SCP-400
voto: 0+x

Elemento#: SCP-400

Classe oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: La singola colonia di SCP-400 presa in custodia dalla Fondazione (designazione SCP-400-B) è attualmente ospitata in una cella per il contenimento di giovani umanoidi, nell'ala riservata agli oggetti Euclid del Sito 77. Ogni cella contenente una colonia attiva di SCP-400 deve essere provvista di doppia porta a tenuta stagna con precauzioni per la bio-sicurezza di livello 4. Ogni apertura destinata a ventilare la zona deve essere coperta da uno schermo di metallo con fori che non superino gli 0.2cm di diametro, seguiti da un filtro aerosol 400-AF che deve essere cambiato una volta al mese e inviato al personale di ricerca del sito con livello di autorizzazione 3/400. L'accesso all'area per scopi sperimentali richiede l'approvazione del Comitato dell'Etica e del supervisore dell'oggetto HMCL attivo (attualmente il Dott. Marshall Grant). Coloro che devono maneggiare SCP-400 devono indossare tute anticontaminzaione di livello 4 resistenti alla pressione. Nelle situazioni di emergenza, evitare contatti di tipo olfattivo con SCP-400 sarà sufficiente per prevenire, nella maggior parte dei casi, l'esposizione accidentale. Per maggiori istruzioni riguardo l'assistenza, per favore riferirsi al Documento 400-C rev 1.3.

Gli Agenti operativi nell'area continentale degli Stati Uniti devono segnalare ogni significativo calo di iscrizioni negli asili e scuole elementari della regione a loro assegnata. Elementi della SSM Beta-7 (Cappellai Matti) devono rimanere contattabili per l'identificazione, ricerca ed eliminazione di infestazioni attive di SCP-400. Le località infestate devono essere messe in quarantena usando la copertura 139-B (peste bubbonica). Inchieste da parte dei media devono essere negate categoricamente, e tutti i giornalisti che dimostrino interesse nella quarantena devono essere detenuti, somministrando loro un amnesico di classe B prima del rilascio.

I membri del personale affetti da SCP-400 saranno soggetti ad un periodo di quarantena fino a tre (3) settimane. Se in questo periodo di tempo gli effetti anomali sono cessati, i membri del personale dovranno sottoporsi a una valutazione psicologica prima di tornare ai propri compiti. Se effetti anomali sono ancora presenti dopo la somministrazione di un amnesico di classe A, il personale rimanente dovrà essere riassegnato a posizioni di ricerca non anomale, amministrative o mediche. Ai civili esposti dovrà essere somministrato un amnesico di classe A prima del rilascio. Per favore riferirsi al Documento 40-R1 per le istruzioni di reintegrazione nella tale regione geografica. Il controllo dei danni per infestazioni che interessino centri popolati di 500 o più persone, potrà impiegare l'agente amnesico Ennui-02 localmente se ritenuto necessario.

Almeno una colonia attiva di SCP-400 deve essere raccolta dalle seguenti infestazioni, e reindirizzata al personale addetto alla ricerca genetica con livello di autorizzazione 3/400.

Descrizione: SCP-400 è la designazione collettiva di una specie anomala di artropodi simili all'Armadillum vulgare, o comune porcellino di terra. Gli individui appartenenti alla specie di SCP-400 sono all'apparenza simili all'A. vulgare, ma possono essere distinti da un motivo a strisce di colore rosso brillante presente sul carapace dorsale. L'identificazione di tipo visivo è possibile solo da individui che non sono sotto l'influenza dell'effetto anomalo di SCP-400. SCP-400 è un organismo parassita che si nutre di secrezioni mammarie umane. L'accesso a questa fonte di cibo è ottenuto tramite l'occupazione e la manipolazione di infanti umani deceduti.

Le persone affette sono sottoposte a un rischio cognitivo di tipo 3 tramite un feromone-vettore, il quale fa riaffiorare gli istinti naturali che riguardano il nutrire e il proteggere i bambini, presenti in tutti gli umani. Questi soggetti sono incapaci di percepire SCP-400 o il danno che esso causa agli infanti. L'esposizione di personale di classe D ha determinato che l'effetto non può essere applicato tramite registrazioni audio o video di sorveglianza, e che precauzioni contro la contaminazione di livello 4 sono sufficienti per prevenirlo sul campo. Membri del personale informati sugli effetti di SCP-400 non mostrano alcuna particolare immunità alle false percezioni create dall'anomalia.

