SCP-835
voto: +6+x
flbalanus-new.jpg

Fermo immagine preso dalla Registrazione 81-██

Elemento #: SCP-835

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-835 deve essere monitorato e controllato ogni giorno per verificare la presenza di una nuova crescita. Nel caso in cui SCP-835 diventasse ostile, la Tattica di Soppressione A-A6 deve essere attuata immediatamente fino alla cessazione dell'azione aggressiva. L'area di contenimento deve essere mantenuta in mare aperto, a causa della risposta altamente aggressiva di SCP-835 al confinamento per un periodo di tempo prolungato.

I rifiuti rilasciati da SCP-835 devono essere immediatamente raccolti e conservati. L'alimentazione di SCP-835 deve avvenire due volte al giorno, e deve essere [DATI CANCELLATI]. SCP-835 può essere spostato in una nuova ubicazione due volte all'anno, a condizione che l'attuale ubicazione non sia più in grado di supportare SCP-835 e che lo spostamento sia stato approvato dal Direttore del Sito.

Il personale deve rimanere ad almeno cinque metri di distanza da SCP-835. Chiunque lavori in prossimità di SCP-835 deve essere dotato di cime di sicurezza attaccate ad un'argano. Il contatto con SCP-835 comporterà il rientro immediato di tutto il personale e l'attuazione della Tattica di Soppressione A-A6. Se il contatto dovesse portare alla cattura totale di un membro del personale, SCP-835 deve essere monitorato costantemente fino al rilascio del soggetto.

Descrizione: SCP-835 si presenta come una grande massa di polipi simili a coralli pesante ████ tonnellate. I singoli polipi sono più grandi di qualsiasi specie di corallo conosciuto, crescendo in alcuni casi fino a più di un metro di diametro. La massa centrale è approssimativamente di forma ovale, con un polipo molto grande (3 metri di diametro) ad ogni "estremità". SCP-835 è incapace di muoversi, e sembra ancorarsi con dei grandi tentacoli provenienti dai polipi di SCP-835. Questi sono usati anche nell'alimentazione, e sono rivestiti con una sostanza altamente adesiva. I tentacoli sono anche piuttosto forti, ed è stato dimostrato che sono in grado di danneggiare lamiere d'acciaio.

Il "corallo" di SCP-835 è estremamente duro e richiede trapani con punte diamantate ad alta potenza per raccogliere persino piccoli campioni. SCP-835 cresce anche ad un ritmo molto accelerato, capace di aumentare la sua massa di 22,68 kg (50 libbre) ogni giorno. SCP-835 è suscettibile a molte sostanze chimiche, che inducono SCP-835 a "sigillarsi" e a fermare la crescita per 24 ore, favorendo lo sviluppo e l'uso della Tattica di Soppressione A-A6. I test hanno dimostrato [DATI CANCELLATI].

SCP-835 rilascia una grande quantità di un composto semiliquido più volte al giorno dai grandi polipi su ogni "estremità". Il composto sembra essere costituito da materiale semi-digerito, materia fecale e sperma. Questo materiale ha anche diverse specie di virus, batteri e parassiti, molti dei quali sono stati trovati solo all'interno di SCP-835. Il batterio 835-I5 costituisce la principale fonte di preoccupazione per il contenimento, a causa del [DATI CANCELLATI]. Questo, insieme al "guscio" estremamente duro di SCP-835, costituisce un grosso ostacolo alla neutralizzazione. Qualsiasi forza in grado di "rompere il guscio" di SCP-835 causerebbe anche la diffusione del "liquame" all'interno, che comporterebbe un'infezione aggiuntiva da 835-I5.


Addendum 835-01: Prima Bozza del Rapporto Post Operazione della Squadra Speciale Mobile Zeta-Nove: Circostanze di Recupero

Il ██-██-████ alle ████:██:██ la Squadra Speciale Mobile Zeta-Nove (Ratti-Talpa) ha condotto un'indagine su SCP-835. Al tempo, SCP-835 aveva una massa di solo quattro tonnellate, e solo un grande polipo all'estremità nord della sua struttura (denominato Polipo Alfa), il Polipo Bravo non esisteva ancora.

