SCP-303
voto: 0+x
SCP-303.jpg

SCP-303 accovacciato dietro una porta-finestra.

Elemento#: SCP-303

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Considerato che SCP-303 non sembra essersi mai manifestato al di fuori dei confini del Sito ██, l'intera area del Sito ██ è attualmente considerata l'area di contenimento di SCP-303. Tutte le stanze devono essere modificate dove possibile in modo da avere due entrate separate da una distanza di 10 m. I membri del personale devono essere uniformemente distribuiti in tutta la struttura, equipaggiati con radio o interfono, così che gli incontri possano essere velocemente risolti. I membri del personale che hanno un incontro con SCP-303 devono essere sottoposti a una valutazione psichiatrica immediata.

Tutti gli oggetti SCP alloggiati presso il Sito ██ prima del 04/06/2010 devono essere trasferiti al Sito ██-B, uno alla volta. Ogni oggetto sarà trasferito nuovamente al Sito ██-A una volta che sarà possibile verificare che SCP-303 non è migrato dal Sito ██ con esso. Sia che SCP-303 sia migrato al Sito ██-B o che sia rimasto al Sito ██, una volta che tutti gli oggetti SCP in questione saranno stati trasferiti al Sito ██-A le procedure di contenimento saranno aggiornate, ove opportuno.

Descrizione: I testimoni descrivono SCP-303 come una figura umanoide nuda, asessuata ed emaciata, con la pelle di colore bruno-rossastro. Al posto delle normali caratteristiche facciali, la sua testa è dominata da una bocca estremamente larga, con una serie di denti umani sovradimensionati. Emette in continuazione un suono sibilante, abbastanza forte da poter essere sentito dall'altra parte della maggior parte delle porte solide. Tutti gli individui che hanno incontrato SCP-303 sono pienamente in grado di descriverlo, inclusi gli individui che non hanno fisicamente visto alcuna parte di esso.

SCP-303 si materializzerà periodicamente dietro una qualsiasi porta chiusa, portello o barriera d'ingresso davanti a un osservatore senziente, scelto attraverso mezzi sconosciuti. SCP-303 rimarrà quindi dietro la porta per un periodo di tempo indeterminato. Qualsiasi individuo che tenterà di aprire la porta o la barriera proverà un'intensa e paralizzante paura, che perdura fino a quando SCP-303 si smaterializza (sia di sua volontà sia onde evitare di essere direttamente visto da un altro osservatore). La fonte di questa paura non è chiara, ma sembra essere simile in natura all'aracnofobia e alla ofidiofobia, originandosi a un livello genetico pre-conscio. Analisi [DATI CANCELLATI] indicano infatti che SCP-303 non induce paura di proposito negli individui affetti.

SCP-303 non si lascia osservare direttamente da nessuno e non ha mai permesso a nessun individuo di vedere più del 10% della sua forma. Quando la porta o la barriera d'ingresso è parzialmente o del tutto trasparente, SCP-303 si materializzerà orientato in modo da lasciare il 10% o meno del suo corpo visibile, o causerà un effetto di nebbia o brina sulla superficie trasparente per ottenere lo stesso effetto. Se SCP-303 viene avvicinato da una direzione in cui non vi è un oggetto solido o una porta ad ostacolare il campo visivo, si smaterializzerà prima che venga effettuato un contatto visivo diretto.

Qualsiasi dispositivo meccanico o elettronico che incontra SCP-303 viene temporaneamente disabilitato. SCP-303 non ha fatto alcun tentativo registrato di comunicare fisicamente o verbalmente.

Come SCP-303 sia arrivato al Sito ██ non è attualmente noto. La prima apparizione registrata di SCP-303 è datata 01/03/2010. Si sospetta che SCP-303 sia stato trasferito inavvertitamente insieme a un altro SCP in loco o venga manifestato da esso. Tutti gli oggetti SCP nel Sito ██ stanno venendo di conseguenza riesaminati.

Log dell'Incidente 303-A

Incidente 303-1: L'agente ████████ era nella doccia nel suo alloggio privato, quando si è accorta che SCP-303 si trovava dall'altra parte della tenda della doccia, sibilando rumorosamente. Sorpresa dalla scoperta ha colpito accidentalmente la tenda, spingendola verso l'esterno. La tenda ha parzialmente avvolto SCP-303, rivelando che si trovava a meno di 0.5 m dalla tenda, in posizione eretta e di fronte alla doccia. L'agente ████████ riferisce di aver trascorso approssimativamente le successive 3 ore a piangere silenziosamente nella doccia per non disturbare SCP-303. L'agente ████████ ha riferito che il suono sibilante s'interruppe d'improvviso, e fu in grado di uscire dalla doccia.