Dal 14/07/2005, la Commissione dell'Etica ha determinato che future sperimentazioni su cavie umane con SCP-400 saranno permesse solo in circostanze uniche e terribili. In quanto tali, tutte le informazioni riguardo la relazione di SCP-400 con gli umani e il suo ciclo vitale sono state raccolte grazie a un'intensiva sorveglianza e diverse interviste condotte in █████████, ██, sito della scoperta di SCP-400. Le conclusioni sono state basate su un periodo di osservazione da agosto 2003 a luglio 2005.

Le infestazioni iniziano quando da venticinque (25) a cinquanta (50) istanze di SCP-400 selezionano un infante1 e accedono alla sua culla. L'osservazione non è stata in grado di individuare alcuna istanza di SCP-400 prima della sua apparizione entro i confini della culla del bersaglio designato. Genitori e personale di classe D presenti non saranno in grado di percepire SCP-400. Se una qualsiasi persona si trova o passa in una prossimità di 0,5m dall'infante, le istanze di SCP-400 spruzzeranno collettivamente una sostanza, la quale causa immediato disorientamento e rapida perdita di conoscenza.

SCP-400 comincerà quindi a scavare nella carne dell'infante dormiente. I punti di entrata favoriti includono bocca, occhi, ano, ombelico e ascelle. L'infante non reagirà in alcun modo alla presenza i SCP-400, suggerendo l'uso di un anestetico locale. L'attività cardiopolmonare dell'infante cesserà entro i primi quaranta (40) minuti di questa procedura, ed entro un periodo di tempo dalle tre (3) alle cinque (5) ore, si noteranno dei movimenti, seguiti da deboli vocalizzi. A questo punto, l'infante è da considerarsi una "colonia attiva" di SCP-400. I soggetti incapacitati si sveglieranno poco dopo il primo vocalizzo e ricercheranno la fonte del rumore. I genitori o gli altri adulti presenti entro il raggio della voce dell'infante mostreranno interesse in maniera normale verso la voce afflitta dell'infante. Se la madre originale del bambino è presente a questo punto, inizierà immediatamente ad allattarlo al seno, senza curarsi di precedenti pasti del bambino o del programma dei pasti.

Durante il corso di approssimativamente dieci (10) settimane, i genitori e altri adulti cominceranno a mostrare maggiore affetto e nei confronti della colonia, insieme all'accresciuto desiderio di proteggerla. Durante questo stadio, la diretta osservazione da parte di adulti e bambini non sarà in grado di cogliere alcuna anomalia nella fisiologia della colonia, nonostante le numerose perforazioni della pelle e innaturali movimenti a scatti. La colonia è in grado di emettere suoni di base, ed emulare il processo del nutrirsi, defecare e comportamenti in relazione al gioco di normali infanti con crescente abilità. La decomposizione in questo stadio, è visibile attraverso la sorveglianza, e culmina con l'essiccamento dei rimanenti tessuti molli della colonia2

Verso la fine della dodicesima (12esima) settimana, tutte le colonie osservate esibiranno una taglia maggiore, tale che singole istanze di SCP-400 sono visibili muoversi sotto la pelle. Tali colonie sono considerate "mature" e singole istanze daranno il via a un comportamento di tipo riproduttivo durante questo periodo. Durante la nutrizione, da sette (7) a dodici (12) individui usciranno dalla colonia attraverso una perforazione della pelle, e prenderanno posizione su una qualsiasi porzione esposta della pelle della madre per approssimativamente dieci (10) minuti prima di fare ritorno alla colonia. Le madri ospiti studiate durante questo periodo mostreranno un aumento della produzione del progesterone, insieme a un innalzamento dei livelli di gonadotropina corionica umana, indicando una gravidanza indotta. Dopo un periodo di incubazione da due (2) a tre (3) giorni, le madri ospiti "daranno alla luce" da venticinque (25) a cinquanta (50) istanze di SCP-400 durante il sonno. Le istanze di SCP-400 non sono state monitorate con successo dopo la nascita. Il massimo intervallo in cui SCP-400 si conserva dormiente prima di dare inizio a una nuova infestazione è sconosciuto. Dopo l'inizio del comportamento destinato alla riproduzione, il ciclo si ripeterà una volta a settimana per la durata dell'infestazione. Non è stato osservato un limite naturale alla durata dell'infestazione di SCP-400. (vedere Addendum 400-02)

