SCP-351
voto: +3+x
Elemento#: 351
Livello3
Classe di Contenimento:
euclid
Classe Secondaria:
none
Classe di Disturbo:
keneq
Classe di Rischio:
cautela

Procedure Speciali di Contenimento: Tutte le copie di SCP-351 devono essere archiviate e messe al sicuro nel database di contenimento della Fondazione, con accesso ristretto solo al personale della Divisione Memetica. Durante i test, una copia "vuota" di SCP-351 composta solamente da SCP-351-1 sarà utilizzata per neutralizzare gli effetti dell'anomalia nei soggetti e nel personale potenzialmente compromesso.

I bot I/O-SHANNON e I/O-MINERVA sono programmati per scansionare quotidianamente i siti web online per idividuare la presenza di copie di SCP-351. Le copie trovate dovranno essere scaricate e rimosse da tali siti seguendo i protocolli standard online di contenimento delle anomalie. La Squadra Speciale Mobile ψ-13 ("EOT") è stata incaricata di arrestare l'alterazione della memoria di massa nel caso in cui SCP-353 infettasse gran parte della popolazione. Gli agenti della Squadra Speciale devono seguire i protocolli standard di quarantena memetica ed essere equipaggiati con dispositivi in grado di riprodurre le copie vuote precedentemente menzionate, e guardarle per due volte al giorno.

Sono in corso dei test per determinare i limiti delle memorie impiantate dall'anomalia.

Descrizione: SCP-351 è un file di testo in formato ASCII (.txt) contenente un agente memetico virulento, il quale impianta falsi ricordi riconosciuti dagli esseri umani che lo guardano come ASCII art1. Il componente primario dell'anomalia è SCP-351-1, una stringa di 30 caratteri non corrispondente a nessuno tipo di codifica conosciuto, che converte l'intero file in un vettore memetico.

Il testo inserito dopo questa stringa definisce i ricordi che SCP-351 può impiantare nel soggetto, e sono abbastanza dettagliati da far pensare che questi siano veri. Tutti i ricordi vengono richiamati in maniera eidetica e sono resistenti a qualsiasi trattamento amnestico ed ai suoi effetti. Le copie del file (SCP-351-A) riproducono le stesse caratteristiche. Tuttavia, esporre i soggetti ad SCP-351 o ad una copia del file priva di testo invece di SCP-351-1 (d'ora in avanti "vuoto") risulterà nella sostituzione dei ricordi con quelli "vuoti", rimuovendoli completamente. Questo a sua volta serve come metodo principale per rimuovere l'infezione memetica.

Nonostante i ricordi siano chiari, i soggetti affermano che questi non sono immediati e ricchi come gli altri. Si teorizza che ciò sia dovuto al fatto che le stringhe di testo su cui i ricordi si basano non abbiano la stessa qualità che hanno quelli normali.

I soggetti memeticamente compromessi dai file (d'ora in avanti istanze di SCP-351-B) sono in grado di impiantare le loro false memorie nelle persone di loro conoscenza, come amici o colleghi. Qualsiasi tipo di conversazione con un'istanza porterà quest'ultima a discutere dei ricordi di SCP-351, trasformando la conversazione in un vettore memetico che infetterà tutti i partecipanti alla discussione. Queste persone diventeranno a sua volta istanze di SCP-351-B e potranno divulgare il meme con la stessa modalità.

Al di là dell'aggiunta di ricordi precedentemente inesistenti, SCP-351-B proverà altri effetti cognitivi. Le istanze avranno un comportamento identico a quello prima dell'infezione quando non conversano con individui non infetti e le domande poste riguardanti la modalità in cui questi ricordi di SCP-351 entrano in conflitto con i ricordi reali vengono affrontate con disprezzo. Sintomi di letargia, anedonia e apatia sono stati osservati nelle istanze di SCP-351-B a tassi di incidenza notevolmente più alti rispetto ai soggetti non esposti.

