SCP-671
voto: +1+x
blank.png

Elemento #: SCP-671

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-671 deve essere tenuto nel Settore-██ in un terrario di plastica trasparente non inferiore a 10 m x 1 m x 1 m. Il terrario deve essere assemblato solo mediante fusione a caldo. Deve contenere almeno 400 kg di terreno sabbioso con umidità minima del ██,█%. Il nutrimento appropriato viene fornito tramite un portello ogni settimana. La stanza deve essere sempre monitorata da quattro telecamere. L'ingresso e l'uscita sono preceduti da una camera stagna, che deve essere cosparsa di un insetticida innocuo per l'uomo ad ogni ciclo di entrata e uscita. Nessuna porzione della porta oltre al pannello più interno deve essere accessibile dall'interno della stanza di contenimento e tutti gli infissi interni devono essere sigillati o incorporati nelle pareti.

Finché alcune istanze di SCP-671 si trovano fuori dal terrario, il personale che entra nella stanza deve indossare solo abiti che non siano in grado di attivare SCP-671, usare un forte repellente per insetti o indossare una tuta monopezzo sigillata sopra tutti gli altri indumenti. Tutti gli oggetti, tranne quelli più semplici, devono essere conservati all'interno di un sacchetto di plastica trasparente sigillato o ugualmente protetti da insetticidi o repellenti. Se delle istanze di SCP-671 scappano dal terrario, a meno che non sia parte di una procedura sperimentale, la stanza deve essere cosparsa di insetticida.

Nessun SCP potenzialmente disassemblabile deve essere tenuto nel Settore-██; è vietato introdurre SCP-671 in una struttura in cui sono conservati tali SCP.

Descrizione: SCP-671 è una grande colonia di formiche carpentiere spagnole (Camponotus cruentatus) che comprende circa 30.000 istanze. Quando SCP-671 si trova di fronte ad un dispositivo artificiale complesso, i suoi membri costituenti cercheranno di ridurlo ai suoi componenti più semplici. (Gli organismi, vivi o morti, non scaturiscono questo comportamento.) Le formiche sembrano attratte dai dispositivi artificiali così come dalle fonti di cibo. Le viti saranno svitate, punti metallici e chiodi estratti, ecc. Durante il processo, anche un singolo individuo di SCP-671 è in grado di esercitare una forza centinaia di volte maggiore a quella di un normale esemplare di C. cruentatus. Quando un gran numero di formiche collabora, sono capaci di imprese sorprendenti.

L'unico tipo di giunzione artificiale che sembra non innescare la tendenza di disassemblaggio di SCP-671 è quella in cui due elementi dello stesso materiale o di un materiale simile vengono uniti utilizzando un collante di materiale analogo. Alcuni esempi sono le rocce ed il cemento nel calcestruzzo, la carta incollata insieme (a meno che la colla non sia così spessa da rappresentare una "parte" separata, come nelle rilegature dei libri), il metallo saldato ed un materiale completamente racchiuso in un altro. Le formiche fanno molta attenzione per evitare di danneggiare le parti di un oggetto durante lo smontaggio; tuttavia, è probabile che il materiale che funge da giunto (ad es. colla, malta, rivetti) venga distrutto nel processo.

SCP-671 riduce gli oggetti ai loro costituenti naturali più piccoli: il tessuto è sfilacciato in fili costituenti, così come materiali simili a tessuto come la corda. 15.000 individui di SCP-671, lavorando coordinatamente, possono smontare una berlina in 48 ore o un edificio di 10 piani con struttura in acciaio in un mese. Mostrano poca intelligenza oltre a quella strettamente necessaria per lo smontaggio e cercheranno di smontare meccanicamente macchinari in funzione o contenitori di veleno ponendo loro stessi e la colonia a rischio. In ████ di ████ ad Alcanar, in Spagna, un gruppo di istanze di SCP-671 ha smontato il motore di un'autocisterna in funzione, risultando in [DATI CANCELLATI]. Pertanto, quando necessario, potrebbe essere possibile ristabilire il contenimento lasciando grandi contenitori multicomponente di insetticidi o sostanze corrosive nei pressi della colonia.

Addendum: A seguito dell'Incidente 671-A, si ricorda al personale che ogni "tuta monopezzo sigillata sopra tutti gli altri indumenti" adeguata deve coprire anche i piedi. Le tute che includono copri piedi separati, come quelle utilizzate per altri SCP, non sono appropriate per l'interazione con SCP-671. — Dr. Ziegler

Incidente 671-A: L'Agente Thornton, dopo aver appena terminato un esperimento con SCP-███, era convinto che la sua tuta ermetica sarebbe stata sufficiente per svolgere anche il successivo lavoro con SCP-671. Tuttavia, non appena è entrato nel contenimento della colonia, le formiche hanno iniziato a smontare i suoi stivali militari. Mentre si preparava per andarsene, è inciampato nei lacci delle scarpe che erano stati slacciati e in parte sfilacciati ed è caduto a terra, riportando una slogatura al ginocchio ed una spalla dislocata.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License