███ infestazioni registrate fino a oggi, tutte si sono verificate nell'area sud-orientale degli Stati Uniti, in aree rurali o montane, e in alcuni casi sono passate inosservate fino a nove (9) mesi. Maggiori ricerche per migliorare l'individuazione e sterminio delle istanze di SCP-400 sono da considerarsi una priorità.

Addendum 400-01: interrogatorio 400-25

Prefazione: venticinquesimo di una serie di interrogatori condotti durante la █████████, ██ infestazione del 2003. La signora ███████ ████ B█████ (da qui in poi, Sig.ra B) interrogata dal Dr. Marshall Grant, osservatore Agente Fabian Pertucci. La Sig.ra B è stata la madre ospite di SCP-400-A e SCP-400-B simultaneamente. L'avanzato stato di decomposizione suggerisce che le colonie siano state attive per oltre due anni. Lei e i suoi gemelli sono considerati buoni candidati per la designazione "Paziente SCP-400-0". Al tempo dell'interrogatorio, la Sig.ra B era rimasta isolata da SCP-400 per quindici (15) giorni. Interrogatorio condotto il 10/7/2005
Dr. Grant: Buon pomeriggio, ███████, come si sente oggi?
Sig.ra B: Dove sono i miei bambini? Cosa avete fatto con i miei bambini?
Dr. Grant: I suoi figli sono sotto trattamento per una possibile esposizione alla peste bubbonica, signora. Le saranno riportati il prima possibile
Sig.ra B: [il soggetto colpisce il tavolo] Oh, stronzate! Non potete tenerli lontano da me. Non avete il diritto di tenere una madre lontana dai suoi figli! Ditemi dove sono altrimenti che dio vi aiuti quando gli avvocati di mio marito verranno a sapere di questo-
Dr. Grant: Signora B█████, noi siamo dalla sua parte. Vogliamo aiutare. Se le risponderà a qualche domanda per me, noi faremo tutto il possibile per lasciarglieli vedere oggi pomeriggio.
Sig.ra B: Vi ho già detto tutto nel modulo. Hanno tre mesi, sono maschi, [NOMI REDATTI], gemelli identici, pesano intorno ai quattro chili e mezzo, non hanno alcuna allergia. Cos'altro volete da me?
Dr. Grant: Ha detto tre mesi? Quando sono nati?
Sig.ra B: 5 febbraio, 2003. Ora voi potreste-! … Scusatemi, sono… Voglio loro così tanto bene. Non ho mai pensato che sarei stata granché come madre ma loro sono una tale gioia! Dopo la morte di mio marito… [il soggetto rimane in silenzio per 15 secondi] … loro sono il mio mondo! Non saprei cosa fare senza di loro. Non passa un giorno in cui non mi senta benedetta.
Dr. Grant: Immagino sia così. Per la cronaca, lei è al corrente della data di oggi?
Sig.ra B: E' il 10 luglio duemila fuh… huh… beh, è strano. Avrei giurato che avessero solo tre mesi. Cielo, il tempo vola davvero! Devo avere una loro foto qui da qualche parte. [il soggetto accede agli effetti personali e tira fuori una foto di SCP-400-A e SCP-400-B risalente a prima dell'infestazione] Eccola qui! Non sono bellissimi?
Dr. Grant: Sì signora. Ora, è mai successo qualcosa di strano ai suoi ragazzi?
Sig.ra B: Beh c'è stata quella volta in maggio quando quel dottore… No, assolutamente niente! Se proprio devo dire qualcosa, sono troppo buoni! Giuro, proprio ieri il piccolo [REDATTO] ha detto "Mamma"!
Dr. Grant: Mi scusi, riguardo a quel dottore?
Sig.ra B: Sì, venne da noi dopo che loro… [pausa di tre secondi, soggetto visibilmente confuso] Non mi pare di aver detto niente riguardo un dottore! Lasciatemi vedere i miei bambini, per favore. Staranno morendo di fame ora; devo dargli da mangiare.
Agente Pertucci (inudibile dalla Sig.ra B): La stiamo perdendo; torna indietro.
Dr. Grant: Posso assicurarle; signora, ci stiamo prendendo cura di loro nel miglior modo possibile.
Sig.ra B: Con quell'orribile formula, ci scommetto! [REDATTO] ha vomitato l'ultima volta che ci ho provato. Nessuno dei due l'ha più toccata da allora. No; solo latte materno per loro, 100% naturale. La mia ostetrica ha detto che ne avranno bisogno ancora almeno per altri tre mesi, e io non voglio correre alcun rischio.
Dr. Grant: Due anni e mezzo non sono un periodo un po'lungo per allattare al seno due bambini?
Sig.ra B: Loro… loro hanno solo tre mesi!
Dr. Grant: Ma lei ha appena detto-
Sig.ra B: Lo so che cosa ho detto! E' colpa vostra. Mi fate venire il mal di testa!
Dr. Grant: Mi scusi se l'ho confusa, signora, è solo-
Sig.ra B: Comunque, chi diavolo siete voi gente? Lasciatemi vedere i miei bambini!

