SCP-376
voto: +1+x
376.jpg

SCP-376 poco prima del suo trasferimento al Sito-██.

Elemento #: SCP-376

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-376 deve essere contenuto nella Struttura Agraria Sicura del Sito-██, connesso ad un singolo cavo elettrico sotterraneo alimentato da un generatore non collegato alla rete elettrica principale. Non sono necessarie misure di sicurezza aggiuntive per contenere SCP-376 rispetto a quelle già esistenti nella Struttura Agraria Sicura.

Descrizione: A prima vista, SCP-376 assomiglia ad un semaforo dalle forme irregolari e dal numero di componenti superiore alla norma. Ad ogni modo, SCP-376 non è un oggetto artificiale, ma un organismo naturale; è al momento ignoto come o perché SCP-376 sia riuscito a imitare l'aspetto di un semaforo.

È stato dimostrato che la parte esteriore di SCP-376 è composta da materiale organico, piuttosto che acciaio: la corteccia prodotta infatti si indurisce per formare uno strato protettivo intorno SCP-376, assumendo così l'aspetto dell'acciaio. Tuttavia, nonostante la corteccia assomigli all'acciaio alla vista e al tatto, non ne possiede la resistenza ed è in grado di sopportare sollecitazioni in modo simile a della normale corteccia. La luce prodotta da SCP-376 è una forma di bioluminescenza che l'oggetto è in grado di manipolare per brillare dei colori normalmente associati a un semaforo: rosso, verde e giallo. SCP-376 è in qualche modo in grado di controllare quale luce accendere e lo fa in una sequenza prevedibile, sebbene non sia conosciuto in che modo e per qual motivo ciò accada.

Un'ingente mole di registrazioni video mostra che SCP-376 possiede un tasso di crescita incontrollato e necessita di cure e potature costanti. Ogni singolo semaforo inizia come bocciolo, ma matura rapidamente in un nuovo semaforo di dimensioni regolari nell'arco di pochi minuti. La comparsa di un nuovo semaforo su SCP-376 avviene ogni nove o dieci giorni. La rimozione di un semaforo causa la cessazione delle sue funzioni, e la ferita causata su SCP-376 si rimargina immediatamente grazie alla crescita di nuova corteccia. Se lasciato a sé stesso, il semaforo reciso si decompone e marcisce come qualsiasi altro organismo.

Diversamente dalle altre piante, SCP-376 non usa la fotosintesi come fonte di sostentamento: esso usa le proprie radici per scavare attraverso il cemento e cercare il più vicino cavo elettrico. Le radici di SCP-376 sono in grado di penetrare le line elettriche sotterranee e attaccarsi a esse, connettendosi a tutti gli effetti alla rete elettrica; piuttosto che la luce solare, SCP-376 usa l'elettricità ottenuta in questo come mezzo primario per la creazione di nutrienti.

Per riprodursi, SCP-376 possiede un singolare meccanismo di propagazione: invece di usare spore o semi, SCP-376 è in grado di trasportare "germogli" attraverso la rete elettrica alla quale è connesso, il che significa che una nuova istanza di SCP-376 può essere creata in qualsiasi punto raggiunto dalla rete. Per ulteriori informazioni consultare il Log dell'Esperimento 376A.

SCP-376 è stato scoperto a ██████████, California, in un'intersezione trafficata durante l'ora di punta. L'evento è stato spiegato come un'esibizione artistica e SCP-376 è stato prontamente spostato nella locazione attuale.

Log dell'Esperimento 376A: Una volta scoperto che SCP-376 richiede energia elettrica per sopravvivere è stato connesso alla rete elettrica del Sito-██. Questo errore è stato velocemente individuato quando il personale in loco ha iniziato a mandare segnalazioni da ogni parte del sito riguardo la comparsa di nuovi semafori. Dopo la loro rimozione, SCP-376 venne connesso ad una rete elettrica separata costruita sotto un'area speciale a scopi sperimentali. I risultati raccolti rivelano che SCP-376 è in grado di individuare le aree in cui la sua crescita avrebbe destato meno sospetti: tutti le istanze cresciute nel sito sono spuntate in aree in cui il piazzamento di un semaforo sarebbe stato più logico; al momento non è noto come SCP-376 possa controllare così efficacemente il luogo della propria crescita.

Log dell'Esperimento 376B: Dopo continui esperimenti si è concluso che SCP-376 può assumere altri aspetti oltre quello di un semaforo in quanto, dopo alcune settimane di osservazione, altre forme hanno cominciato a manifestarsi; fra queste, vi sono: idranti, linee elettriche, lampioni, e segnali stradali.

Log dell'Esperimento 376C: Dopo ulteriori esperimenti e osservazioni è stato scoperto che l'istanza di SCP-376 contenuta è anormale, persino rispetto alle altre dello stesso genere. I test del DNA effettuati mostrano che l'istanza contenuta presenta un difetto che causa una crescita incontrollata, il che potrebbe spiegare la sua repentina scoperta da parte della Fondazione.

Addendum 1: Da una analisi incrociata dei rapporti del Dipartimento dei Trasporti e dal consumo nazionale totale di energia elettrica, gli analisti della Fondazione hanno stimato che esistono almeno [DATI CANCELLATI] istanze di SCP-376 presenti negli Stati Uniti continentali. Le squadre di contenimento sono in corso di mobilitazione per il recupero di tali istanze.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License