SCP-776-ARC

/Questa pagina è stata contrassegnata per essere cancellata; ad ogni modo, essendo che certe pagine sul sito dipendono dall'esistenza di questo articolo — solitamente racconti o supplementi — esso è stato trattenuto. I seguenti articoli/storie fanno riferimento a questa pagina://

Per maggiori informazioni sugli SCP Archiviati, prego consulta le FAQ o l'hub SCP Archiviati.

scp-776.jpg

SCP-776.

Elemento #: SCP-776

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Il dado deve essere tenuto in sospensione su un piedistallo di plastica, poggiato su una delle sue facce. Tutti i ricercatori che maneggiano SCP-776 devono indossare delle tute HAZMAT con protezioni termiche ed elettriche. Al personale di classe-D è stato negato l'accesso a simili protezioni.

Descrizione: SCP-776 è un dado a sei facce con una superficie metallica, con diversi simboli incisi sulle sue superfici al posto di numeri o dei simboli ad essi associati.

I simboli sono rispettivamente:

- Un fulmine in un acceso colore bianco.
- Due fiocchi di neve in azzurro.
- Tre gocce d'acqua in blu.
- Quattro irregolari cerchi marroni, possibilmente simboleggianti delle rocce.
- Cinque irregolari gocce rosse, possibilmente simboleggianti il fuoco.
- Sei linee ondeggiate l'una accanto all'altra, possibilmente simboleggianti il vento.

Se un lancio del dado risulta essere un uno, dal dado partirà una scarica elettrica con un'area di due metri. Quelli che non indossano un'attrezzatura protettiva sono esposti ad una scarica ad alto voltaggio, ma a basso amperaggio; questo causa poco più di una spiacevole contrazione muscolare ai soggetti interessati.

Si noti inoltre che il dado conserva una carica dopo essere stato lanciato, quindi la persona che lo dovesse raccogliere successivamente sarebbe esposta ad una scarica simile.

Se un lancio del dado risulta essere un due, tutta l'acqua nei paraggi gelerà. Il dado diventa freddo al tatto

Se un lancio del dado risulta essere un tre, un ingente quantitativo di acqua comincerà a versarsi dal dado, con un ritmo di 5 litri al secondo per 5 minuti. Il dado sembra trattare l'acqua come una superficie solida e può essere nuovamente lanciato su di essa come se fosse un tavolo o simile. Ad ogni modo, dopo che un tre compare sul dado, è proibito lanciarlo nuovamente in seguito all'Incidente 1-A.

Se un lancio del dado risulta essere un quattro, si verificherà una lieve scossa di terremoto, che interessa solitamente un'area di due metri. Delle misurazioni con scala Ritcher hanno finora variato da 3.2 a 7.8. Dei terremoti più intensi sono teorizzati essere possibili.

Se un lancio del dado risulta essere un cinque, cinque grosse palle di fuoco verranno lanciate dalla faccia rivolta verso l'alto. Il dado diventa incredibilmente caldo dopo che un cinque viene lanciato (con temperature che hanno raggiunto i 200 gradi centigradi dieci minuti dal lancio del dado).

Se un lancio del dado risulta essere un sei risulta in un grosso tornado con epicentro il dado stesso. Le velocità del vento sono state misurate fino a 400 kilometri orari, e sono incredibilmente distruttive. Dopo il primo lancio, 776 fu spostato in una stanza protetta e pressurizzata.

Incidente 1-A:

Dopo aver lanciato un tre, il personale di classe-D lanciò un due. Tre membri del personale di classe-D dovettero essere dissotterrati dal ghiaccio e dovettero sottoporsi a trattamento per del lieve congelamento alle estremità inferiori. Un soggetto di classe-D morì istantaneamente mentre aveva la testa sott'acqua alla ricerca di un suo effetto personale sfuggitogli di mano.

o
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License