SCP-3006
voto: +5+x

Elemento #: SCP-3006

Classe dell’Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento:
I siti di distribuzione di video online influenzati da SCP-3006 devono essere monitorati dagli internauti della Fondazione. Fenomeni di video contenenti SCP-3006 devono essere rimossi immediatamente dopo essere stati postati e/o rilevati. Il personale della Fondazione inserito nella corporazione Alphabet deve assicurarsi che nessun membro della popolazione possa vedere SCP-3006. Si stima che, senza adeguata implementazione delle procedure di contenimento, la maggior parte dei video dell’internet mondiale e di libero accesso sarebbe affetta entro 128 ore.

La Fondazione non ha trovato alcun modo per prevenire altri video influenzati da SCP-3006 dall’essere postati. Nessun altro elemento SCP dovrà essere menzionato nella documentazione.

Descrizione: SCP-3006 è un video intitolato “we are number one ma ogni volta che guardi il video ci sono il doppio dei robbie rottens ma la stanza rimane grande uguale[nsfw]” che è stato postato nel servizio di hosting video di YouTube il 12 ottobre 2016. Il video presenta una clip musicale dello show “Lazy Town” che causa apparizioni aggiuntive di umanoidi identici al personaggio rappresentato dall’attore islandese ormai deceduto Stefán Karl Stefánsson.

I video influenzati da SCP-3006 hanno la capacità di diffondere i loro effetti, principalmente venendo condivisi in thread dove altri video non ancora influenzati sono presenti. Entro 1-5 minuti dalla condivisione del link, tutti gli altri video dello stesso thread inizieranno a manifestare gli effetti di SCP-3006. Umani o umanoidi vivi che partecipano nel video raddoppieranno per ogni visione di esso, includendo individui fuori campo come cameraman e tecnici audio. L’effetto è esponenziale in modo tale che, per ogni riproduzione del video, il numero dei soggetti in esso raddoppia. Ad esempio, un video contenente 2 soggetti ne conterrà 4 in una seconda visione, in una terza ne avrebbe 8, ed in una quinta 32. Nessuna di queste entità sembra essere a conoscenza dell’effetto di SCP-3006, stressandoli gravemente.

Sebbene influenzi video condivisi, l’effetto di SCP-3006 è esclusivo ad ogni spettatore; Dunque, l’effetto di SCP-3006 dipende da quante volte ogni singola persona abbia guardato il video. Se più di un soggetto guarda il video simultaneamente, l’effetto si presenterà a seconda di chi ha fisicamente iniziato la riproduzione del video. Se il soggetto guarda una serie di video correlati, l’effetto si riporterà nelle visioni seguenti.

SCP-3006 influenza principalmente video che prendono luogo in ambienti chiusi, anche se ciò non è universale e non può essere considerato un effetto intenzionale di SCP-3006. Una volta influenzati da SCP-3006, non è più possibile per i soggetti registrati uscire dall’area in cui il video viene registrato. Ad un certo punto, i soggetti inizieranno a subire lesioni traumatiche causate dal numero esponenziale di umanoidi che appaiono istantaneamente all’inizio del video, portandoli alla morte. Questo non impedisce la permanenza dell’effetto di SCP-3006.

Alla lunga, la riproduzione del video raggiunge un punto in cui la telecamera e l’equipaggiamento audio sono distrutti dall’intensa pressione delle viscere nello spazio chiuso. Questo può avvenire anche in video registrati all’aperto, sebbene richieda molte più riproduzioni per raggiungere quel punto. In questa situazione, l’aspetto del video è variabile, con regolari immagini mischiate ad altre corrotte digitalmente.

SCP-3006 fu inizialmente scoperto dopo che alcune segnalazioni di strani video nei social media attirarono l’attenzione della Fondazione. Gli iniziali 11.346 spettatori di SCP-3006 vennero rintracciati e forniti di farmaci amnesici di Classe-C. Successivamente all’interrogatorio, vari soggetti partecipanti nel video iniziali vennero determinati come non anomali e forniti di farmaci amnesici di Classe-B.

