SCP-924
voto: +1+x
blank.png

Elemento #: SCP-924

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Tutti gli esemplari di SCP-924 devono essere tenuti in serbatoi separati di acqua salata di 7m x 7m x 7m all'interno del Sito 46. L'acqua deve essere mantenuta ad una temperatura costante di 1,6 °C (35 0F). Tutti i punti di osservazione devono essere composti da vetro rinforzato. Se si deve entrare in un serbatoio per motivi di sperimentazione o pulizia, l'acqua deve essere riscaldata ad una temperatura di 7°C (44,6°F). E' vietato entrare nelle cisterne senza rispettare queste condizioni.

Ogni istanza di SCP-924 deve ricevere 85 chilogrammi di carne fresca mensilmente.

La cattura o l'eliminazione di esemplari selvatici di SCP-924 deve essere effettuata dalla Squadra a Dispiegamento Speciale Tau-2 "Esploratori Polari".

Descrizione: SCP-924 è una specie di umanoidi pallidi che misurano circa 2 metri (6,5 piedi) di altezza. Le entità hanno l'aspetto di un cadavere umano impregnato d'acqua, con l'aggiunta di diverse escrescenze ossee simili a corna sulla testa ed una serie di branchie esterne situate appena sotto la gabbia toracica. Sono in grado di nuotare fino ad una velocità di 30 km/h e sopravvivere a profondità di 1 chilometro. SCP-924 richiede un ambiente artico quasi gelido per vivere correttamente ed entrerà in uno stato di estivazione se l'acqua intorno ad esso salirà sopra i 4°C (39,2°F).

SCP-924 è un predatore d'agguato, attacca la preda dall'acqua attraverso un buco nel ghiaccio che usa come luogo per rintanarsi oppure semplicemente rompendolo direttamente. SCP-924 è altamente sensibile sia all'odore che alle vibrazioni, permettendogli di seguire la preda da distanze significative o attraverso il ghiaccio. Se l'attacco ha successo, il bersaglio viene prontamente annegato da SCP-924; in seguito il corpo verrà trascinato sul fondo dell'oceano da SCP-924 per essere consumato.

SCP-924 rilascerà i corpi annegati dopo 1-6 ore. I corpi recuperati mostrano tutti i segni di immersione prolungata e alta pressione, nonché liquefazione e consumo di organi interni e muscoli. I corpi conterranno anche alti livelli di batteri virulenti che, se esposti al corpo umano, distruggono la maggior parte dei tipi di tessuto connettivo e muscolare, lasciando solo pelle e ossa illese. I batteri rimarranno attivi all'interno del corpo fino a due settimane in seguito al consumo.

SCP-924 è stato individuato per la prima volta tramite una serie di misteriose sparizioni di pescatori nel ghiaccio nell'area intorno a [REDATTO]. Sebbene la specie richieda un ambiente sotto lo zero per proliferare, poiché la sua attività interna diminuisce con l'aumentare delle temperature intorno ad essa, è noto che migri verso sud durante l'inverno in cerca di prede. L'incontro più meridionale con un esemplare di SCP-924 è avvenuto a circa tre miglia da ████████, Michigan.

Addendum: Un incidente avvenuto il ██/██/20██, che non ha provocato vittime, ha dimostrato che SCP-924 è in grado di reggersi in piedi e muoversi fuori dall'acqua e che è anche in grado di attaccare piccoli pescherecci. La Squadra a Dispiegamento Speciale Tau-2 ha conseguentemente modificato i suoi protocolli.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License