Addendum.1: Esempi di testo di SCP-351

Di seguito sono riportati alcuni estratti delle istanze di SCP-351-A così come sono state trovate al momento della loro scoperta. Le copie complete del contenuto dei file sono disponibili nel Documento 351-RT/267.

Istanza #: SCP-351-A5


Marciavi attraverso la foresta, era buio pesto se non per le torce dei compagni superstiti e le bombe del Nemico che esplodevano in cielo. Le esplosioni sembravano scintille accecanti. Il sangue di John era ancora tiepido su di te e la tua pistola ed ogni volta che ti voltavi, ti aspettavi di vederlo lì, sorridere come faceva sempre, ma lui non c'era. Le bombe al napalm avevano trasformato tutto in un inceneritore.

Le palme ondeggiavano e si spezzavano, le ceneri entravano nel tuo naso. I soldati del Nemico emersero dalla canopia, per poi spararti. Non provasti mai un dolore più forte e lancinante in tutta la tua vita di quando i proiettili forarono il tuo corpo, come se mille formiche rosse entrassero in una ferita. Per fortuna cadesti al suolo, fuori dal loro campo visivo. Il resto di voi non lo fece. Udisti urla. Riuscisti a vedere solo sangue sulla terra davanti a te.

Sapevi che c'era il Nemico dietro a tutto questo e perciò lo odiasti. Odiasti il Nemico. In quel momento giurasti di combattere il Nemico per il resto dei tuoi giorni e giurasti inoltre di intraprendere un viaggio verso [COORDINATE REDATTE] per allenarti ad un combattimento eterno contro il Nemico. Per John. Per i superstiti. Per il mondo.


Recupero: Ritrovato in un computer di un complesso militare abbandonato nel Parco Nazionale di Denali, Alaska. Ulteriori file nell'area suggerivano piani per la diffusione delle copie di SCP-351-A5 su diversi forum online, nonostante non siano mai stati realizzati per motivi poco chiari.

Istanza #: SCP-351-A19


Non sei passata con il semaforo rosso. Era verde, e non c'erano pedoni o auto sulla strada. La tua vista non era sfocata — eri sobria. Era buio ma i fari erano accesi quindi potevi vedere bene la strada. Tua moglie non ti urlava contro. La sua testa era appoggiata sulla tua spalla.

Hai visto l'altra auto venire così hai potuto spostarti sull'altra corsia. Tu eri sulla corsia giusta e loro no, quindi non hai fatto nulla di sbagliato. Era impossibile che le vostre macchine si scontrassero, che il parabrezza si frantumasse, ed anche se fosse successo non avrebbe avuto senso perché hai cambiato corsia in tempo. Le cinture erano allacciate quindi nessuno sarebbe balzato fuori dal parabrezza. Non c'era sangue su di te. O pezzi di vetro dentro di te. O di lei.

Il tuo primo anniversario con lei è avvenuto il giorno dopo. È stata una bella festa. Lei rideva, sorrideva, e parlava di quanto bella sia stata la sua carriera in laboratorio. I giorni seguenti sono stati magnifici. E così anche i mesi a venire. Lei è stata con te per tutto il tempo, senza mai allontanarsi. Quattro mesi di gioia dall'anniversario.

Non è stata colpa tua.


Recupero: _Ritrovato sul computer di Sandra Holt dopo il suo suicidio avvenuto il 04/12/2006.


FILE CORRELATI:


Addendum.2: Log Esperimenti 351/1

Il 09/01/2007, Al ricercatore Ferdinand Foitier è stato concesso di condurre test preliminari per determinare i limiti delle capacità di alterazione dei ricordi di SCP-351. Fortier ed il suo team di ricerca inseriranno del testo in un'istanza di SCP-351-A attraverso processi autonomi, per poi farli guardare a soggetti di classe D che verranno infettati ed in seguito gli verrà chiesto di descrivere i loro ricordi. I vuoti verranno poi fatti vedere al soggetto ed all'intera squadra di ricerca, per minimizzare la potenziale diffusione memetica.