A questo punto dell'interrogatorio, la Sig.ra B si rifiutò di rispondere ad altre domande, esibendo maggiore angoscia e ansia da separazione. Esami medici post-interrogatorio rivelarono estesi traumi ovarici/uterini, superando ogni madre ospite esaminata in precedenza. Alla Sig.ra B fu somministrato un amnesico di Classe A una volta concluse le osservazioni, ed è al momento sotto sorveglianza della Fondazione in quanto Persona d'Interesse.

Addendum 400-02: in data odierna 14/7/2010, SCP-400-A e SCP-400-B sono rimasti attivi sotto la custodia della Fondazione per cinque (5) anni, indicando che le colonie possono essere in grado di sopravvivere a tempo indeterminato se continuamente rifornite di cibo. Precauzioni di livello 4 contro il rischio di contaminazione hanno prevenuto con successo non solo la riproduzione di SCP-400, ma anche il diffondersi degli effetti cognitivi pericolosi entro il Sito-77. Accesso limitato alla sperimentazione può essere concesso con l'approvazione della Commissione dell'Etica e del supervisore HCML di SCP-400 (al momento Dr. Grant). Si prega di lasciar passare almeno trenta (30) giorni per la revisione prima di iniziare qualsiasi nuova sperimentazione.

Addendum 400-03: Il giorno 5/10/2010, SCP-400-A ha cessato l'attività in contenimento dopo aver ingerito un supplemento nutrizionale sperimentale, rendendo possibile ai medici legali dissezionare la colonia. Nonostante l'essiccamento e la decomposizione, il tessuto muscolare rimane positivo agli stimoli elettrici. Concentrazioni maggiori di SCP-400 possono essere trovate nello stomaco, bocca, scatola cranica e colonna vertebrale. Particolarmente degno di nota è la presenza di singoli esemplari stanziati lungo i principali nervi motori delle estremità, indicando un comune intelletto di livello inaudito utilizzante l'architettura neurale dell'infante.

L'esame dei feromoni prodotti dalle istanze individuali di SCP-400 ha rivelato la presenza di diversi composti allucinogeni, amnesici e soporiferi, in grado di riprodurre gli effetti cognitivi di SCP-400. L'analisi dei composti ha rivelato analogie con gli amnesici di classe B e C correntemente in uso dalla Fondazione, indicando una possibile violazione della sicurezza (rischio minimale). Concentrazioni della sostanza di appena 50ppm somministrate con aerosol si sono rivelate efficaci nell'avviare l'effetto. Si raccomandano ulteriori ricerche sulla sequenza genetica di SCP-400

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License