Incidente 303-3: L'agente █████ ha incontrato SCP-303 all'interno della sala pausa del Sito ██, situata al secondo piano. Stava cercando di prendere della panna per caffè da un armadietto, quando ha udito un forte suono sibilante provenire dall'armadietto ed è stato sopraffatto da un'incontenibile paura. L'agente █████ ha poi riportato che SCP-303 era rannicchiato nell'armadietto in posizione fetale. L'agente █████ ha affermato di essere sicuro di questa informazione nonostante non sia riuscito ad aprire lo sportello. Più tardi, quando l'armadietto è stato esaminato, un contenitore di panna per caffè in polvere era assente.

Nota: Questo è il primo caso documentato della rimozione di un oggetto dalla scena da parte di SCP-303.

Incidente 303-6: Il Dr. █████ è stato trovato morto per disidratazione in un ripostiglio al secondo piano. Si stima che il Dr. █████ abbia trascorso cinque giorni nel ripostiglio prima di venire scoperto. Una camera di decompressione 4 m x 4 m separava il magazzino dal corridoio adiacente. SCP-303 ha occupato la camera di decompressione per tutta la durata dell'isolamento del Dr. █████ nel ripostiglio, non consentendo l'ingresso in ambedue le direzioni e rendendo impossibile per il Dr. █████ uscire.

Test Log 303-A

Un team composto dal Dr. ████████, il ricercatore ████████, 4 membri del personale di sicurezza e 4 membri del personale di Classe D è stato assegnato per essere dispiegato in caso di una materializzazione di SCP-303 per poter eseguire un test sul posto. Questi log hanno avuto luogo alla porta della stanza ███ dal corridoio del primo piano. SCP-303 venne segnalato trovarsi dentro la stanza ███.

Test 303-1: A un (1) membro maschile del personale di Classe D, D-303-1, venne ordinato di aprire la porta e minacciato che sarebbe stato trasferito da SCP-███ se si fosse rifiutato. D-303-1 si è rifiutato, citando estrema paura.

Test 303-2: A un (1) membro maschile del personale di Classe D, D-303-1, venne ordinato di aprire la porta e minacciato che sarebbe stato eliminato sul posto se si fosse rifiutato. D-303-1 si è rifiutato, affermando che se dovesse farlo SCP-303 [DATI CANCELLATI]. D-303-1 è stato eliminato sul posto.

Test 303-3: A un (1) membro femminile del personale di Classe D, D-303-2, che aveva assistito all'eliminazione di D-303-1, venne ordinato di aprire la porta e minacciata che sarebbe stato eliminata sul posto se si fosse rifiutata. D-303-2 si rifiutò, affermando che se avesse aperto la porta SCP-303 [DATI CANCELLATI]. Il ricercatore ████████ fu visibilmente scosso da questa affermazione. D-303-2 non è stata eliminata.

Test 303-4: A un (1) membro femminile del personale di Classe D, D-303-2, venne ordinato di aprire la porta. A un (1) membro maschile del personale di Classe D, D-303-3, venne dato un (1) coltello da combattimento dal personale di sicurezza e gli venne ordinato di [DATI CANCELLATI] fino a che D-303-2 avesse aperto la porta. Dopo 2 ore di [DATI CANCELLATI] D-303-2 è morta per dissanguamento. D-303-2 non ha fatto alcun tentativo di aprire la porta.

Addendum - 01/05/2010: SCP-303 sembra aver permanentemente occupato il magazzino del secondo piano. Finora ha impedito a chiunque del personale di entrare nella stanza dal 05/04/2010. Abbandona la stanza periodicamente per acquisire proprietà della Fondazione, che viene poi spostata nel magazzino. Ad oggi, il seguente elenco descrive tutti gli oggetti non classificati presi da SCP-303:

  • Un (1) criotubo █████
  • Tre (3) set di attrezzature chirurgiche █████ ███ █████████████
  • Due (2) cadaveri di membri del personale di Classe D
  • Un (1) generatore alimentato a benzina
  • Varie sostanze chimiche, tra cui grandi quantità di triptofano, fenilalanina, █████████ e tirosina
  • Un (1) contenitore di panna per caffè in polvere

Oltre a questo, un certo numero di materiali classificati è stato prelevato da SCP-303. Il personale sta ancora tentando di determinare quali scopi specifici potrebbe avere SCP-303.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License