SCP-348
voto: 0+x
SCP-348.jpg

SCP-348,riempito di zuppa di tagliolini.

Elemento #: SCP-348

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-348 deve essere tenuto in un armadietto standard nel Sito-19. Il personale che desideri condurre esperimenti con SCP-348 deve ottenere autorizzazione di Livello 3 o superiore, e presentare una lista dettagliata dei soggetti previsti per l'esperimento.

Descrizione: SCP-348 è una ciotola di ceramica bianca con un motivo di fiori azzurri, della misura approssimativa di 20 cm in diametro e 9 cm in altezza. Non sono presenti marchi del produttore, ma vi sono i caratteri cinesi per "pensando a te" (想着你, “xiǎng zhe nǐ”) iscritti sul lato.

In presenza di un individuo affetto da un malanno o ferita di lieve entità (ad esempio, tosse moderata, raffreddore, sbucciature), SCP-348 si riempie di zuppa. Nonostante gli ingredienti presenti nelle zuppe prodotte da SCP-348 varino, i soggetti giovani (individui tra le età di 4 e 18 anni) hanno affermato ricorrentemente di avere gradito il pasto, dichiarando a volte che ricordava loro la cucina dei loro genitori. I soggetti finiranno la zuppa trovata in SCP-348, se viene loro permesso.

I bambini che mangiano da SCP-348 più volte esprimono spesso un sentimento di contentezza, affermando che, anche se stanno mangiando da soli, non provano solitudine.

Addendum SCP-348-1: SCP-348 è stato acquisito poco dopo che sono giunte all'attenzione della Fondazione delle voci su un bambino di █████, █████████ che pareva possedere abilità di recupero notevoli. L'investigazione ha rivelato che il bambino in questione aveva originariamente scoperto SCP-348 nell'attico della propria casa, ed era giunto ad affidarcisi dopo avere ricevuto attenzioni insufficienti da parte dei genitori. I genitori del bambino, entrambi lavoratori a tempo pieno, hanno rifiutato di commentare il proprio rapporto con il bambino.

I risultanti esperimenti con bambini sono stati effettuati sotto le mentite spoglie di sondaggi per misurare il successo di nuovi tipi di cibo offerti nelle scuole pubbliche.

Addendum SCP-348-2: Vi è stato modo di notare che, occasionalmente, dopo che la zuppa prodotta da SCP-348 è stata consumata, si materializza un messaggio all'interno della ciotola. Le parole prodotte all'interno della ciotola sembrano essere stampate sulla ceramica in modo coerente con i motivi già esistenti; il messaggio che appare è nel linguaggio più familiare a chi ha bevuto la zuppa. Dopo svariate ore (o quando SCP-348 produce un nuovo pasto), le parole scompaiono.

Registro Esperimenti SCP-348-1323-█

Soggetto: 8 anni, femmina, afflitta da mal di gola
Breve storia: Vive insieme ai genitori, con cui ha un buon rapporto
Note: Il soggetto ha impiegato approssimativamente 30 minuti per consumare la zuppa, più tardi ha riportato che il mal di gola sembrava passato

Soggetto: 10 anni, maschio, recentemente feritosi andando in bicicicletta (lievi escoriazioni)
Breve storia: Vive con entrambi i genitori, litiga spesso con entrambi
Note: Apparso il messaggio Non dimenticarti di lavarti i denti.

Soggetto: 11 anni, maschio, afflitto da leggero raffreddore
Breve storia: Vive con genitori adottivi
Note: Apparso il messaggio Sono contento tu sia felice.

Soggetto: 9 anni, femmina, afflitta da leggero raffreddore
Breve storia: Vive con entrambi i genitori, dicono sia avvezza a capricci
Note: Non è accaduto nulla degno di nota durante o immediatamente dopo l'esperimento, il soggetto ha affermato che anche se il sapore della zuppa non le diceva granché, la voleva comunque mangiare. Le investigazioni successive hanno rivelato che il soggetto si è ripreso dal raffreddore più rapidamente del previsto.

