SCP-454
voto: +4+x
blank.png

Elemento #: SCP-454

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-454 deve essere contenuto in una busta di plastica dotata di un sottile strato di cartone privo di acidi, contenuta a sua volta con procedure standard e sicurezza minima. Il contenimento psicologico non è richiesto.

Descrizione: SCP-454 è un libro a fumetti, intitolato “La Cripta del Terrore”. La copertina mostra una donna che si guarda nervosamente attorno; una figura avvolta nelle ombre la osserva in lontananza. Il prezzo indicato è di dieci centesimi ed viene indicato come il numero diciassette della sua serie. L'elemento presenta dei leggeri danni dall'età e dalla normale usura. Nonostante la copertina menzioni un licantropo, esso non è presente nella trama.

I soggetti a cui è stata mostrata una fotografia di SCP-454 non tenteranno di appropriarsi dell'elemento. I soggetti che non hanno visto più di █ pagine interne non mostreranno nessun effetto fisico o mentale. Questi soggetti dimostreranno un leggero desiderio di leggere l'elemento, ma non più grande di quello che dimostrerebbe un qualsiasi oggetto.

La trama del fumetto, per quanto i ricercatori siano riusciti a dedurne, parla di una donna pedinata da una forza misteriosa. Julia, la protagonista, fa riferimento alla forza chiamandola "Esso". Gran parte della storia tratta dei tentativi di Julia di scappare ad "Esso"; crede di aver avuto la meglio, quando [DATI CANCELLATI]. La prima e l'ultima pagina contengono molte pubblicità tipiche dei fumetti degli anni '50, e non condividono l'effetto primario dell'elemento.

Se un soggetto mostrante normali livelli d'empatia inizia a leggere SCP-454, esso mostrerà sempre più interesse nel racconto, esprimendo paura e sollievo nel mentre che la storia va avanti, per provare poi orrore nel finale. Dopo aver finito di leggere la storia, lo stato psicologico del soggetto discenderà in una profonda negazione e depressione. I soggetti inizieranno a pensare e a parlare solo di un bisogno di salvare Julia da "Esso". Se dotati del tempo e degli strumenti giusti, i soggetti scriveranno o disegneranno seguiti della trama, tentando di creare così uno scenario in cui Julia riesce a sopravvivere. Ognuno di questi scenari terminerà però con la morte di Julia. Se un soggetto riuscirà a far sopravvivere Julia in uno scenario, attraverso deus ex machina o altri strumenti di trama, questi scarterà l'idea, affermando che il suo scenario non ha spazio nella storia.

Queste stesure arrivano ad impiegare molto tempo libero ed energie del soggetto. L'██% dei soggetti soffrirà di una grave depressione, la quale li porterà all'isolamento e alla non comunicazione. È stato osservato un tasso dei suicidi più alto del normale. Le interviste coi soggetti e lo studio delle note lasciate mostrano come i soggetti provino un senso di impotenza e la convinzione di aver deluso Julia.

I soggetti con un passato di [DATI CANCELLATI] subiranno un evento aggiuntivo. Questi soggetti aggiungeranno loro stessi alla trama, affermando di aver trovato il modo perfetto per salvare personalmente Julia. Approssimativamente, il ██% di questi soggetti viene ritrovato [DATI CANCELLATI].

I soggetti misogini o dalla bassa empatia non soffrono di nessun effetto psicologico, oltre che nessun interesse nell'elemento o nei personaggi dopo la lettura.

Addendum: In un recente esperimento, ad alcuni membri del personale di Classe D con un normale livello di empatia è stato fatto leggere SCP-454, e sono stati in seguito isolati. ██ tentativi dopo, un soggetto ha affermato di aver trovato un modo per salvare Julia. Fu ritrovato morto con [DATI CANCELLATI]. La telecamera nella sua stanza ha sofferto di un disturbo elettrico durante l'evento, durante il quale una figura è stata avvistata nella stanza. Non è stato ritrovato nessun segno d'effrazione. La squadra di sicurezza è stata messa in libertà vigilata.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License