SCP-481
voto: +2+x

Elemento #: SCP-481

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-481 è attualmente contenuto nel Settore-25, in un dormitorio appositamente progettato per i soggetti affetti. Il dormitorio è costruito secondo le specifiche per i Classe-D ma modificato, con spazio per due occupanti in, in base alla diffusione del tessuto cicatriziale. Oltre alla zona notte standard, c'è uno spazio abitativo per ciascuno accessibile attraverso una stanza di isolamento esterna.

Ai soggetti è consentito intrattenersi con libri e film, disponibili da fonti locali per non violare le procedure di contenimento. Non devono essere spesi fondi eccessivi per questo scopo. I soggetti sono autorizzati a visitare la struttura esterna e i giardini esterni murati per non più di 3 ore al giorno, sotto la supervisione di 2 membri del personale di sicurezza di Livello 2. Le telecamere sono installate nei dormitori e devono essere monitorate da 1 personale di sicurezza di Livello 2 in ogni momento. Ai soggetti non deve essere impedito di autolesionarsi, tranne che nei casi di violenza su larga scala come a ████████. In questo caso, le camicie di forza sono autorizzate, sotto la supervisione di un team medico addestrato.

Descrizione: SCP-481 era inizialmente un raggruppamento di cicatrici, che corrispondevano all'incirca ad una mappa frammentaria e parziale di ████████, India apparsa su SCP-481-1 (precedentemente Ms. ███████ ██-█████████) almeno dal 199█. SCP-481 si è poi diffuso a SCP-481-2 (ex Agente █████, vedi Addendum 481-01). Quando SCP-481 si è manifestato per la prima volta su SCP-481-1, è apparso come una piccola serie di cicatrici incrociate corrispondenti al quartiere di ██████████████ a ████████. Anche se non è ancora chiaro il motivo per cui sia questa città ad essere mappata, gli effetti collaterali delle cicatrici e della città sono evidenti.

Le cicatrici rappresentano una perfetta ricreazione della città. Le strade e i vicoli appaiono come cicatrici dritte che assomigliano a lacerazioni fatte con uno strumento da taglio smussato. Gli edifici sono rappresentati da nodi cicatriziali. Un piccolo canale che attraversa la città è rappresentato come una cicatrice frastagliata che attraversa l'addome di SCP-481-1.

La crescita di nuove cicatrici corrisponde all'espansione della città già sovraffollata, comprese le baraccopoli allestite su strade non ufficiali. Descritto come molto doloroso sia da SCP-481-1 che da -2, l'effetto non si limita alla crescita. Qualsiasi demolizione porta ad una grave e dolorosa abrasione delle cicatrici corrispondenti. Attualmente le cicatrici coprono il 100% della pelle, compreso il cuoio capelluto di SCP-481-1 e circa il 47% della pelle di SCP-481-2 dalle spalle al tronco inferiore, comprese entrambe le braccia.

SCP-481-1 ha mostrato tendenze all'autolesionismo sin dalla sua incarcerazione. Le cicatrici lasciate da questo fenomeno si sono completamente cancellate nel giro di 20 giorni e non corrispondono a cambiamenti nell'architettura della città. Si è quindi ritenuto che le cicatrici autoinflitte fossero solo un'espressione della frustrazione di SCP-481-1 per il suo contenimento. Questo è stato poi dimostrato inesatto dall'Incidente 481-1-01.

Addendum: 481-01: Quando SCP-481-1 rimase senza pelle per l'espansione delle cicatrici, si pensò che gli eventi di espansione fossero finiti. Nel giro di una settimana, le cicatrici cominciarono ad apparire su SCP-481-2. Fu immediatamente messo in quarantena insieme a SCP-481-1, e da allora è stato sotto osservazione. SCP-481-2 ha avuto una storia con [DATI CANCELLATI] prima di arrivare alla Fondazione, proprio come SCP-481-1. Se questa connessione sia la chiave per far sì che SCP-481-2 diventi il nuovo punto focale per le cicatrici è attualmente sotto inchiesta.

Incidente 481-1-01: Il ██/██/20██, SCP-481-1 ha tentato il suicidio con una lama di plastica improvvisata trascinandola sui polsi. Allo stesso tempo, gli ormai famigerati disordini a ████████, in India, avevano raggiunto l'apice della loro violenza. SCP-481-1 è stato immediatamente assistito e stabilizzato, mentre i disordini sono durati diversi giorni. L'origine dei disordini è stata successivamente rintracciata in due quartieri, corrispondenti alle parti della cicatrice che ricoprono i polsi di SCP-481-1.

Addendum: 481-02: Ulteriori indagini hanno portato ad analoghe segnalazioni di violenze e piccoli crimini provenienti da quartieri mappati sulle porzioni di corpo associate alle ripetute autolesioni. Sono stati effettuati test per determinare se i danni al tessuto cicatriziale abbiano causato le violenze a ████████. I chirurghi hanno praticato diverse incisioni su parti di cicatrici corrispondenti al distretto commerciale di ████████. Non è stato rilevato alcun effetto.

Si ipotizza che il danno autoinflitto sia una risposta forzata alla violenza e ad altri crimini nella città. L'autolesionismo sembra essere inflitto a parti del corpo associate a quartieri ad alta criminalità. Il ██/██/20██, dopo che SCP-481-2 ha tentato di rimuovere una parte del suo braccio durante una serie di omicidi nel quartiere corrispondente, sono state adottate le procedure attuali che prevedono la camicia di forza.

Test su SCP 481

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License