Soggetto: 6 anni, maschio, recentemente feritosi giocando con amici (lievi graffi e sbucciature)
Breve storia: Genitori divorziati, al momento vive con la madre
Note: Apparso il messaggio Mi dispiace, figlio mio.

Soggetto: 7 anni, femmina, afflitta da tosse
Breve storia: Vive con la madre e la nonna, padre deceduto (incidente d'auto)
Note: Apparso il messaggio Ti voglio bene.

Addendum SCP-348-3: Gli esperimenti hanno rivelato che in caso qualcuno di età superiore a 18 anni cerchi di consumare la zuppa prodotta da SCP-348, l'individuo troverà di essere meno incline a finire il pasto. Alcuni di tali individui indicano che "manca qualcosa", la maggior parte dichiara che la zuppa non è niente al di fuori dell'ordinario.

Ulteriori studi effettuati con soggetti più vecchi indicano che anche se possono apparire dei messaggi per individui oltre i 18 anni, l'aspetto di tali messaggi è consumato e sbiadito. (si veda il registro esperimenti)

Registro esperimenti SCP-348-2635-█
Note: Si è osservato che nonostante siano stati testati oltre cento soggetti, meno di cinque hanno ricevuto messaggi da SCP-348.

Soggetto: 30 anni, femmina, afflitta da mal di testa
Breve storia: Cattivo rapporto con entrambi i genitori. Rifiutata l'offerta del padre di istruirla lavorativamente, al momento vive da sola
Note: Apparso il messaggio Perché?

Soggetto: 35 anni, maschio, afflitto da tosse
Breve storia: Genitori divorziati, visita il padre e la matrigna una volta al mese, non visita la madre per sua insistente richiesta
Note: Apparso il messaggio Andrà meglio.

Soggetto: 40 anni, femmina, afflitta da mal di gola
Breve storia: Ha lasciato la casa dei genitori e si è allontanata da entrambi: nonostante questo, ha mandato denaro e si è occupata del trasferimento in casa di riposo di entrambi. Il padre è recentemente deceduto.
Note: Il soggetto ha riportato che la zuppa aveva un sapore amaro all'inizio, ma alla fine è stato "appagante". Apparso il messaggio Grazie.

Soggetto: 40 anni, maschio, afflitto da lieve mal di schiena
Breve storia: Ha assassinato il padre approssimativamente un anno fa
Note: Il soggetto ha assaggiato e poi si è rifiutato di consumare la zuppa, lamentandosi del sapore. Il soggetto ha più avanti cominciato a soffrire di moderati dolori allo stomaco. Dopo che il contenuto di SCP-348 è stato gettato, SCP-348 si è immediatamente riempito di quella che sembrava essere acqua salata, che è rimasta per tre ore prima di sparire.

Soggetto: 45 anni, maschio, afflitto da dolori dovuti all'artrite
Breve storia: Felicemente sposato, vive con moglie e figli. Visita il padre una volta alla settimana con la famiglia. Madre deceduta.
Note: Apparso il messaggio Sono fiero di te.

Nonostante l'abbondanza di dati raccolti dagli esperimenti, non si sa se i messaggi che SCP-348 ha manifestato abbiano origine dai padri dei soggetti, o da SCP-348 stesso.

Addendum SCP-348-4: SCP-348 è stato utilizzato, una volta, in un esperimento con un uomo di 60 anni che soffriva di una malattia terminale. Il soggetto, un nonno con molti nipoti, ha affermato che la zuppa prodotta da SCP-348 era "la migliore che avesse mai assaggiato". In seguito all'esperimento, il soggetto ha riportato di sentire un senso di "soddisfazione" ed ha affermato che il dolore causato dalla malattia sembrava essere scomparso. Il soggetto è spirato tranquillamente una settimana dopo.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License