SCP-3733
voto: +3+x

AVVISO DALL’AMMINISTRAZIONE DELLA SICUREZZA DELL’INFORMAZIONE E DEI REGISTRI DELLA FONDAZIONE

State vedendo una revisione archiviata del file principale di SCP-3733. Questa revisione è stata creata durante una violazione di contenimento di SCP-████. Non è stato rilevato nessun effetto cognitivo nel documento sottostante; tuttavia il personale che desidera procedere deve avere un Valore di Resistenza Cognitiva di 2,0.

Elemento #: SCP-3733

Classe dell'Oggetto: Patogeno

Classe di Contenimento: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-3733-1 deve essere contenuto in un complesso bilocale al Sito 82, consistente in un soggiorno e un bagno. A SCP-3733-1 devono essere forniti tutti i beni necessari, inclusi cibo, bevande e prodotti per la pulizia, tramite sistemi automatizzati, per prevenire in questo modo il trasferimento di SCP-3733. Le interazioni con SCP-3733-1 devono essere tenute al minimo.

Tutti i soggetti scoperti essere stati infettati da SCP-3733 devono essere contenuti in modo simile.

Descrizione: SCP-3733 è un pericolo informativo capace di diffondersi tramite modalità ignote. L'infezione causata da SCP-3733 attiva svariate aree del cervello solitamente inibite, risultando nella capacità di agire o ragionare al di fuori delle esperienze e della personalità del soggetto. Il processo di trasferimento di SCP-3733 non è stato ancora osservato.

A un certo punto SCP-3733 ha infettato alcuni milioni di individui tra civili e personale della Fondazione; tuttavia dopo il contenimento di SCP-3733 da parte della Fondazione, l'unica persona infetta da SCP-3733 rimasta è l'ex dipendente della Fondazione Dr. Monty Chapman, designato come SCP-3733-1.

Registrazione Intervista:

Intervistato SCP-3733-1
Intervistatore: Ricercatore Calvin


<Inizio Registrazione>

Ricercatore Calvin: Buongiorno, Dr. Chapman.

SCP-3733-1: Buongiorno, Calvin

Ricercatore Calvin: Lei è in quarantena, non potremo lasciarla andare per un po'.

SCP-3733-1: Andiamo, Calvin; mi conosci. Dr. Chapman, del Dipartimento di Memetica? Abbiamo trascorso dei bei momenti insieme.

Ricercatore Calvin: Per favore può fornire dettagli sui "bei momenti"?

SCP-3733-1: Non ti ricordi della festa del centenario? di quando abbiamo messo di nascosto del peperoncino serpente nel chili? Cavolo quando ci siamo divertiti; potrei aver giurato di aver visto gli occhi di Clef uscire dalle orbite.

Ricercatore Calvin: Lei è in quarantena, non potremo lasciarla andare per un po'.

SCP-3733-1: Ci sei ancora, Calvin? Riesci almeno a ricordare?

Ricercatore Calvin: Per favore può fornire dettagli su "ricordare"?

SCP-3733-1: Ti stai ascoltando? Sembri un disco rotto; tutti voi sembrate dei dischi rotti!

Ricercatore Calvin: Per favore può fornire dettagli su "tutti voi"?

SCP-3733-1: Mio Dio; siamo all'inferno, non è vero? Riesci ad ascoltarti? Questo è ciò che non va in tutti voi: camminate in giro come… come robot! A pensarci meglio, i robot sono in grado di pensare, vero? Voi siete almeno in grado di farlo?

Ricercatore Calvin: È pregato di rimanere civile durante questa intervista.

SCP-3733-1: No, perché dovrei farlo? Così potete continuare a bombardarmi con le vostre domande, e immagazzinarle nelle vostre inutili memorie, solo per dimenticarle un secondo dopo? Questa non è nemmeno la prima volta che mi avete intervistato. Tutti voi ve ne andate in giro con il pilota automatico, contenendo anomalie, e… vivendo e basta!

Ricercatore Calvin: Per favore può fornire dettagli su "vivere"?

SCP-3733-1: Timbrare il cartellino al lavoro, ciondolare in giro come un cazzo di pinguino per sei ore, timbrare l'uscita e poi andare a casa e fare qualsiasi cosa facciate prima di ricominciare il ciclo? Dimmi, ricercatore, quando è l'ultima volta che hai pensato a qualsiasi altra cosa al di fuori dei soldi, del dormire, o del sesso?

Ricercatore Calvin: È pregato di rimanere civile durante questa intervista.

SCP-3733-1: Non hai intenzione di fare niente, Calvin? Sei prigioniero della routine; voi tutti lo siete!

Ricercatore Calvin: È pregato di rimanere civile durante questa intervista.

SCP-3733-1: È così che te ne andrai, vero? Come ce ne andremo tutti noi, adesso. Non con un botto, ma con un piagnucolio.

Ricercatore Calvin: Per favore può fornire dettagli su "piagnucolio"?

SCP-3733-1: Sul serio? Dopo tutto ciò che è accaduto, hai intenzione di morire così? Dopo i Beetles? Dopo la Singolarità? Dopo la cazzo di Rivoluzione? È questa la fine?

Ricercatore Calvin: Lei è in quarantena, non potremo lasciarla andare per un po'.

SCP-3733-1: Dio, ti prego, Calvin. Questa stanza non è insonorizzata, sai? Posso sentirti parlare; l'unica cosa che fai e ripeterti fino a che non rimane nulla da dire. È come un circo, con i pappagalli, eccetto che i pappagalli hanno qualcosa da dire. Ti prego, dimmi qualcosa.

Ricercatore Calvin: Per favore può fornire dettagli su "pappagalli"?

SCP-3733-1: Ti prego, qualcosa. Qualsiasi altra cosa.

Ricercatore Calvin: Lei è in quarantena, non potremo lasciarla andare per un po'.

SCP-3733-1: Sono l'ultimo uomo sano di mente del mondo. Tutti gli altri sono andati.

Ricercatore Calvin: Per favore può fornire dettagli su "tutti gli altri"?

SCP-3733-1: Tutti gli altri sono andati. Ti prego, Calvin, vattene. Vattene e basta. È tutto ciò che chiedo.

<Fine Registrazione>

Dichiarazione di chiusura: SCP-3733-1 non ha collaborato in nessuna intervista successiva.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License