SCP-621
voto: +1+x
621.jpg

Diverse varietà di SCP-621 nella serra del Sito 16 durante la notte.

Elemento #: SCP-621

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Tutte le istanze di SCP-621 devono essere tenute nella serra del Sito 16 e innaffiate regolarmente. Semi e polline di SCP-621 non devono essere rilasciati nell'ambiente. Nessun'istanza di SCP-621 dev'essere utilizzata per scambi commerciali, donata, usata come decorazione, usata per corrompere, o conservata in uffici personali. Si consiglia al personale di non guardare SCP-621 per lunghi periodi di tempo.

Addendum 621-3: Si consiglia al personale di non guardare SCP-621 attraverso occhiali da sole, in quanto è stato recentemente dimostrato che aumentano gli effetti mentali di SCP-621. In prossimità di SCP-621 è consentito indossare solamente occhiali protettivi da laboratorio senza filtri. Va inoltre annotato che gli occhiali protettivi senza filtri, vetri da laboratorio, o altri ostacoli trasparenti non bloccano gli effetti di SCP-621.

Tutte le istanze di SCP-621 trovate nell'ambiente vanno sterminate immediatamente. Tutte le istanze di SCP-621 trovate nella popolazione vanno confiscate e chiunque le possegga dev'essere interrogato. I civili che innaffiano attivamente le istanze selvatiche di SCP-621 devono essere trattenuti e le istanze di SCP-621 confiscate. Si avvisa che alcuni potrebbero usare la forza fisica per proteggere SCP-621.

L'impollinazione incrociata di specie di SCP-621 richiede l'autorizzazione di personale al livello di Comando. Nessuna impollinazione incrociata può essere effettuata per ragioni personali.

Descrizione: SCP-621 è una serie di piante da fiore altamente invasive, originariamente rilasciare da ██████ & █████ Flower Shop, che sono in possesso della Fondazione dal ██/██/0█. Queste piante, principalmente la specie tulipani di Didier (Tulipa gesneriana) sono naturalmente bioluminescenti, traendo energia dall'acqua e da altri nutrienti. Esse brillano di una varietà di colori, anche se la maggior parte delle istanze emette luce viola, blu, o verde. Questo effetto bioluminescente è particolarmente visibile di notte o in un'area buia. Questo effetto è attivo solo mentre le piante sono vive.

SCP-621, in particolare la sua luminescenza, sembrano avere effetti ipnotici sugli umani, con molte richieste dal personale di conservarle nei propri uffici personali, tutte respinte. SCP-621 ha effetti variabili su altri animali. Quando esposti ad api, colibrì, o animali impollinatori, tutti gli animali utilizzati hanno preferito diffondere il polline di SCP-621 rispetto ad altre piante da fiore, e grazie alla sua bioluminescenza, sono in grado di farlo anche durante la notte, aumentando il ritmo di riproduzione. Tuttavia, quando esposto ad erbivori, come cervi e conigli, tutti gli animali utilizzati hanno evitato attivamente SCP-621. Con un elevato tasso di fertilità, una difesa naturale contro i predatori, e un effetto ipnotico sugli umani, SCP-621 può essere considerato una specie invasiva molto efficace.

Addendum 621-4: In seguito a test successivi, il polline di SCP-621 emette un forte e piacevole aroma. SCP-621 è completamente ipoallergenico, e quando il personale con allergie è stato esposto fino a cinque (5.0) grammi del polline di SCP-621, non ha mostrato reazioni allergiche.

Quando messo vicino ad altre piante, SCP-621 assorbe aggressivamente i nutrienti che sarebbero normalmente assorbiti da altre piante, potenzialmente per fornire energia alla sua bioluminescenza. Come risultato, SCP-621 rimuove rapidamente nutrienti dal suolo e richieda più acqua di tutte le altre piante nella serra del Sito 16. Prima di essere monitorato attivamente dalla Fondazione, SCP-621 aveva invaso molteplici campi da pascolo, ma a causa delle sue proprietà ipnotiche, non è stato fatto nulla per arrestarlo. Inoltre, dei simpatizzanti hanno attivamente innaffiato le piante invasive durante le loro incursioni.

Nonostante le agenzie governative come l'USDA e l'EPA proteggano contro questi tipo di specie invasive, suddette agenzie hanno attivamente difeso SCP-621 a spese dei contadini commerciali. Si noti che tali contadini hanno accettato la situazione, citando la superiorità estetica di SCP-621 rispetto alle proprie colture e il proprio desiderio di proteggere SCP-621. La Fondazione è intervenuta quando SCP-621 iniziò ad invadere la ███████████ National Wildlife Preserve, minacciando svariate istanze sia di animali che di piante a rischio di estinzione. L'EPA si rifiutò di impedire la diffusione di SCP-621, nonostante il rischio esistenziale per piante e animali, sulle basi che avrebbe reso la ███████████ National Wildlife Preserve più piacevole esteticamente.

Nonostante i tulipani di Didier (Tulipa gesneriana) siano i tipi più comuni di SCP-621, esistono anche specie di SCP-621 che includono altri tipi di tulipano, rose (Rosa spp.), e alcune istanze di lattuga (Lactuca spp.) come risultato di impollinazione incrociata. Tuttavia, nessun membro del personale di Classe-D è stato in grado di mangiare SCP-621, preoccupati di possibili effetti collaterali. Quando assunto forzatamente, SCP-621 provoca ansia intensa e paranoia nel soggetto, ma nessun altro effetto collaterale. L'ansia scompare con la digestione. Questo effetto è stato visto in multipli soggetti di test.

Addendum 621-1: In seguito agli eventi recenti riguardanti il Dr. Z████████ che aveva accumulato svariate istanze di SCP-621 nel suo ufficio, tutto il personale del Sito 16 è autorizzato a tenere almeno un'istanza di SCP-621 nei propri uffici.

Addendum 621-2: In seguito alle scuse pubbliche del Dr. Z████████ per aver accumulato diverse istanze di SCP-621 nel suo ufficio, non è più permesso al personale di tenere alcuna istanza nei loro uffici.

Nota: A tutti coloro che mi hanno chiesto di chiedere all'amministrazione di rilasciare SCP-621 al pubblico: questa è l'esatta ragione per cui teniamo SCP-621 qui. Non m'interessa se è bello o se io ne ho avuto qualcuno nel mio ufficio per un po'. So per esperienza personale che questa cosa ha qualche tipo di effetto ipnotico sulle persone, e qualcosa mi dice che questa pianta si sia probabilmente evoluta proprio per questo scopo. Se le nostre agenzie governative non fermeranno questi affari, lo faremo noi. - Dr. Z████████

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License