SCP-498
voto: +3+x

Elemento #: SCP-498

Classe dell’Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-498 deve essere contenuto all’interno di un bunker insonorizzato al di sotto del Sito ██, con almeno due Addetti alla Sicurezza della Fondazione, opportunamente equipaggiati con cuffie insonorizzanti in addizione alla dotazione standard. Il bunker deve essere insonorizzato in modo da poter bloccare il 95% delle onde sonore in uscita.

Un braccio meccanico completamente automatizzato deve essere usato per riavviare SCP-498, Procedura di Contenimento Secondaria: In caso di fallimento delle procedure di contenimento, due membri del personale di Classe-D devono essere chiusi all’interno con una quantità di razioni appropriata. Devono essere pienamente informati dei suoi effetti ed istruiti a fare turni alternati di riposo e riavvio di SCP-498 fino a riparazioni completate. La registrazione delle telecamere di sicurezza, senza audio, deve essere controllata costantemente. A seguito dell’incidente I498-B, in caso di fallimento delle procedure di contenimento un Addetto alla Sicurezza del sito deve essere inviato a riavviarlo manualmente fino a quando le procedure di sicurezza automatiche potranno essere ristabilite.

Descrizione: SCP-498 pare essere una sveglia elettronica RT-800 di marca Koway con un display a LED giallo impostato sul fuso orario Central Time Zone negli Stati Uniti. Quando udito da un soggetto, l’allarme è stato visto indurre uno stato di allerta incrementata fino al riavvio. Questo effetto impedisce il sonno riposante nelle vicinanze di SCP-498, anche se i micro-naps1 sono possibili. Oltre che il pulsante “rinvio” e il display, nessuna delle altre funzioni dell'apparecchio pare operativa. Degno di nota è il fatto che l’apparecchio continua a mostrare l’ora e necessita di essere riavviato anche quando non connesso ad una fonte di energia. Tentativi di smantellare SCP-498 si sono rivelati incapaci di impedirgli di attivarsi o di determinare come possa funzionare senza un’ovvia fonte di energia.

Ogni 11 minuti, la sveglia dell’orologio si attiva, gradualmente aumentando di volume. La sperimentazione ha rivelato che l’allarme inizialmente ha un volume di 30 dB, aumentando di 4 dB ogni 10 secondi se il pulsante rinvio non viene premuto. Non ci sono prove che questo processo si fermerà; il volume registrato più alto mai raggiunto ha superato i ███ dB prima che si attuasse il riavvio. Le onde sonore prodotte sono state viste danneggiare le strutture vicine, causare emorragie interne e si teorizza che abbiano il potenziale per causare attività sismica.

Addendum 498-A: Protocollo di Contenimento aggiornato. Vedasi il Rapporto dell’Incidente I499-B

Rapporto dell’Incidente I499-B:
██/██/██, Sito ██, Bunker di Contenimento ███

A causa di un malfunzionamento del braccio meccanico, le Procedure di Contenimento Secondarie sono state attivate. Due membri del personale di Classe-D vengono utilizzati fino quando un braccio sostitutivo possa essere creato e implementato. D-4112 e D-4113 erano al terzo giorno della loro procedura di contenimento e l’analisi psichica post incidente indica stress ed una grave mancanza di sonno a causa dell’esposizione prolungata a SCP-498. I due Classe-D vengono visti conversare durante questo periodo di tempo, sebbene la lettura delle labbra si sia rivelata inefficace nel determinare la natura della conversazione.

Alle 22:45:06, D-4113 viene visto premere il pulsante rinvio sull’apparecchio.

22:56:39, D-4112 inizia a diventare notevolmente agitato, gesticolando verso SCP-498 e D-4113.

22:57:04, D-4113 viene visto diventare progressivamente più aggressivo. D-4112 pare voler ragionare con lui.

22:57:50, D-4112 prova a raggiungere l’apparecchio. D-4113 spinge via D-4112. A questo punto, gli Addetti alla Sicurezza presenti hanno notato la situazione attraverso la telecamera a circuito chiuso.

22:58:23, SCP-498 non è ancora stato riavviato. Gli Addetti alla Sicurezza presenti decidono di intervenire.

22:58:45, D-4112 e D-4113 sono visti urlare l’uno all’altro, con il secondo in piedi al di sopra di SCP-498. L’Addetto alla Sicurezza ███████ Wilson entra nel bunker senza le cuffie insonorizzanti, una violazione del Protocollo di Contenimento.

22:58:53, l’Addetto Wilson pare star discutendo con i due Classe-D, presumibilmente ordinandogli di riavviare l’apparecchio.

22:59:08, D-4112 prova nuovamente a raggiungere SCP-498, quando viene colpito da D-4113 e incapacitato.

22:59:12, l’Addetto Wilson estrae il manganello e ingaggia D-4113.
Nota: D-4113 era stato condannato per l’omicidio del suo CO2 e vari altri soldati durante un turno di servizio in Iraq.

22:59:24, D-4113 toglie a forza il manganello all’Addetto Wilson, conseguentemente soggiogandolo. Il secondo Addetto alla Sicurezza, ██████ Thomas, entra in questo momento, equipaggiato con le cuffie e la sua pistola.

22:59:29, L’Addetto Thomas estrae la sua pistola e spara due volte, mancando entrambi i colpi, prima che D-4113 accorci la distanza tra i due. Ne segue una lotta.

22:59:46, le cuffie dell’Addetto Thomas vengono lanciate via. Entrambi i membri del personale mostrano forte dolore a questo punto, presumibilmente a causa di SCP-498. La registrazione della telecamera vibra a causa dello stress acustico.

23:00:02, l’Addetto Thomas riesce a mettere distanza tra sé e D-4113 e spara con la sua pistola. D-4113 viene terminato. L’Addetto Thomas barcolla fuori dal bunker, chiudendo all’interno SCP-498 e gli occupanti della stanza. Nonostante i timpani perforati, riesce ad attivare l’Interruttore di Emergenza per Brecce nel Contenimento prima di svenire.

23:01:56, la telecamera smette di funzionare a causa dello stress acustico.

23:25:58, a causa di una breccia simultanea non correlata al Sito ██, le squadre di contenimento sono arrivate quasi 25 minuti dopo che l’allarme è stato attivato. Una volta arrivato sulla scena, si è scoperto che D-4112 ad un certo punto era strisciato fino a SCP-498 e aveva attivato il rinvio. È stato trovato a premere ripetutamente il pulsante, nonostante avesse sofferto di perforazione dei timpani ed emorragia interna.

Rapporto Post Azione
Nuovo protocollo di contenimento implementato. Entrambi gli Addetti alla Sicurezza ███████ Wilson e ██████ Thomas sono stati diagnosticati con perforazione del timpano, risultando in sordità. Entrambi riassegnati. D-4112 è stato curato per grave emorragia interna, elogiato per aver prevenuto una breccia del contenimento potenzialmente catastrofica, e terminato con successo alla fine del mese.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License