SCP-416
voto: 0+x

Elemento #: SCP-416

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: A causa della sua struttura topografica anomala e al pericolo che rappresenta per i civili, è essenziale che SCP-416 sia tenuto nascosto al pubblico. Sebbene i veri confini di SCP-416 devono ancora essere cartografati con esattezza, la Sorveglianza SCP, in cooperazione col governo del ████████, ha proibito l’accesso a piedi e istituito uno spazio di interdizione aereo nei cinque (5) chilometri entro il confine misurato dal team di osservazione iniziale.

Descrizione: SCP-416 è un’area forestale dalla forma oblunga locata nel █████████, nella █████████ del nord, ██████ ███████. Sebbene i suoi veri confini siano sconosciuti (e possano essere in uno stato costante di cambiamento), è stato stimato che il “centro” si trovi a ██°██ N, ██°███ O. Essa mostra anomalie spaziali alquanto evidenti, la più importante delle quali è che una volta entrati non è più possibile uscirvi a piedi; gli unici membri del personale che sono usciti dall’area dentro SCP-416 sono stati estratti da un team aereo in ricognizione. Visto dall’alto, SCP-416 appare identico all’ambiente circostante, sebbene mostri al suo interno un impressionante assortimento di forme di vita vegetale; tra le altre specie sono state osservate l’albero di Giosuè (Yucca brevifolia), il baobab di Grandidier (Adansonia grandidieri), la wollemia (Wollemia nobilis) e la mancinella (Hippomane mancinella). Non è stata trovata alcune spiegazione sul come queste specie siano arrivate dentro SCP-416 o su come abbiano fatto a proliferare. Tutte le osservazioni indicano che SCP-416 è completamente privo di animali, insetti o forme di vita fungine. I membri del personale locati all’interno di SCP-416 dichiarano che l’intera area è costantemente avvolta dalla nebbia sebbene le osservazioni satellitari provino il contrario.

Registri Esplorazioni: Il giorno ██/██/████, i periti geografici locali hanno riportato un improvviso evento sismico proveniente dall’area adesso conosciuta come SCP-416. La Fondazione è stata avvertita quando i periti hanno riportato delle anomalie topologiche. Dei localizzatori GPS sono stati forniti ad alcuni membri del personale di Classe D, i quali sono stati incaricati di attraversare a piedi l’intera area di SCP-416; sebbene i soggetti dichiarassero quella che loro ritenevano una velocità costante, la loro velocità di movimento relativa alla zona esterna di SCP-416 calava sempre più man mano che i soggetti si addentravano nell’area. I membri del personale impiegati non sono riusciti a raggiungere l’epicentro del sisma. I soggetti non hanno dichiarato di essere tornati indietro; sembra che SCP-416 risulti infinito agli osservatori che si trovano al suo interno. I membri del personale di Classe D costretti a prolungare il proprio soggiorno all’interno di SCP-416 hanno sviluppato un vasto assortimento di instabilità mentali, le quali possono variare dalla depressione e disturbo post-traumatico da stress, alla catatonia, allucinazioni, e psicosi.

Analisi Topologiche: L’analisi delle anomalie topografiche associate a questo SCP è stata assegnata a una squadra di fisici, i quali hanno concluso che sembra essere un’intersezione tridimensionale di una varietà Calabi-Yau esadimensionale con la superficie terrestre. La forza che mantiene questa intersezione è ancora oggetto di ricerche, seppur si pensi che abbia a che fare con l’oggetto, o gli oggetti, al centro di SCP-416.

Addendum 04-5: SCP-416 sta venendo preso in considerazione come possibile magazzino per diversi SCP di livello Safe e Euclid che possono essere spostati, specialmente [DATI CANCELLATI].


Fonte ufficiale: SCP-416

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License