Come da procedura standard, per l'indagine iniziale sono stati scelti quattro membri del team. Le tute isolanti standard (variante subacquea) sono state indossate da tutti e quattro i membri del team: Il Tenente C█████████ ha preso il comando della squadra, mentre i Sergenti L██████ e M█████ hanno svolto il ruolo di supporto. Il Caporale H████, il novellino della squadra, ha accompagnato la squadra in qualità di spettatore. Per l'indagine iniziale è stato utilizzato un Veicolo Subacqueo a Distanza, o VSD.

All'inizio SCP-835 non ha reagito in modo ostile nei confronti del team, permettendo ai membri del team di avvicinarsi e di stabilire un contatto senza problemi. Il VSD-01 è stato mandato ad investigare l'esterno dell'SCP, mentre i membri C, L e M hanno proceduto verso quello che credevano essere l'ingresso del sito. Il Caporale H ha ricevuto l'ordine di rimanere all'esterno e di monitorare il VSD-1 per assicurarsi che il dispositivo non si aggrovigliasse sulle sporgenze esterne.

Il primo segno di pericolo si è verificato quando il Caporale H, mentre cercava di liberare l'artiglio per i prelievi del VSD-1, ha comunicato: "Oh Dio, aiutami, aiutami". Ha poi riferito che "un orribile tentacolo" si era avvolto intorno al suo braccio e lo stava trascinando verso una "fottuta bocca", e ha vocalizzato diverse chiamate di soccorso… Gesù Cristo. Non ce la faccio. Cazzo… maledizione, era solo un ragazzino! Era la sua prima missione, avrei dovuto tenerlo d'occhio!

Cristo… va bene, ecco, credo che lascerò che il sergente lo modifichi per me. Di nuovo.

Quindi quella cosa ha preso il ragazzo. Mi ha ingannato. L'entrata non era un'entrata, era solo… una specie di caverna. Il vero ingresso era il grande polipo sul lato nord. Ha afferrato il ragazzo e ha iniziato a trascinarlo verso la bocca. In superficie avevano iniziato a trascinarlo verso l'alto, ma tutto quello che hanno ottenuto è stato un cavo spezzato. E il ragazzo? È stato trascinato dentro e mangiato.

[DATI CANCELLATI] Ho inserito il gancio, eravamo collegati e dalla superficie iniziano a tirarci su con un verricello… e non andavamo da nessuna parte. Mi aggrappo, gli dico che non mollerò la presa, e poi il verricello inizia a fare fatica, e sento questo scossone sulla corda che si allenta, e poi entrambi scivoliamo in quella dannata cosa…

Era come se… Gesù, ho bisogno di un altro drink… cazzo. E' stato come… l'unica maniera che mi viene in mente per spiegarlo era come hai presente quella cosa che fanno i medici quando infilano un tubo nel culo di qualcuno e guardano l'interno del suo intestino? L'ho visto in TV una volta, è stato così, solo che stavo andando giù per la gola di qualche orribile mostro infernale sott'acqua, non su per il didietro di qualche povero bastardo. C'erano queste… contrazioni muscolari, credo, e ci facevano lentamente scivolare lungo il condotto. Se non avessimo indossato le tute rigide, saremmo stati schiacciati, invece siamo rimasti così compressi che riuscivamo a malapena a muoverci, nonostante il supporto del motore. Sono riuscito ad alzare la testa abbastanza per vedere il volto del ragazzo. Il suo viso era coperto di vomito, il povero bastardo aveva vomitato nella tuta. Ho iniziato a urlargli contro, cercando di fargli dire qualcosa. Lui riuscì a dirmi che stava bene. Singhiozzava come un bambino.

Ho iniziato a fare dei calcoli. Basandomi sul mio localizzatore rotto e sulle scansioni iniziali del sonar, ci muovevamo di circa un metro al minuto. Questo significava settantadue ore prima di uscire dall'altra parte, supponendo di uscirne. Avevamo l'aria, i nostri respiratori potevano andare avanti per giorni. Quello che non avevamo era il modo di tenere le tute al caldo per così tanto tempo. Se il calore si esauriva, l'ipotermia ci uccideva… Non so, guarda, in ogni caso saremmo morti. Avevamo bisogno di conservare l'energia.

Ho detto al ragazzo di spegnere le luci del casco, di bloccare le articolazioni e di abbassare il riscaldamento al minimo. Ha iniziato a piangere. Non voleva farlo. Non gliene ho fatto una colpa, ma gli ho detto che non avevamo scelta. Alla fine abbiamo deciso di spegnere tutto tranne le luci interne del casco. Sembrava che lo calmassero e, onestamente, quello 0,1 per cento di potenza in più non avrebbe fatto la differenza.

