Agt. Serena Frediani
  • Agt. Walter Moretti

Veicoli:

  • No. 2 veicoli a media protezione IVECO, modello standard 6x6
  • No. 2 veicoli leggeri multiruolo IVECO LMV 2
  • No. 1 camion logistico IVECO EUROCARGO 4x4

Equipaggiamenti Speciali:

  • No. 10 sistemi di schermatura inibipatici indossabili
  • No. 10 EMP Jammer JEMP5 a medio raggio
  • No. 8 sistemi protettivi SCRAMBLE
  • No. 3 armi soniche non letali modello LRAD
  • No. 2 armi soniche al laser modello MASS
  • No. 2 unità di vettore debilitante distribuito di suono e luce

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:

  • [ACCESSO NEGATO]


SSM-VI "Mater Morbi"


Descrizione: SSM specializzata nelle missioni in zone a rischio di contaminazione biologica e nel contenimento di anomalie microbiologiche.

Equipaggiamento: Leggero / controffensivo da guerra biologica / protettivo dalla contaminazione biologica

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Chimico-Biologica (SC-B).

Quartier Generale: Sito Asclepio

Componenti:

Comando:

  • Cap. Giuseppe Di Gregorio
  • Dott.ssa Annamaria Martiri

Squadra α:

  • Ten. Tania Caronia
  • Dott. Marco Abbate
  • Agt. Antonio Levini
  • Dott.ssa Giovanna Viola

Squadra β:

  • Ten. Lorenzo Nuvolari
  • Agt. Valentina Brunelleschi
  • Agt. Manuel Carracci
  • Dott.ssa Alessia Palermo

Veicoli:

  • No. 2 laboratori mobili da difesa CBRN montati su 2 IVECO Trakker AD410T42 8X4
  • No. 2 veicoli da ricognizione Fuchs 2 NBC-RS
  • No. 2 veicoli multiruolo Iveco VM 90 versione Ambulanza
  • No. 2 mezzi blindati leggeri Iveco LMV VTLM-2 Lince
  • No. 1 elicotteri NHIndustries NH90

Equipaggiamenti Speciali:

  • No. 5 (a squadra) tute militari protettive CBRN
  • No. 10 tute Hazmat Tipo A
  • No. 2 sistemi FilmArray per la bio-sorveglianza della BioFire
  • IAG ROWSANNAH per il supporto remoto

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-VII "Turmæ Angelorum"


Descrizione: SSM abilitata al contenimento, trasporto e combattimento aereo. Spesso coopera con altre SSM per facilitarne trasporto e monitoraggio dall'alto.

Equipaggiamento: Intermedio / aereo

Coordinamento: Coordinata dal Dipartimento Militare (DM).

Quartier Generale: Sito Vittoria

Componenti:

Comando:

  • Cap. Artemia Iadanza
  • Ten. Federica Lucchesi
  • Ten. Mario Marino

Squadra α:

  • Ten. Leonardo Daccollo
  • Agt. Stefania Augello

Squadra β:

  • Ten. Davide Marisso
  • Agt. Cesare Almina

Veicoli:

  • No. 2 Hughes 369/500/H-6
  • No. 2 AgustaWestland AH-249
  • No. 2 AgustaWestland AW109
  • No. 2 Boeing CH-47 Chinook
  • No. 2 Eurofighter Typhoon
  • No. 1 Panavia Tornado
  • No. 1 AMX International

Equipaggiamenti Speciali:

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-VIII "Subterranea Materia"


Descrizione: SSM con addestramento ed esperienza in ambito speleologico ed operazioni in ambienti sotterranei; addestrata anche ad operazioni in aree con geometrie non euclidee.

Equipaggiamento: Leggero / speleologico

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Storico-Archeologica (SS-A).

Quartier Generale: Sito Plutone

Componenti:

Comando:

  • Cap. Elia Contadi
  • Ten. Riccardo Montella
  • Ten. Arturo Santilli

Squadra α:

  • Agt. Simone Accorsi
  • Agt. Sabina Doria

Squadra β:

  • Agt. Mario Ballesta
  • Agt. Lisa Iriarte

Squadra γ:

  • Agt. Giorgio Corradi
  • Agt. Eleonora Mazza
  • Agt. Giovanni Scilla

Squadra δ:

  • Agt. Lapo D'Este
  • Agt. Mirella Nusco

Veicoli:

  • No. 1 veicoli multiruolo Iveco VM 90
  • No. 1 autobus Fiat A90.14

Equipaggiamenti Speciali:

  • No. 6 misuratori Pervetti
  • No. 4 rilevatori Voltumna

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-IX "Machinamenta"


Descrizione: SSM con equipaggiamento robotico ed elettronico di esplorazione e d'assalto.

