SCP-470
voto: +4+x
blank.png

Elemento #: SCP-470

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Nessun oggetto o membro del personale può entrare o uscire da SCP-470, né abbandonare l'area di contenimento senza l'approvazione del Comando del Sito. Qualunque cosa entri in SCP-470 deve essere esaminata prima e dopo il contatto. Qualunque cosa esca da SCP-470 deve essere contenuta ed esaminata; la resistenza di qualsiasi oggetto o membro del personale a questo processo può essere superata con qualsiasi mezzo ritenuto necessario dal Comando del Sito.

Qualsiasi membro del personale che entri in SCP-470 deve essere equipaggiato con un GPS di tracciamento a lungo raggio. I membri del personale che entrano in SCP-470 devono rimanere in gruppi composti da non meno di venti (20) persone in ogni momento. Se il personale dovesse separarsi, [DATI RIMOSSI], o una loro combinazione, devono immediatamente uscire da SCP-470.

Il personale o l'equipaggiamento smarrito in SCP-470 deve essere dichiarato "disperso" dopo 48 ore dall'ultimo contatto con il GPS. Il personale o l'equipaggiamento localizzato dopo la scomparsa del contatto GPS devono essere recuperati quando possibile. Se il GPS dovesse [DATI RIMOSSI].

Descrizione: SCP-470 appare come un grande complesso di uffici in costruzione abbandonato a ████████, ███████. SCP-470 non ha un proprietario registrato dal ████, quando fu abbandonato con il collasso della ███████ Corporation. L'edificio è composto da sette piani, compresi i livelli del seminterrato, ed è in uno stato di sfacelo generale coerente con il suo periodo di abbandono.

SCP-470 pare essere (od ospitare) un'anomalia dimensionale, la quale causa uno "spostamento" nelle sue stanze interne e l'assunzione l'aspetto di altri luoghi precedentemente "abbandonati" per lunghi periodi di tempo. L'abilità di una locazione esterna di apparire all'interno di SCP-470 sembra manifestarsi dopo venti o trent'anni di poca o nessuna manutenzione, interazione o abitazione umana. Quest'anomalia pare limitata alle stanze di SCP-470, mentre le sale rimangono principalmente stabili.

Le stanze di SCP-470 paiono esistere simultaneamente sia nella loro posizione fisica originaria sia all'interno di SCP-470. Tutte le stanze sembano essere locazioni interne, come ale di negozi, uffici abbandonati e aree di fabbriche deserte, mentre invece non sono mai state registrate manifestazioni di luoghi esterni come lotti abbandonati o magazzini all'interno di SCP-470. Le stanze manifestatesi paiono essere "tagliate via" dalle loro originali posizioni circostanti, dove tutte le porte, compresa anche quella di entrata, aprono sui mattoni bianchi usati per la costruzione delle mura di SCP-470.

Queste locazioni paiono essere instabili e "sfarfalleranno", cessando di esistere in punti casuali di SCP-470, e non si manifesteranno per periodi di tempo imprevedibili prima di rivelarsi nuovamente. Quando una stanza smetterà di esistere all'interno di SCP-470, qualunque cosa al suo interno verrà teletrasportata insieme ad essa nella sua posizione fisica originale. Il processo funziona anche inversamente, poiché qualsiasi oggetto che sarà presente all'interno della stanza si manifesterà in SCP-470. Il tasso di "sfarfallamento" sembra variare, passando dai sei secondi a svariati anni.

IMG_3784.jpg

Ultima immagine che [DATI RIMOSSI]

Addendum: Sembra possibile rimuovere una stanza dalla "rotazione" di SCP-470, aumentando il livello di osservazione e attività all'interno della sua posizione fisica originaria. Più un'area viene lasciata priva di osservazioni o manutenzioni, più forte sarà la "connessione" con SCP-470. Inizialmente, le stanze erano capaci di spostarsi soltanto quando nessun umano era presente o quando l'area era sotto osservazione attiva. Dopo lunghi periodi di abbandono, le stanze sono capaci di spostarsi con un numero massimo di quattordici persone.

Il pericolo di SCP-470 sorge dal fatto che alcune delle stanze non sembrano originarie della nostra realtà, dimensione o spazio-tempo. Alcune sono costruite con elementi non terrestri, o hanno oggetti paralleli a costituzioni o tecnologie ignote. Per esempio, [DATI RIMOSSI] almeno al 80% organico, conl e porzioni inorganiche manifestanti segni di infestazioni. Inoltre sono state registrate quattro fughe da parte di "esseri" trasportati dallo spostamento delle stanze di SCP-470. In particolare, il "Soggetto R" rimane generalmente all'interno di SCP-470, e si ritiene che sia responsabile di alcune morti registrate in SCP-470. Dall'ultima esaminazione, il numero di morti registratri corrisponde a otto membri del personale e quarantacinque civili, con svariate centinaia segnati "mancanti".

Molte delle morti e sparizioni civili sono da attribuire ai giovani che "esplorano" le aree quando vengono spostate in SCP-470, rimanendo intrappolati, spostandosi all'interno di una stanza differente, [DATI CANCELLATI], o altri pericoli che possono manifestarsi all'interno delle stanze.

Addendum 2: Dal 25/11/2016, un totale di 38 istanze di stanze localizzate interne alle strutture decommisionate della Fondazione SCP sono state osservate nella rotazione di SCP-470. Tra le più notabili troviamo svariate stanze dei piani superiori del seminterrato di SCP-1730, seguite dalle iniziali cessazioni di tentativi di esplorazioni del personale della Fondazione. Tentativi di rimuovere queste stanze dalla rotazione tramite l'osservazione delle strutture sono ancora in corso.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License