SCP-478
voto: +3+x

Elemento #: SCP-478

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Le istanze di SCP-478 devono essere recuperate interamente tramite chirurgia dalle vittime prima che muoiano. Dopo il recupero, devono essere conservate sottovuoto in appositi armadietti all'interno del Bio-Sito 66. Le istanze di SCP-478 non sembrano in grado di attraversare la materia solida e quindi possono essere contenute a tempo indefinito a meno che non siano danneggiate.

Le vittime colpite lievemente possono essere curate in un normale istituto medico per civili dai chirurghi della Fondazione con il pretesto di un intervento di chirurgia ortodontica. Deve essere somministrata un'anestesia generale, come per un normale intervento chirurgico.

Le vittime colpite gravemente da SCP-478 devono essere recuperate dall'istituto della Fondazione più vicino e successivamente trasferite nel Bio-Sito 16 per motivi di studio.

A causa della struttura unica di SCP-478, le persone infette non devono essere soppresse prematuramente. Le vittime ritenute in grado di guarire completamente possono essere curate dall' infezione e rilasciate, come indicato sopra. Ai sopravvissuti deve essere somministrato un amnestico di classe B e devono ricevere un impiantamento di ricordi falsi. Le vittime ritenute incurabili possono essere terminate.

Descrizione: SCP-478 è un insieme di piccole entità di dimensioni e forma inconsistenti che ricordano delle farfalle o delle falene di colore scuro in volo. Esemplari selvatici sono stati incontrati più volte, ma la loro natura sfuggente rende difficile la cattura. Le istanze estratte di SCP-478 non sembrano aver bisogno di mangiare, dormire, respirare o riprodursi.

Dopo alcuni test con le istanze acquisite, si è compreso che SCP-478 è vagamente di natura predatoria e prende di mira esclusivamente gli esseri umani di età inferiore ai 25 anni. Inoltre, SCP-478 spesso cerca individui che non hanno ancora perso tutti i loro denti decidui.

SCP-478 entra nella bocca di una vittima dormiente e si attacca al palato molle nella cavità nasale superiore, bloccando una narice. La produzione di muco da parte del corpo aumenterà, portando la vittima, al risveglio, a credere di aver sviluppato un lieve raffreddore. Da lì, il palato della vittima inizierà a generare molti più denti rispetto a quelli necessari per la normale sostituzione dei denti della gengiva. Questo processo avverrà ad una velocità notevolmente più elevata della normale crescita dei denti e aumenterà rapidamente con il passare del tempo in velocità e gravità.

La generazione di nuovi denti del palato continuerà fino a quando l'intero palato non sarà coperto, procedendo lungo la gola e l'esofago della vittima. Nel corso di due o quattro giorni questi denti satureranno completamente il rivestimento dello stomaco, quindi inizieranno a crescere all'interno dei polmoni e dello strato sottocutaneo della pelle. Il calcio scheletrico verrà lisciviato per fornire materiale ai nuovi denti, in un processo sempre più doloroso. Questa crescita continuerà fino a quando l'intero tratto digestivo non sarà saturo di tessuto dentale, dopodiché SCP-478 uscirà dalla bocca della vittima e fuggirà.

I denti all'interno dello stomaco sono esposti alla normale produzione di acido corporeo, mentre i denti all'interno della pelle si raggrupperanno saldamente, formando masse rigide di materiale dentale sottocutaneo. I denti sono normali tralasciando il loro posizionamento; possiedono una radice, un nervo e uno smalto.

Non si sa esattamente come o perché SCP-478 causi questa nuova crescita esplosiva di tessuto dentale.

Addendum: Nota Storica
La documentazione recuperata dalle incursioni della Fondazione al laboratorio odontotecnico del Dr. Rasmin Yelkov vede SCP-478 come fonte primaria del fenomeno osservato in SCP-1994. Sono in corso indagini riguardo la capacità del Dr. Yelkov di comunicare ed acquisire istanze di SCP-478.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License