SCP-306
voto: 0+x
SCP-306.jpg

Un'istanza di SCP-306-1, ex Dr. Stan ████.

Elemento#: SCP-306

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: Campioni congelati di SCP-306 sono conservati al Sito 101 di Bio-Ricerca. Le ricerche su SCP-306 devono essere eseguite sotto protocolli di biosicurezza di Livello 4.

I soggetti infettati da SCP-306 devono essere immediatamente messi in quarantena. Tutti gli oggetti che entrano in contatto con soggetti infetti o con i residui di SCP-306 devono essere inceneriti. I membri del personale che interagiscono con soggetti infetti devono rimanere in tute da contenimento hazmat. I membri del personale che interagiscono con soggetti infetti o con i residui di SCP-306 devono rimanere obbligatoriamente in quarantena e devono essere sottoposti a esami due volte al giorno per due settimane dopo l'interazione.

Violazioni di contenimento all'interno degli ambienti controllati risulteranno in una chiusura forzata. Il personale dentro l'area interessata deve rimanere sul posto fino all'autorizzazione per il rilascio. Squadre in tute hazmat devono rimuovere ed esaminare il personale per eventuali segni dell'infezione. Membri del personale infetti devono essere messo in quarantena. L'area interessata deve essere sterilizzata.

Un raggio di 1 km attorno a eventuali aree con un focolaio di SCP-306 deve essere messo in quarantena. Gli impianti idrici e fognari devono essere sigillati. Squadre in tute hazmat devono essere dispiegate nell'area e tutte le persone nella zona di quarantena devono essere evacuate ed esaminate per l'infezione. Le persone non infette devono essere rilasciate; ai dipendenti non affiliati alla Fondazione devono essere somministrati amnesici di Classe B. Le persone infette devono essere eliminate. Ad evacuazione completata, le aree chiuse devono essere sterilizzate con ossido di etilene. Nelle aree chiuse devono essere eseguite combustioni controllate, seguite da una perlustrazione a terra. Le zone umide ospitanti SCP-306 devono essere sequestrate, riempite e sigillate con del cemento. Prevenire che SCP-306 infetti un qualsiasi grande specchio d'acqua è una priorità di classe Alfa.

Descrizione: SCP-306 è un fungo appartenente al genere Trychophyton. SCP-306 può infettare gli umani attraverso l'inalazione di spore o attraverso il contatto cutaneo. I sintomi iniziali dell'infezione includono tosse, starnuti e lesioni cutanee. Le lesioni causate da SCP-306 mostrano una morfologia simile ai tumori epiteliali benigni causati dal Papilloma Virus Umano, e raggiungono la grandezza naturale dopo approssimativamente due (2) giorni. Le lesioni sono inclini a distaccarsi, dopodiché un'altra lesione si formerà al di sotto. Le lesioni che cadono dal corpo di un soggetto infetto sono sufficientemente leggere per essere trasportate dal vento e sono capaci di diffondere SCP-306 per anni. Se non trattate, le lesioni causate da SCP-306 possono ricoprire il corpo nell'arco di due (2) settimane. SCP-306 sembra infettare prevalentemente l'uomo; tuttavia, dei test sono in corso per determinare eventuali altri portatori. SCP-306 è stato notato crescere in quasi tutta la materia biologica.

La proprietà anomala primaria di SCP-306 si manifesta solo se cresce su tessuto umano. Quando infetta un essere umano, SCP-306 secerne numerosi enzimi precedentemente sconosciuti. Questi enzimi catalizzano un processo sconosciuto che altera drasticamente la struttura delle cellule, causando la formazione di diversi organelli extra con una funzione indeterminata.

Circa due (2) settimane dopo l'infezione, i soggetti infetti iniziano a sviluppare serie modifiche fisiologiche. Nel corso delle successive tre (3) settimane i soggetti perderanno rapidamente peso, per poi sviluppare una pigmentazione anormale e un'elevata permeabilità della pelle all'acqua. I soggetti che sono ancora in grado di parlare affermano di provare un continuo dolore lancinante. In un arco di tempo che va dai successivi due (2) ai cinque (5) mesi i sintomi includono:

  • Restringimento degli organi
  • Rimodellamento del sistema scheletrico
  • Diminuzione rapida dell'intelletto

Questo processo può durare dai due (2) ai cinque (5) mesi, dopo i quali il soggetto viene indicato come SCP-306-1.

Le istanze di SCP-306-1 pesano in media 25-30 kg e misurano 0.5 m in lunghezza. SCP-306-1 hanno un aspetto simile agli anfibi, ma non corrispondono ad alcuna specie conosciuta. Autopsie su campioni di SCP-306-1 deceduti hanno rivelato che le strutture interne rimangono morfologicamente simile a quelle umane. Le istanze sembrano apprezzare la presenza umana e cercano attivamente di entrare in contatto. SCP-306-1 rimangono estremamente contagiosi, e qualsiasi contatto fisico diretto si traduce in un contagio. SCP-306-1 sono capaci di riprodursi in una modalità simile a quella della Agalychnis callidryas.

SCP-306 è stato scoperto a [DATI CANCELLATI], Louisiana, in una zona paludosa, quando i media locali hanno riportato una colonia di creature anfibie sconosciute insieme a una serie di sparizioni inspiegabili. Gli agenti della Fondazione vennero dispiegati sul posto per indagare, conducendo alla scoperta dell'oggetto. Da quell'evento, altri ██ focolai supplementari di SCP-306 sono stati rilevati negli Stati Uniti sud-orientali.

SCP-306 è curabile con polieni e antimicotici triazolici durante le fasi iniziali resistente a quasi tutti i trattamenti, ad eccezione del calore elevato. Vedere Addendum.

Addendum 1: Test su SCP-306 hanno mostrato come il fungo sia capace di crescere in quasi tutta la materia biologica, inclusi molti vertebrati. Tuttavia, solo gli esseri umani hanno mostrato la capacità di sviluppare effetti deleteri dall'infezione. A causa della possibilità di un'epidemia, il Dr. ████ richiede un aumento dei finanziamenti per la ricerca su SCP-306.

Addendum 2: Appunto del Direttore ██████ del Sito ██, ██/██/19██

Sulla base della ricerca del Dr. ████ su SCP-306, consideriamo ora estremamente probabile l'idea che esistano grandi riserve d'acqua contenenti SCP-306. A causa del pericolo fisico e del pericolo per la segretezza, tutti i siti devono monitorare le riserve selvatiche di SCP-306. Qualsiasi portatore confermato deve essere trattato dalle forze regionali vigenti.

Addendum 3: Il ██/██/198█ il Sito ██ ha riferito di una diminuzione dell'efficacia degli spray antimicotici usati per combattere SCP-306. O5-6 ha autorizzato ulteriori test per determinare la causa di questo cambiamento.

Addendum 4: Incidente I-306-3

Il ██/██/198█ tutte e 12 le istanze di SCP-306-1 contenute hanno eluso il contenimento primario durante la somministrazione di cibo di routine. Il ricercatore Thomson è stato ferito a morte da un proiettile vagante mentre la sicurezza tentava di contenere gli esemplari.

Il testo seguente è la trascrizione di un intervista condotta con il ricercatore Fillis subito dopo la violazione di contenimento.

Addendum 5: Il Dr. ████ ha scoperto che la maggior parte dei campioni di SCP-306 mostrano una resistenza ad ampio spettro agli antimicotici. In attesa di un aggiornamento a Keter. Aggiornato a Keter, ██/██/199█.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License