SCP-GIOCO-IT
voto: +13+x

Elemento #: SCP-GIOCO-IT-J

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: Data la sua diffusione a livello mondiale, SCP-GIOCO-IT-J è attualmente impossibile da contenere. Dato che per la maggior parte del tempo i soggetti infetti non mostrano violenza o danni a livello psicologico, nessun supporto medico è necessario. Se un tentativo di diffusione dell'anomalia scatena atti eccessivamente violenti verso un altro soggetto infetto, l'intervento di soggetti non infetti è sufficiente per porre fine al litigio. Per evitare che l'anomalia si diffonda, è sconsigliato parlare di giochi o di pronunciare la parola "perdere"1.
Il comandante Costa, capo della SIR-II, deve fermare le sue ricerche su SCP-GIOCO-IT-J2

Descrizione: SCP-GIOCO-IT-J è un agente memetico che consiste in una fonte di divertimento sulla rete web. I soggetti infetti annunciano regolarmente che hanno "perso al Gioco". Le reazioni di fronte a quest'annuncio sono due:

  • Se il soggetto non è infetto, l'annuncio non avrà alcun effetto3
  • Se il soggetto è già infetto, avrà una crisi isterica e annuncerà che anche lui "ha perso" e che "deve avvertire altre persone"4

Sembra che SCP-GIOCO-IT-J si manifesti unicamente quando qualcuno afferma di aver perso. Per il resto, l'anomalia risulta silente e i soggetti infettati vivono come se non fossero consapevoli di essere infetti. Fare ricerche sull'anomalia risulta quindi difficoltoso, perché le domande sono da porre solo quando il soggetto infetto ha perso, e in generale, i soggetti infetti rifiutano di spiegare l'anomalia ai ricercatori oppure danno false spiegazioni. Secondo loro "è meglio non approfondire SCP-GIOCO-IT-J". Una ricerca basata sulle indagini del comandante Costa ha dimostrato che l'entità si diffonde a partire dai soggetti infetti prima. Lo scopo dei giocatori che hanno perso è di annunciare il loro fallimento a più persone possibili.
A seguire, le indagini del comandante Costa sul Gioco e le sue modalità di diffusione.

    • _
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License