Credo che questa sia stata la parte peggiore. Abbiamo passato almeno un giorno così, chiusi dentro le nostre tute. Non riuscivamo a muovere le braccia e le gambe. Nessun suono, tranne il gorgoglìo della bestia e il tuo stesso respiro e il suono del tuo respiratore. Il vomito sul casco del ragazzo ha iniziato a seccarsi e a sfaldarsi per circa un'ora, in modo che potessi vedere la sua faccia. Sembrava stanco e spaventato.

Credo… controlla i registri, sergente, credo fossero passate circa tredici ore quando il ragazzo ha ricominciato a parlare. Il ragazzo ha iniziato a farfugliare. Si è scusato per [DATI CANCELLATI]. Comunque, dopo questo, si è calmato parecchio. Gli ho detto di fare un pisolino. Ha dormito un po', grazie a Dio.

Dopo circa ventiquattro ore, siamo arrivati… Immagino che ora lo chiamino stomaco. Il primo segnale d'allarme è stato un brontolio, più forte, con un rumore di scricchiolio sopra di esso. Ho detto al ragazzo di portare la tuta alla massima potenza e di prepararsi. Poco dopo, siamo caduti in questa grande camera… grande nel senso di, grande abbastanza da farci entrare comodamente, il che era enorme rispetto alla dimensione del condotto. La tuta del ragazzo ha iniziato a fischiare e il guscio esterno ha iniziato a diventare tutto bucherellato, e ho notato che anche i miei guanti stavano iniziando a degradarsi, così gli ho urlato di muoversi, e abbiamo iniziato a dirigerci verso questo… sfintere, credo. Me lo ricordo… Dio, perché me lo ricordo, le pareti interne dello stomaco erano rivestite di [DATI CANCELLATI].

Lì sono quasi morto, [DATI CANCELLATI] Se fossi rimasto lì, la mia tuta si sarebbe sciolta e sarei morto, ma il ragazzo mi ha afferrato e mi ha spinto a testa in giù attraverso lo sfintere e siamo caduti dentro… l'altro posto.

Era anche peggio dello stomaco. [DATI CANCELLATI], questo posto era… beh, sai di cosa era pieno. Non sono schizzinoso, Bill, non puoi esserlo se sei un Ratto Talpa, ma questo posto mi ha talmente spiazzato che sono quasi svenuto. Il ragazzo mi ha aiutato a rialzarmi e mi ha detto che eravamo quasi fuori. "Forza, Tenente, siamo quasi fuori di qui, andiamo", disse. Ci siamo mossi verso l'altro sfintere, ma il fatto era che… beh, era più stretto del buco del culo del mio Sergente Istruttore. Quindi non c'era modo di uscire da lì.

Abbiamo deciso di aspettare affinché quella cosa scaricasse il suo contenuto, cioè: ██ ██ ████ ████ ███ ███, ██ █████ ████ ██ ████ ██ ███ ██████████, █████? Comunque, è stato allora che le cose hanno cominciato ad andare male. [DATI CANCELLATI] Sono riuscito a spingere la creatura ████ ███ ████ ████ ███ ███ attraverso lo sfintere fino allo stomaco. I suoi tentacoli si contorcevano mentre cominciava a sciogliersi. [DATI CANCELLATI]

Poi 835 ha scaricato il suo contenuto e io sono volato fuori dal suo culo nell'oceano.

Il resto della storia lo sai, Bill. Quindi sì, compila il resto dei rapporti e i registri per me, va bene? Oh, e assicurati di editarlo in modo che i figli di puttana al comando non mi urlino contro perché non sono stato di nuovo professionale nel mio RAA. Finisco il mio drink, prendo un paio di Valium e vado a letto. [DATI CANCELLATI] Grazie.


PER ORDINE SPECIALE DI O5-11 TUTTI I DATI CANCELLATI NEI FILE RELATIVI A QUESTO RAPPORTO SONO STATI RILASCIATI PER LA CONSULTAZIONE PUBBLICA. VEDERE IL FILE REVISIONATO QUI

PER ORDINE SPECIALE DI O5-11 TUTTI I DATI CANCELLATI NEI FILE RELATIVI A QUESTO RAPPORTO SONO STATI RILASCIATI PER LA CONSULTAZIONE PUBBLICA. VEDERE IL RAPPORTO POST OPERAZIONE REVISIONATO QUI

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License