SCP-848
voto: +2+x
blank.png

Elemento #: SCP-848

Classe dell’Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-848 è conservato all’interno di una camera di isolamento di 10 m x 10 m x 5 m, creata per contenere strutture inorganiche che possono essere usate dagli esemplari di SCP-848-1 per realizzare SCP-848-2. Normalmente gli esemplari di SCP-848-1 non hanno bisogno di nutrirsi, ma se non assumono cibo per più di due settimane o mostrano segni di denutrizione, possono essere introdotti insetti innocui come pasto all’interno del contenimento di SCP-848.

La camera di SCP-848 deve essere pulita almeno una volta a settimana e deve essere costantemente sorvegliata per eventuali comparse di oggetti anomali. In presenza di organismi ostili, può essere impiegata un’unità armata, ed è imposto l’uso di protezione NBC a tutto il personale che recupera oggetti da SCP-848-2

Descrizione: SCP-848-1 è una colonia di Nephila clavipes (conosciuto anche come banana spider per via del colore). Gli esemplari di SCP-848-1 sono più grandi del 15% circa e molto più forti e veloci dei normali esemplari di Nephila, ma in generale non comportano una minaccia maggiore per l’essere umano di un normale ragno della stessa specie, e non mostrano particolare ostilità verso gli umani nel sito di contenimento.

SCP-848-2 è la ragnatela costruita da SCP-848-1. Come un tipico N. clavipes, SCP-848-2 può raggiungere grandi dimensioni. La seta che compone SCP-848-2 è in qualche modo più resistente di quella di un normale N. clavipes, ma per il resto presenta una composizione normale.

Talvolta, verranno trovati delle entità anomale intrappolate in SCP-848-2. La frequenza di tali eventi varia notevolmente, ma solitamente possono verificarsi una volta a settimana o dodici volte in un giorno. La lista delle entità ritrovate in SCP-848-2 include:

  • Numerosi insetti volanti provenienti dall’habitat naturale di SCP-848-1. Ad oggi, sono stati ritrovati e registrati oltre 300 esemplari di mosche, falene, e altri insetti.
  • Diversi insetti volanti provenienti da un habitat dove non è presente SCP-848-1, inclusi insetti originari delle foreste pluviali esotiche.
  • Vari scarti di oggetti inanimati, inclusi carta e detriti vegetali.
  • Diverse specie di insetti volanti sconosciuti alla scienza moderna.
  • Diversi organismi non identificati morti di asfissia appena esposti all’ossigeno, probabilmente di origine non terrestre.
  • [DATI CANCELLATI]
  • [DATI CANCELLATI]

La comparsa di oggetti anomali in SCP-848-2, anche in assenza di una possibile spiegazione sulla loro provenienza, presuppone che SCP-848-2 sia in grado di “catturare” oggetti di origine extraterrestre e extradimensionale. SCP-848-1 si alimenta in gran parte degli insetti trovati in SCP-848-2, di conseguenza, non necessita di particolare sostentazione da parte della Fondazione.

Addendum 848-01: Registro degli oggetti anomali rilevanti

Data: █/██/████
Dettagli: Un insetto non identificato è comparso in SCP-848-2. L’insetto era dotato di dodici zampe e di un organo descritto come "█████ █████". L’esemplare è stato eliminato in via precauzionale.

Data: ██/██/████
Dettagli: Un insetto volante simile ad una libellula terrestre con l’apertura alare di quasi 1 m, probabilmente estinto circa 150 milioni di anni fa. Ha causato notevoli danni a SCP-848-2 prima di essere neutralizzato dal veleno di SCP-848-1. SCP-848-1 ha poi riparato SCP-848-2 senza problemi.

Data: ██/█/████
Dettagli: Un organismo extraterrestre non identificato ha emesso un forte stridio prima di morire di asfissia e dissanguamento dagli occhi. Un autopsia eseguita dal Dr. ██████ ha determinato che la creatura non era in grado di respirare ossigeno, di conseguenza non poteva sopravvivere nella normale atmosfera terrestre.

Incidente 848-1:
In data █/██/████, un [DATI CANCELLATI] si è materializzato in SCP-848-2 ed ha immediatamente violato il contenimento usando un █████ ███████████. Il [DATI CANCELLATI] e [DATI CANCELLATI] prima dell’arrivo della squadra d’intervento, che ha terminato il Soggetto dopo aver subito diverse perdite. Numerosi esemplari di SCP-848-1 sono rimasti uccisi durante l’incidente, tuttavia rimane una popolazione riproduttiva stabile.

SCP-848 è stato riclassificato come Euclid e sono in attesa di revisione nuove procedure di contenimento.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License