Equipaggiamento: Pesante / automatizzato / contromisure elettroniche

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Progettazione Avanzata (SPA).

Quartier Generale: Sito Vulcano

Componenti:

Comando:

  • Cap. Maurizio Longitano

Squadra α:

  • Agt. Claudia Argentini
  • Agt. Gianluca Laudanna
  • Gnd. DIVINA

Veicoli:

  • No. 1 autocarri Iveco ACM 80/90
  • No. 1 autocarri Iveco ACTL Astra BM309F 6X6
  • No. 1 elicotteri NHIndustries NH90
  • No. 1 veicoli multiruolo Iveco VM 90

Equipaggiamenti Speciali:

  • No. 1 mech d'assalto a configurazione bipede automatizzato o a controllo remoto
  • No. 2 esoscheletri potenziati corazzati (corporature: Agt. Laudanna ed Agt. Despirito)
  • No. 3 torrette fisse gatling a calibro pesante con possibilità di utilizzo di proiettili custom ed alloggiamento per modulo contromisure elettroniche
  • No. 5 droni esplorativi classe "minoica" (unità TESEO, ARIANNA, DEDALO, ICARO, MINOSSE)
  • Unità AB-57 "Tenaglia"
  • Unità Centaurus-IT-001 "Chirone"
  • Ginoide DIVINA Mk-II equipaggiata con IAG Et3RNA

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-X "Consequentia Glacialis"


Descrizione: SSM addestrata ed equipaggiata per effettuare esplorazioni e azioni di recupero in climi significativamente rigidi e inospitali o in generale in zone di montagna.

Equipaggiamento: Leggero / montano

Coordinamento: Coordinata dalla direzione dell'Area-33.

Quartier Generale: Area-33

Componenti:

Comando:

  • Cap. Hannah Planieri

Squadra α:

  • [ACCESSO NEGATO]

Squadra β:

  • Ten. Roberto Demichelis
  • Sgt. Ennio Fannucci
  • C.le Sara Ferri
  • Agt. Rebecca Barna
  • Agt. Leonardo Gallo
  • Agt. Giovanni Tessa

Veicoli:

  • No. 6 motoslitte Ski-Doo 69 Ranger
  • No. 3 UGV RAGNO
  • No. 1 veicolo cingolato Bandvagn 206

Equipaggiamenti Speciali:

  • No. 10 termoscan a infrarossi a lunga gittata
  • No. 8 tute mimetiche cangianti adattabili
  • No. 5 droni da ricognizione 4HSE EVO

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SSM-XI "Stellæ Errantes"


Descrizione: SSM attiva presso la stazione orbitante della Fondazione, adibita all'intervento contro anomalie extraterrestri e all'esplorazione spaziale. Gli agenti ricevono l'addestramento previsto dall'ESA e molti possiedono anche una formazione scientifica.

Equipaggiamento: Leggero / astronautico

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Astronomica ed Extraplanetaria (SAE).

Quartier Generale: Sito Urano (base terrestre), Modulo OC2-A2 (base in orbita)

Componenti:

Comando:

  • Cap. Aurora Gemelli/Eosforo
  • Ten. Federico Reina/Stilbonte

Squadra α:

  • Agt. Elio Carracci/Fetonte
  • Agt. Samuela Cristoforo/Espero
  • Agt. Marzia Galati/Pireo
  • Agt. Giovanni Oliviero/Fainonte

Squadra β:

  • Agt. Luca Crisanti/Celeno
  • Agt. Bianca Durante/Merope
  • Agt. Lucrezia Minniti/Elettra
  • Agt. Maurizio Volterra/Atlas

Squadra γ:

  • Agt. Giorgio Ceravolo/Taigete
  • Agt. Stefano Pisano/Asterope
  • Agt. Erminia Primerano/Maia
  • Agt. Irene Tremonti/Alcione

Veicoli:

  • No. 1 navetta spaziale ISV "Astreia" e relativo lanciatore (in collaborazione con l'ESA)
  • No. 1 rover "Serendipity" equipaggiato con IAG Fos4OS
  • No. 1 orbiter/lander SonIA3

Equipaggiamenti Speciali:

  • No. 10 tute spaziali con RCS adattato per spacewalking libero
  • No. 1 satellite artificiale PANOPTES

Contributi al Contenimento di:

  • [ACCESSO NEGATO]

Rapporti Operativi:


SIR-I "Aureæ Notitiæ"


Descrizione: Squadra investigativa su occorrenze non confermate di anomalie; si occupa anche dell'attività di investigazione della branca italiana della Fondazione.

