SCP-365
voto: 0+x

Elemento #: SCP-365

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-365 è conservato in un armadietto di stoccaggio al Sito di Stoccaggio 23. SCP-365 deve essere tenuto lontano da ogni massa d'acqua eccetto che per scopi di test. SCP-365 deve essere conservato nella sua piscina sperimentale per tutto il tempo. La porta alla piscina deve essere chiusa e sorvegliata da una guardia di sicurezza (vedi Addendum 365-02). Le richieste per la sperimentazione devono essere approvate da un ricercatore di Livello 3.

Descrizione: SCP-365 è un tubo galleggiante di colore verde realizzato in polietilene espanso. Di per sé, l'oggetto non dimostra alcuna caratteristica insolita ed è fisicamente uguale a un normale tubo galleggiante di simili dimensioni. Le proprietà anomale di SCP-365 si manifestano solo quando è posizionato in una massa d'acqua: quando un soggetto viene immerso completamente nella suddetta massa d'acqua, egli diverrà incapace di uscirne.

I soggetti riferiscono un senso di terrore e si descrivono in un mare infinito, nuotando continuamente in una direzione e trovando solo altra acqua (vedi Audio Log 365-03); è importante sottolineare che agli osservatori esterni il soggetto appare semplicemente agitarsi sul posto.

L'unico modo per togliere una persona immersa nell'acqua è quello di rimuovere SCP-365 da essa, vanificandone gli effetti. Tutti gli altri metodi di recupero sono falliti: cavi e corde hanno mostrato un'innaturale tensione e si sono spezzati, i sistemi di drenaggio si sono guastati e gli interventi umani hanno prodotto [DATI CANCELLATI].

Addendum 365-01: SCP-365 fu scoperto a ███████, ██████, il ██/██/19██. Il personale di recupero trovò SCP-365 nella Piscina Pubblica di ██████████ con i corpi di ██ civili. Poiché al tempo le proprietà di SCP-365 erano sconosciute, █ agenti persero la vita. Alla fine, SCP-365 venne trovato e rimosso dalla piscina; come storia di copertura fu usata una fuga di monossido di carbonio generato da una scorretta manutenzione del sistema di riscaldamento dell'acqua.

Addendum 365-02: Il ██/██/20██, la Ricercatrice █████ ha trovato il Corridoio 19 del Sito di Stoccaggio 23 era allagato. █████ notò che l'acqua stava fuoriuscendo dal magazzino in cui SCP-365 era contenuto ad una velocità di 5 L/min. Ella informò immediatamente il Dottor █████ che aprì il magazzino, trovando SCP-365 che produceva acqua dai propri pori. SCP-365 fu successivamente spostato nella sua piscina per i test, fermando il flusso d'acqua. Le procedure di contenimento di SCP-365 sono state cambiate di conseguenza.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License