SCP-676
voto: +1+x
blank.png

Elemento #: SCP-676

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: La proprietà contenente SCP-676 appartiene alla Fondazione sotto le spoglie di █████████ Inc., una società fittizia. È chiusa al pubblico ed i cartelli affissi indicano che l'area è un impianto di stoccaggio di materiali pericolosi.

In nessun caso il flusso d'acqua confluente in SCP-676 deve essere interrotto. I serbatoi d'acqua di riserva devono essere utilizzati per integrare il flusso del torrente in caso di ostruzione. La vegetazione deve essere completamente rimossa in un raggio di 10 m lungo il corso del torrente per evitare interruzioni impreviste.

Descrizione: SCP-676 è una sorgente termale con un relativo ruscello lungo 7 km, situati sulle colline al di fuori di ██████████████. Quando venne scoperto dalla Fondazione, il bacino della sorgente era largo circa 2 m, ma da allora si è ampliato fino a superare i 90 m di diametro.

Il torrente si estende dal fiume ██████████ alla sorgente termale. Sebbene la sorgente si trovi a 750 m sopra il fiume, l'acqua del torrente scorre risalendo dal fiume al bacino. La condizione termica dell'acqua del fiume è una temperatura ambiente di 22°C e aumenta gradualmente man mano che il torrente risale, raggiungendo gli 82°C quando arriva alla sorgente. L'acqua prelevata dal torrente non presenta proprietà atipiche e scorre normalmente in discesa se posta in pendenza. L'acqua aggiunta direttamente al flusso si muove contro la gravità, così come qualsiasi detrito trasportato dal flusso.

Nonostante sia continuamente alimentato dal torrente, il livello dell'acqua nel bacino rimane costante, suggerendo che esso defluisca nel substrato roccioso sottostante. L'acqua del bacino è compresa tra gli 81°C e gli 84°C, misurata con sensore IR. Non è possibile utilizzare mezzi più diretti per calcolare la temperatura, poiché qualsiasi oggetto posto nell'acqua si disintegra.

Piccoli oggetti e organismi catturati nel flusso vengono continuamente depositati e dissolti nella sorgente termale. La ragione di ciò non è nota. Nella maggior parte dei casi questo non avviene nei pressi delle pareti del bacino (Vedi Registro Esperimenti 676-01). Tutti i materiali testati introdotti nella sorgente hanno iniziato a sfaldarsi immediatamente, dissolvendosi completamente nel giro di pochi secondi. Anche i coloranti ed i marcatori contrassegnati radioattivamente scompaiono, suggerendo che il processo avvenga al di sotto del livello chimico. Di conseguenza si è dimostrato impossibile prelevare e conservare campioni del bacino di SCP-676, e non è noto se il fluido sia acqua o un altro composto liquido incolore.

I mezzi ottici e sonori utilizzati per sondare SCP-676 lo hanno mappato in profondità nel sottosuolo, ma non ne hanno individuato il punto di destinazione. L'analisi dei dati indica che il substrato roccioso circostante è anormalmente morbido. Ciò potrebbe essere correlato all'elevata incidenza di terremoti localizzati rilevati nell'area e al periodico spostamento dei canali sotterranei di SCP-676.

Registro Esperimenti 676-01: Test sugli effetti dal trattenimento del flusso d'acqua diretto a SCP-676.

L'alimentazione d'acqua di SCP-676 è stata bloccata all'incrocio tra il ruscello ed il fiume. Gli ultimi litri d'acqua sono stati drenati dal bacino alle 13:24:02 (locali). Per tre ore non c'è stata alcuna risposta ed il livello dell'acqua è rimasto costante. Alle 16:41:57 le pareti del bacino hanno cominciato a disintegrarsi, allargando progressivamente l'apertura. Il processo è durato per 12 minuti, momento in cui i ricercatori supervisori hanno deciso di sbloccare il flusso. Quando il flusso è stato ripristinato, alle 18:03:19, il bacino era cresciuto in diametro del 4000%, inghiottendo 4 strutture e la maggior parte delle apparecchiature investigative in loco. Non ci sono state vittime.

Dall'incidente, l'attività sismica localizzata si è intensificata ed il flusso del fiume è aumentato di un fattore di 200. Le procedure di contenimento sono state aggiornate e la classe dell'oggetto di SCP-676 è stata elevata ad Euclid.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License