SCP-327
voto: +1+x

Elemento #: SCP-327

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-327 dev'essere contenuto in un serbatoio di acqua salata di grandezza 40m x 40m x 10m, locato al Sito ██. I muri del suddetto serbatoio devono essere fono-assorbenti. La pulizia dell'Area deve avvenire su base settimanale, o subito dopo un evento di fioritura algale. Il personale che deve interagire con SCP-327, o entrare nella sua Area di Contenimento, deve obbligatoriamente indossare cuffie anti-rumore, che isolino del tutto i suoni esterni. Qualsiasi membro del personale che risulti essere sotto l'effetto di SCP-327 deve essere sollevato dalla propria carica e posto in terapia psicologica, fino al totale recupero.

SCP-327 dev'essere nutrito giornalmente con 15kg di lattuga e/o vegetali frondosi assortiti, accompagnati da appropriati integratori nutrizionali.

L'insegnamento della lingua Inglese a SCP-327 è stato approvato ed assegnato alla D.ssa Amberly ed al Dr. Watson. Sono state assegnate, a tal proposito, due ore al giorno.

Descrizione: SCP-327 è un esemplare di sesso femminile di una specie di mammifero che mostra somiglianze con i membri dell'ordine Sirenia, specialmente con il Trichechus manatus (lamantino delle Antille), misurante 2.8 metri in lunghezza, di un peso approssimativo di 450 kg e di un'età stimata intorno ai venticinque/trent'anni. Il soggetto presenta caratteristiche fisiche anomale: le pinne presentano dita distinte tra di loro, con tanto di pollice opponibile perfettamente funzionante, ed il cranio e le caratteristiche facciali sono in tutto e per tutto simili a quelle umane. La sfregiatura che SCP-327 presenta sulla testa e sulla schiena e le tracce di un grave trauma cranico mostrano che il soggetto fu colpito circa 5-10 anni prima del recupero da quella che si pensa essere l'elica di una barca.

SCP-327 è sapiente e capace di formulare semplici frasi in Inglese, nonostante mostri molte difficoltà nel farlo, sia nella pronuncia che nella comprensione dei concetti.

Gli effetti anomali di SCP-327 si basano sulle sue vocalizzazioni "naturali", che prendono la forma di "canzoni" simili ai versi prodotti dai cetacei. Esse sono state descritte come "davvero spiacevoli da ascoltare", e possono provocare forti mal di testa e allucinazioni visivo-uditive negli esseri umani esposti, che persistono dalle sei alle dodici ore. Tali soggetti, inoltre, soffrono spesso di claustrofobia, e riportano di sentire, occasionalmente, una sensazione di annegamento. Degli stessi effetti possono soffrire anche altri mammiferi.

Durante le vocalizzazioni, le alghe ed il plancton nel raggio di approssimativamente un chilometro rispetto alla posizione di SCP-327 inizieranno a riprodursi ad una velocità incredibilmente alta: la risultante fioritura delle alghe provoca una notevole diminuzione dell'ossigeno ed un'alta concentrazione di tossine nell'area, provocando morie tra le specie di pesci e molluschi locali. Le alghe sottoposte alle proprietà del soggetto non presentano proprietà anomale, mentre SCP-327 è immune all'effetto delle sue stesse vocalizzazioni.

Le interviste ad SCP-327 hanno portato a scarsi risultati circa il recupero di informazioni sulle sue origini, a causa dell'inabilità del soggetto ad esprimere appropriatamente concetti ed informazioni.
SCP-327 ha sottinteso l'esistenza di suoi simili nel Golfo del Messico e nel Mar dei Caraibi. Tuttavia, non sono state riscontrate anomalie corrispondenti alle descrizioni nelle sopracitate aree.

Addendum 01: Log di Recupero: SCP-327 fu recuperato nell'Agosto del 2008, dopo una serie di inesplicabili casi di instabilità mentale della popolazione locale di [REDATTO], Florida, e segnalazioni di strani rumori nell'area. L'area fu tenuta sotto osservazione da parte della Fondazione per due settimane, prima che venisse segnalata la presenza di un "lamantino mutante", portato a terra dall'Uragano Tropicale Fay. In seguito alle indagini da parte degli Agenti della Fondazione, la popolazione fu trattata con degli amnesiaci, ed il campione fu recuperato senza incidenti.

Addendum 02: Estratto dell'Intervista del ██/██/20██.

Per comodità del lettore, l'accento e la grammatica di SCP-327 sono stati parzialmente corretti.

D.ssa Amberly: Salve, 327.

SCP-327: Oh, S'lve, Dottoressa Amberly. Tre-Due-Sette pronta a rispondere di nuovo a domande.

D.ssa Amberly: Molto bene. Parlavamo della canzone, ieri: potresti dirmi di più?

SCP-327: Sì. Canzone per pesci e animali. Canzone per piante. Canzone per persone. Canzone per casa. Canzone è buona. Canzone non così [SCP-327 canticchia a bocca chiusa per tre secondi]. Canzone non come parole. Canzone è Canzone. Canzone fa diventare cose buone. Canzone non buona ora.

Dr.ssa Amberly: E cos'è accaduto alla canzone?

SCP-327: [Cerca di imitare un motore] ha reso Canzone cattiva.

Dr.ssa Amberly: La barca, dunque.

SCP-327: Sì. Ma va bene. Cattiva Canzone non fa male animali qui. Tu e Dr. Watson aiutate Tre-Due-Sette a ritrovare Canzone buona.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License