SCP-489
voto: +2+x

Elemento #: SCP-489

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-489 è mantenuto in un'unità di contenimento al Sito-113. Al fine di prevenire l'introduzione accidentale di insetti all'interno della cella di SCP-489, sono state costruite delle docce all'esterno della cella di contenimento; i membri del personale dovranno indossare gli indumenti a disposizione dopo la doccia. I test con SCP-489 sono limitati all'interno del Sito.

Data l'elevata probabilità di una violazione del contenimento, per nessun motivo dovranno essere introdotti all'interno del Sito-113 anomalie insettoidi, comprese istanze di SCP-831.

Descrizione: SCP-489 è una massa conglomerata a forma di cupola costituita interamente da oggetti per uccidere o allontanare insetti (come bombolette anti-insetti, zanzariere elettriche, picchietti, scarpe ed accendini). Ciascun oggetto è in grado di compiere movimenti autonomi, nonostante striscino insieme per terra quando lo fanno. Dal 17 Giugno 2013, SCP-489 si estende per 5 metri in altezza ed 8 metri in diametro alla base.

Al centro dell'ammasso è incastrato un furgone gravemente danneggiato, che contiene al suo interno uno scheletro umano seduto al posto di guida; la gabbia toracica di tale scheletro è frantumata. Un logo sbiadito e graffiato è visibile sulla facciata destra del furgone, e recita:

Servizi Xtreme Xtermination.1
cacceremo via tutti gli insetti, che siano grandi o piccoli!
1-555-BUG-BASH2

Quando un insetto di qualsiasi specie si trova a meno di cinque metri da SCP-489, questi si dirigerà verso l'animale per ucciderlo; è da notare il fatto che SCP-489 attacca indipendentemente dalla presenza o meno di un altro animale nei paraggi, causando gravi lesioni o morte in caso l'organismo non riesca a spostarsi in tempo. Tuttavia, a causa dell'elevato numero di oggetti in movimento, SCP-489 non riesce nemmeno a raggiungere il bersaglio, dato che le parti dell'oggetto impediscono l'un l'altra il loro movimento. Se SCP-489 fallisce nell'uccidere l'insetto/gli insetti, le parti dell'oggetto diventeranno ostili l'un l'altra e cominceranno a colpire oggetti nelle vicinanze. Durante l'assenza di insetti, SCP-489 è relativamente docile, facilitando così lo studio.

In caso SCP-489 eliminasse con successo un insetto, degli oggetti in grado di maneggiare il cadavere senza danneggiarlo (per esempio pinzette, pale, ecc.) raccoglieranno e depositeranno l'insetto lungo il lato di SCP-489 verso il suo vano di stoccaggio; durante ciò, sarà possibile vedere il furgoncino senza il logo dato che gli oggetti si sposteranno per aprire le porte. Il vano di stoccaggio di SCP-489 possiede delle proprietà extradimensionali, e presenta dozzine di file di barattoli di vetro posizionati su degli scaffali di legno; ogni barattolo contiene diversi insetti morti.

Se in presenza di qualsiasi oggetto in grado di "ammazzare" insetti, SCP-489 procederà immediatamente ad assorbirlo e farlo diventare parte di sé; tuttavia, tale abitudine rende il suo obbiettivo di ammazzare gli insetti più complicato a causa della sua nuova massa acquisita. Le nuove parti aggiuntive mostreranno immediatamente segni di consapevolezza.

Quando delle parti nuove vengono introdotte ad SCP-489, delle altre entreranno all'interno del furgone e ne usciranno portando con sé diversi barattoli contenenti delle istanze di taglia sproporzionatamente grossa davanti al vano di stoccaggio. Tali esemplari sembrano essere una specie di trofei per SCP-489; ogni barattolo è etichettato con una data, e come l'insetto in questione è stato recuperato. Le nuove parti si riuniranno attorno a questi barattoli con apparente ammirazione. Di seguito, una lista dei diversi esemplari di cui SCP-489 è in possesso:

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License