Addendum.3: Progetto Uomo di Latta

Il 29/03/2007, la ricercatrice Lucinde Behringer monitorava normalmente SCP-9906 quando le proprietà rischio-cognitive del soggetto hanno bypassato tutti i sistemi di filtrazione memetica, trasformando Behringer in un vettore memetico. Prima che si potesse verificare una breccia nel contenimento, Behringer si è iniettata con tutti gli amnestici disponibili nelle vicinanze si è esposta a glifi antimemetici sperimentali. L'effetto cumulativo sia dell'anomalia che delle misure da lei stessa adottate è stata la completa cancellazione della sua personalità, ricordi e quasi tutte le sue capacità mentali. Ciò ha portato ad un effetto vegetativo efficace. Dopo essere stata collegata ad un supporto vitale, non c'è stato alcun modo per farla ritornare alla normalità.

Il 21/04/2007, il Comitato Etico ha approvato l'uso sperimentale di SCP-351 per ricostruire la personalità ed i ricordi di Behringer. Classificato come Progetto Uomo di Latta, tutte le informazioni sul database di Behringer, le relazioni con i colleghi[[footnote]]Il contenimento di SCP-9906 ha reso necessario che i legami con tutti gli individui al di fuori della Divisione Memetica venissero recisi dai ricercatori assegnati all'anomalia, allo scopo di limitare la potenziale diffusione memetica accidentale.[[footnote]], e le voci del suo diario personale sono state messe insieme per scrivere un testo dettagliato con il potenziale di ripristinare il suo stato mentale. Tale testo è composto da tutti i pensieri, eventi della vita, ricordi e tratti della personalità conosciuti organizzati in ordine cronologico. Il 01/10/2007 il testo ha raggiunto le 50000 parole.

Una volta che non è stato possibile reperire nuove informazioni, il testo è stato aggiunto ad una copia di SCP-351-A appositamente designata (SCP-351-AΔ). Il 10/10/2007 la ricercatrice Behringer è stata esposta al file. Inizialmente solamente leggeri movimenti degli arti sono stati osservati, ma dopo un'ora ha cominciato a girare nella stanza. Il giorno seguente è stata condotta un'intervista.

In uno stato di disagio emotivo, il ricercatore Bousaid è uscito dalla camera senza guardare il vuoto sullo schermo del computer, violando in questo modo i protocolli di sicurezza standard. Ciò ha causato la diffusione memetica dei ricordi di SCP-351-BΔ a tutto il personale presente al progetto Uomo di Latta fin quando la sicurezza del sito è stata allertata ed inviata sul posto.

Stranamente, in seguito all'esposizione alle istanze vuote, il personale infetto ha subito una perdita quasi totale dei ricordi riguardo SCP-351-BΔ. Una delle ipotesi è che i ricordi impiantati di SCP-351-AΔ fossero così simili a quelli di SCP-351-BΔ che si sono fusi, eliminando quelli veri. Sicché tutti i conoscenti di SCP-351-BΔ sono stati reclutati al progetto Uomo di Latta ed erano presenti quando Bousaid ha violato il protocollo, tutti i ricordi originali scritti su SCP-351-AΔ sono stati perduti.

Il ricercatore Bousaid è stato rimosso da tutte le ricerche su SCP-351 e nuovi protocolli di sicurezza sono stati implementati per prevenire il ripetersi di questo tipo di incidenti. Il Progetto Uomo di Latta è stato considerato un fallimento. Tuttavia, SCP-351-BΔ ha dimostrato di essere utile in ambienti isolati che impediscono la diffusione memetica. A seguito delle revisioni di SCP-351-AΔ che hanno eliminato le informazioni relative alle emozioni e aggiunto del testo che aumenta la fedeltà (Sulla base dei risultati della squadra del Ricercatore Fortier nel Log Esperimenti 351/1), SCP-351-BΔ può svolgere attività utili alla ricerca memetica quotidianamente.

Ammesso che i piani per i sistemi di supporto vitale che forniscono automaticamente assistenza sanitaria ai soggetti siano stati completati, SCP-351-BΔ dovrebbe essere in grado di servire la Fondazione a tempo indeterminato.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License