SCP-510
voto: 0+x
510.jpg

SCP-510 in progressione della "Fase 2" sul soggetto.

Elemento #: SCP-510

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: Le istanze di SCP-510 devono essere trattate come sostanze infettive di Livello 1, e non devono essere maneggiate da nessuno non in una tuta Hazmat (CAMH) ad atmosfera contenuta . Qualsiasi membro dello staff che interagisce con SCP-510 deve essere monitorato per un mese dopo l'interazione. Le infestazioni di SCP-510 incontreranno una quarantena immediata e la sterilizzazione dell'area circostante.

Le unità di contenimento devono avere sigilli ermetici su ogni e ogni possibile punto di accesso. Lo staff che accede deve essere fornito di una doppia camera di compensazione, con docce chimiche in ogni tappa. Surrogati robotici devono essere utilizzati quando possibile per le interazioni con SCP-510, e tutti i materiali che interagiscono con SCP-510 devono essere sterilizzati e messi in quarantena per un mese dopo l'interazione. I sigilli devono essere controllati e riparati settimanalmente.

Qualsiasi membro dello staff osservato esprimere elevati livelli di fatica, sonnolenza o esaurimento devono essere messi in quarantena e testati per l'infestazione. Nell'evento di infestazioni a più soggetti, sarà avviato un blocco dell'intero sito.

Descrizione: SCP-510 si è finora dimostrato difficile da identificare in modo esaustivo. Probabilmente è una forma di microorganismo o una forma di "nanite". Le particelle di SCP-510 sembrano essere circondate da un campo che provoca un effetto "sfocatura" anche ad alto ingrandimento. I test hanno avuto risultati molto diversi, e i campioni sono simultaneamente risultati con proprietà della materia organica e di quella inorganica, così come le proprietà di solidi, liquidi e gas. La ricerca attuale lo vede come una forma di muffa o di virus, vista la sua risposta all'alta temperatura e alla sterilizzazione chimica.

SCP-510 infesta le superfici soffici come tessuto, piume, capelli o schiuma, con l'abilità di rimanere dormiente in queste sostanze per anni. Se SCP-510 incontra delle onde delta, tipicamente emesse dagli esseri umani che entrano nel sonno, SCP-510 si "attiverà" e inizierà a infestare l'essere organico più vicino. Le infestazioni seguono una progressione impostata (Vedere Addendum 84-B: Sintomi e Progressione), che molto spesso finisce con la "morte" del soggetto infestato dopo 4 o 6 giorni.

SCP-510 sembra preferire gli esseri mammiferi per l'infestazione, soprattutto gli esseri umani. I tentativi di "infestare" artificialmente altre forme di vita hanno riscontrato successi molto limitati. La possibile applicazione di SCP-510 e le sue funzioni di "supporto vitale" sono in fase di ricerca. L'alta temperatura e agenti chimici altamente acidi sono stati capaci di "dissolvere" le particelle di SCP-510. Le particelle dissolte non lasciano alcun residuo rilevabile.


Addendum: Documento 84-B: Sintomi e Progressione

Stadio 1: Infestazione
Sintomi: Esaurimento, fatica, sonnolenza, svogliatezza generale, prurito agli occhi, generale mal di testa.

Descrizione: SCP-510 inizia a formare estrusioni simili a pungiglioni, con cui si ancora alla pelle. Le estrusioni continuano a crescere dentro la pelle, entrando in contatto con tutti gli organi maggiori e i sistemi tra le 8 e le 24 ore. I soggetti saranno progressivamente più stanchi durante questa fase, e cercheranno silenziose aree scure in cui dormire.

Stadio 2: Manifestazione Iniziale
Sintomi: Coma profondo, formazione di un "cuscino" da parte di SCP-510 sul corpo, progressiva invasione degli apparati biologici (nervoso, cardiovascolare, respiratorio, ecc.)

Descrizione: SCP-510 forma una grande escrescenza simile a un cuscino sul corpo. Queste escrescenze sono calde ed emettono una luce fioca, con una struttura definita "microfibra peluche". Il soggetto cade in un coma profondo, diventando totalmente insensibile a ogni stimolo esterno. SCP-10 inizierà a "impadronirsi" dei sistemi biologici, facendo sì che il sangue, l'attività neurale e persino l'ossigeno passi attraverso l'escrescenza prima di ritornare dentro il soggetto. È stato osservato che i soggetti in questo stadio entrano in uno stato di sogni più vivido del normale sonno REM.

Stadio 3: Manifestazione Completa
Sintomi: Totale dipendenza da SCP-510 per tutte le funzioni biologiche. "Fusione" della pelle con SCP-510. Leggera diminuzione dell'attività celebrale.

Descrizione: SCP-510 prende il pieno controllo di tutte le funzioni biologiche dell'organismo ospite. I danni all'escrescenza risultano a questo punto nella morte immediata dell'ospite, in quanto l'escrescenza sta ora eseguendo tutte le funzioni biologiche del corpo. Una forma di "atrofia accelerata" si sviluppa, con le strutture muscolari e scheletriche che iniziano a indebolirsi e ridursi, e lo spegnimento totale della maggior parte degli organi. I soggetti sono osservati perdere il 44% della propria massa corporea durante questa fase. SCP-510 si fonderà direttamente alla pelle, rimpiazzando i "fili" sottili con grandi sporgenze dell'escrescenza. Il cervello inizia a rallentare e non registra alcun dolore o coscienza di questi cambiamenti, mostrando alta stimolazione nelle aree di soddisfazione e del comfort.

Stadio 4: Conversione
Sintomi: Rapida crescita di SCP-510. Maggior riduzione della massa fisica dell'ospite. Assorbimento degli organi maggiori e dei tessuti da parte di SCP-510. Il cervello dell'ospite entra in stato di "Sogni Profondi".

Descrizione: SCP-510 inizia a compromettere le strutture base del corpo, "assorbendo" gli organi, la pelle, le ossa e i muscoli. La massa del soggetto si ridurrà a 1/10 della taglia iniziale, con solo alcuni tessuti e il cervello rimanenti. Il cervello entra nello stato denominato "Sogni Profondi", in cui l'attività celebrale è ridotta al punto che il soggetto può essere legalmente dichiarato morto. Comunque, l'attività celebrale continua, con l'evidenza di qualche sensazione delle vicinanze che vengono registrate. Questo è notevole, considerando che la maggior parte degli ospiti in questo stadio sono un cervello, midollo spinale e un paio di ciuffi di tessuto racchiusi nell'escrescenza di SCP-510.

L'attività a questo stadio sembra essere inizialmente locata nei centri del "comfort" e della "soddisfazione", con l'attività che scivola nei centri della "paura" e dell'"allarme" come continua la conversione. SCP-510 inizia a scindere le particelle individuali sulla superficie delle escrescenze.

Stadio 5: Risoluzione e "Sporogenesi"
Sintomi: Assorbimento dei tessuti rimanenti. Breccia di SCP-510 dentro le particelle individuali.

Descrizione: SCP-510 assorbe i tessuti rimanenti, incluso il cervello, in un periodo di 12 o 14 ore. Scansioni cerebrali mostrano livelli molto elevati di attività, in coerenza con l'estrema paura o il dolore, a questo punto, che lentamente si spostano di nuovo in un stato "rilassato", come il cervello viene assorbito. Dopo l'assorbimento completo, SCP-510 farà breccia nelle particelle individuali, con una completa rottura delle escrescenze dopo tre ore. Le particelle quindi fluttueranno nell'aria, fino a che non entreranno in contatto con una superficie ricettiva.


Fonte ufficiale:SCP-510

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License