SCP-852
voto: +1+x
blank.png

Elemento #: SCP-852

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-852 è attualmente ospitato in un hangar sotterraneo nel Sito-██. L'artefatto non può lasciare il contenimento senza l'approvazione di un membro O5. Per svolgere dei test sui suoi componenti si richiede una supervisione di livello quattro e la presenza di un membro della Squadra Speciale Sigma-6.

Descrizione: SCP-852 è un veicolo in acciaio e ottone, che ricorda fortemente un batiscafo, con il nome Ali di Dedalo apposto sullo scafo inferiore di ottone placcato in oro. Il veicolo ha una lunghezza di 21,3 metri, una larghezza di 4,1 metri e un pescaggio totale di 7,3 metri. Lo scafo superiore del manufatto ha dodici "alberi" fissati ad esso, lunghi 9,6 metri, collocati rispettivamente seguendo due modelli esagonali regolari sulla parte superiore ed inferiore. Ogni albero ha un dispositivo all'estremità che proietta una "bolla" che deforma lo spazio attorno ad esso in modo da non essere in linea con le attuali teorie spaziotemporali. Attualmente, i dispositivi sono saldati agli alberi, il che li rende difficili da rimuovere per essere studiati.

Lo scafo inferiore dell'imbarcazione è una sfera di 3,8 metri di diametro che sembra essere progettata per il supporto vitale. Lo scafo inferiore presenta una finestra in quarzo fuso, un pannello di controllo con una sedia robusta, una camera stagna sul lato di dritta e aree di stoccaggio lungo la poppa con una varietà di strumenti e provviste. Energia e ossigeno sono forniti dalle riserve nella parte superiore, utilizzando calce viva per assorbire l'anidride carbonica nel sistema di ventilazione. La scheda di controllo e le aree di stoccaggio sono state interessate dalla saldatura a vuoto, ma sono state riparate.

SCP-852-2 è un maschio caucasico mummificato che indossa una tuta pressurizzata di fabbricazione primitiva, simile ad un casco e una tuta da sub, ma con un serbatoio d'aria supplementare e una ventilazione per rimuovere l'anidride carbonica in eccesso. La tuta è dotata di uno zaino con dei tubi adibiti al rifornimento di aria ed energia, che corrispondono ai tubi collegati alla camera stagna di SCP-852. I tubi sono stati recisi a 12,46 metri dallo zaino e la zona recisa ha proprietà simili a quelle di uno specchio. La tuta presenta due fori con un tratto finale simile a quello dei tubi recisi. Un terzo foro si trova nel serbatoio dell'aria.

Addendum: SCP-852 era originariamente situato sul Mare Imbrium a circa sette chilometri dall'avamposto lunare. La visione telescopica dell'area via satellite ha mostrato una formazione anomala e la Squadra Speciale Sigma-6 è stata inviata per indagare. La Squadra Speciale ha localizzato SCP-852 con le batterie scariche e la camera stagna aperta, ma per il resto intatta. Le tracce dalla camera stagna hanno portato alla posizione di SCP-852-2, a circa settanta metri da detta camera.

L'analisi della scena ha rivelato che SCP-852-2 ha incontrato ostilità sconosciute, che prima hanno reciso i tubi della tuta e poi gli hanno sparato alla schiena mentre fuggiva, perforando la tuta e uccidendolo per trauma o asfissia. Sebbene le tracce lasciate da SCP-852-2 siano particolarmente evidenti, non sono state lasciate tracce o altre prove degli assalitori.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License