Equipaggiamento: Leggero / informatico

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Ispettorato e Ricerca (SIR).

Quartier Generale: Sito Virtus

Componenti:

Comando:

  • Cap. Sara Giovanni
  • Ten. Stefano Aldoviti

Agenti:

  • Ten. Nadia Parlato
  • Agt. Osvaldo Bottone
  • Agt. Massimiliano Cocci
  • Agt. Eugenia Manchi
  • Agt. Enrico Moiro
  • Agt. Ettore Moldavi
  • Agt. Giacomo Porta
  • Agt. Mario Sandrelli
  • [ACCESSO NEGATO]

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:

  • [ACCESSO NEGATO]


SIR-II [REDATTO]


Descrizione: Squadra che si occupa di gestire gli agenti infiltrati e/o sotto copertura, a termine corto/medio/lungo/permanente, e l'intelligence della branca italiana. Ha un grande numero di membri e si serve spesso di impiegati genuini compiacenti, dell'area specifica da infiltrare, per l'addestramento degli agenti.

Equipaggiamento: Leggero / informatico / controspionaggio

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Ispettorato e Ricerca (SIR).

Quartier Generale: Sito Virtus

Componenti:

Comando:

  • Cap. Leonardo Costa
  • Cap. Francesco Galeazzo

Agenti:

  • [ACCESSO NEGATO]

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SIR-III "Præcĭpŭum Auxĭlĭum"


Descrizione: Squadra che si occupa di dare supporto e primo soccorso medico durante/dopo i raid o brecce nel contenimento. Si occupa anche di occultare tali eventi agli occhi dei civili.

Equipaggiamento: Leggero / supporto / medico

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Ispettorato e Ricerca (SIR) e dalla Divisione Medica e Risposta Immediata (DMRI).

Quartier Generale: Sito Asclepio

Componenti:

Comando:

  • Cap. Maia Dellucci
  • Ten. Silvio Mazzani
  • Ten. Giuseppe Santo

Agenti:

  • [ACCESSO NEGATO]

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:


SIR-IV "Missio Mercurii"


Descrizione: Squadra specializzata nel contenimento temporaneo durante il trasporto delle anomalie richiedenti procedure di contenimento particolari. La SIR-IV non è autorizzata a svolgere missioni di recupero autonomamente, ma solamente in collaborazione con altre SIR e/o SSM. Ogni sito possiede una squadra della SIR-IV per facilitare il trasporto delle entità; ogni squadra ha a disposizione almeno due veicoli modulari MTV/V.02 4x4 da modificare e adattare in base alle necessità.

Equipaggiamento: Leggero / a scopo difensivo / stordente

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Ispettorato e Ricerca (SIR) e dal Dipartimento Militare (DM).

Quartier Generale: Sito Vittoria

Componenti:

Comando:

  • Cap. Alda Di Grazia
  • Ten. Giovanni Bisconti

Agenti:

  • [ACCESSO NEGATO]

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:

  • [ACCESSO NEGATO]


SPeV-I


Descrizione: Denominazione generale di tutto il personale armato standard impiegato per la sorveglianza dei siti di contenimento, così come degli SCP inamovibili. Ogni nucleo presente in un sito può richiedere competenze e addestramenti ulteriori per le sue guardie, con standard più o meno alti. Ogni nucleo a guardia di SCP inamovibili può richiedere competenze diverse a seconda del lavoro da svolgere.

Equipaggiamento: Variabile

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Protezione e Vigilanza (SPeV) e dalla direzione dei siti.

Quartier Generale: Vari

Componenti:

Contributi al Contenimento di:

Rapporti Operativi:

  • [ACCESSO NEGATO]


SPeV-II "Excubant ad Custodes Foci"


Descrizione: Squadra di difesa dedita alla protezione del personale della Fondazione e al monitoraggio delle loro famiglie.

Equipaggiamento: Leggero

Coordinamento: Coordinata dalla Sezione Protezione e Vigilanza (SPeV) e dalla Sezione Ispettorato e Ricerca (SIR).

Quartier Generale: Sito Virtus

Componenti:

Comando:

  • Cap. Francesco Galeazzo
  • Dir. Mauro Venelli

Agenti:

  • [ACCESSO NEGATO]

Contributi al Contenimento di:

  • [ACCESSO NEGATO]

Rapporti Operativi:


Web Analytics

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License