Ad oggi, 01/18/2017, SCP-3006 è classificato come Euclid.

Appendice: Esempi di Video Influenzati

Titolo:

Descrizione del Video:

Effetto di SCP-3006:




Appendice: Trascrizione dell’intervista 3006-J

[VIDEO REDATTO]

Intervistato: ███ ██████

Intervistatore: Dr. Krang

Introduzione: Il 14/02/2017, Un altro produttore video, ███ ██████, scoprì che vari dei suoi video erano stati influenzati da SCP-3006. Questa trascrizione dell’intervista è una replica approssimativa. L’originale è stata persa, o potrebbe non essere mai esistita.

<Inizio Registrazione>

Dr. Krang: Puoi dire il tuo nome al microfono, prima completo e poi lettera per lettera?

███ ██████: Certo. (risata nervosa) Sembra tipo un intervista del giornale. Mi chiamo ███ ██████, █ █ █, █ █ █ █ █ █. Ma lo sapevi già, no?

Dr. Krang: Quando hai iniziato a renderti conto delle stranezze dei video?

███ ██████: Mi pare che qualcuno me li avesse linkati su Twitter. È strano vedere gente che conosci distrutta in questo modo. Ci resti male, ma sono solo esserini dentro un computer, no? Nulla di che quindi. Almeno, questo era ciò che pensavo.

Dr. Krang: Quanto tempo è passato prima di scoprire uno dei video dove eri presente tu?

███ ██████: Sì, beh, sai come funziona YouTube, era uno dei video consigliati. Dio. Amico, io non… Non è qualcosa che vorrei descrivere. Quindi ho provato a segnalare il video… E adesso sto qui con voi.

Dr. Krang: Quante volte hai guardato il video?

███ ██████: Non lo so. Ad un certo punto perdi il conto. Perché è divertente no? Vedere tanti te stessi. Non sapevo cosa fare, ad essere veramente onesti.

Dr. Krang: Che intendi dire?

███ ██████: Beh, è solo che… Non so perché l’ho fatto. È come se… Fai mai qualcosa, e appena finisci non sai nemmeno perché l’hai fatto? Ecco come è stato. Quasi come se fosse un sogno o roba simile.

Dr. Krang: Cosa aspettavi che succedesse?

███ ██████: Da ciò che mi hanno detto… Beh dicevano che era come se fossero insieme per l’eternità. Ma non è un loro, ma un me. C’erano migliaia di me, ma sono morti adesso. Schiacciati. Una purea di viscere. Un occhio è svolazzato, e c’ho visto il mio riflesso dentro amico. Che merda.

A questo punto sia l’intervistatore che l’intervistato si rendono conto della presenza di vari umanoidi identici a loro stessi nella stanza, in piedi accanto ai muri.

███ ██████: Gesù!

Varie copie del Dr. Krang cercano subito di uscire dalla stanza, ma inutilmente. Tutte le copie del Dr. Krang iniziano a picchiarsi, mentre le copie di ███ ██████ si radunano nel lato opposto della stanza, coprendosi la faccia con le mani.

███ ██████: Andatevene! Fermi! Aiuto!

Copie di ███ ██████ Iniziano a strapparsi carne e pelle l’uno con l’altro, mentre le copie del Dr. Krang fanno lo stesso. La violenza continua finchè rimane sono solo una copia di ognuno. Non si sa se queste siano gli originali. La riproduzione del video finisce con entrambi che cercano di uscire dall’area dell’intervista senza successo.

<Fine Registrazione>

Dichiarazione Finale: Al soggetto sono stati somministrati dei farmaci amnestici di Classe-C nell’intervista. L’anomalia di SCP-3006 continua a persistere, e vari altri esempi di SCP-3006 sono stati successivamente documentati negli archivi video della Fondazione. Si considera l'aggiornamento della Classificazione a Keter.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License