SCP-294
voto: +7+x
scp_294_by_staticfactory-d4xwn6e.jpg

SCP-294 al momento del recupero.

Elemento #: SCP-294

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Non c'è alcuna procedure speciale di contenimento standard per l'elemento SCP-294; tuttavia, solo il personale con un'autorizzazione di sicurezza di livello 2 o superiore hanno il permesso di interagire con esso (si veda il documento SCP-294a). SCP-294 è correntemente locato al secondo piano, nella sala ristoro del personale, sotto costante vigilanza di due guardie della sicurezza di livello 3.

Descrizione: L'elemento SCP-294 ha le sembianze di un normale apparecchio per la distribuzione di bevande calde, e si differenzia da tale solo per la presenza di uno schermo touch con dei bottoni che mostrano una tastiera QWERTY standard. All'utente viene offerto di inserire il nome di qualsiasi liquido tramite la tastiera sullo schermo, dopo aver inserito 50 centesimi di dollaro americano; una volta inserito il nome del liquido, la macchina produce un bicchiere di carta standard, poi riempito del liquido richiesto. Dei novantasette test iniziali (i cui input sono variati da liquidi come acqua, caffè, birra, bevande gasate, liquidi non edibili come acido sulfurico, detergente, olio da motore, e sostanze che non esistono solitamente nello stato liquido come azoto, ferro e vetro), tutti sono stati portati a termine con successo. I test in cui sono stati richiesti materiali esclusivamente solidi però, come il diamante, sono sempre falliti, suggerendo che SCP-294 possa produrre solo sostanze che possono esistere allo stato liquido.

È degno di nota il fatto che dopo circa cinquanta utilizzi la macchina non rispondesse ad ulteriori richieste; dopo ulteriori novanta minuti circa, sembra che la macchina si fosse ricaricata, e fosse nuovamente pronta a ricevere input. È inoltre interessante notare che nonostante la natura talvolta estrema dei liquidi richiesti, talvolta caustici, il bicchiere di carta prodotto dalla macchina non si è mai disciolto né ha subito effetto negativo di sorta.

I test sono tutt'ora in corso; come suggerito, SCP-294 è stato ricollocato al secondo piano, nella stanza di ristoro del personale, onde risparmiare il denaro della Fondazione. In seguito all'Incidente 294-01 sono state appostate anche due guardie nei pressi dell'oggetto, ed è divenuto necessario essere in possesso di un certo livello di autorizzazione per usare l'oggetto.

Documento SCP-294a (riguardo l'Incidente 294-01): Il 21 agosto 2005, l'Agente Joseph ██████ ha cercato di usare SCP-294 per del caffè durante la propria pausa mattutina delle 9:30. In seguito alla richiesta dell'Agente █████ █████████ di "vedere cosa fa", l'Agente ha richiesto un "bicchiere di Joe" all'oggetto; pochi momenti dopo aver confermato la propria selezione, l'Agente Joseph ██████ ha cominciato a sudare in modo notevole e a lamentare un forte capogiro, per poi svenire. Portato l'Agente all'infermeria del sito, il team medico ha analizzato i contenuti del bicchiere, che si è rivelato essere una combinazione di sangue, tessuti, e altri fluidi corporei. I test effettuati successivamente hanno confermato che la sequenza del DNA presente nel materiale biologico di cui sopra era la stessa dell'Agente ██████.

L'Agente ██████ è tornato in servizio in pieno possesso delle sue facoltà dopo quattro settimane di riposo e idratazione endovenosa; gli scan ai raggi X e le piastre non indicano alcun segno di lesioni, dunque l'Agente è stato rilasciato, dopo essere stato ammonito insieme all'altro Agente coinvolto. In luce dell'Incidente, sono state proposte nuove misure di sicurezza.

Addendum [SCP-294f]: In seguito alla revisione dei documenti riguardanti SCP-294, ███████████ ha suggerito di testare l'abilità di SCP-294 di "reperire" alcuni specifici liquidi a distanza.

Addendum [SCP-294h]: Sotto supervisione dell'O5-[DATI CANCELLATI] è stato inserito come input "un bicchiere di secrezione di SCP-075": il prodotto risultante si è rivelato essere il liquido richiesto, e il bicchiere si è rivelato essere in grado di contenere detto liquido; tuttavia, il verbale dell'incidente 075-07 è stato registrato due ore dopo (vedi Addendum [SCP-075m]). Una breccia delle procedure di contenimento ha avuto luogo esattamente nello stesso momento in cui è stato eseguito questo test, svegliando SCP-075 e portandolo al suo stadio attivo; questo era stato capace di secernere una quantità di soluzione basica pari alla capacità di un bicchiere da caffè prima che la procedura di contenimento di emergenza fosse attivata ed esso reso inattivo. Il liquido non è stato ritrovato durante l'investigazione post incidente.

Addendum [SCP-294i]: Il ricercatore ha computato una richiesta di un "bicchiere di oro", e la macchina ha dispensato un bicchierino con dentro dell'oro fuso; ulteriori richieste di simili materiali preziosi hanno ottenuto risultati simili.

Addendum [SCP-294j]: Il ricercatore ha inoltrato la richiesta (da distanza di sicurezza) di un "bicchiere di anti-acqua": la macchina ha ronzato per un po', per poi mostrare a schermo la scritta "FUORI PORTATA". Si teorizza che SCP-294 abbia un raggio limitato nella sua attività di raccolta di materia prima, e che non possa prelevare materiale da dimensioni o universi alternativi/paralleli.

Addendum [SCP-294k]: Il ricercatore ha inoltrato la richiesta "diamante", ma SCP-294 ha mostrato a schermo la scritta "FUORI PORTATA". SCP-294 mostra questo risultato per tutte le sostanze allo stato solido; essendo il diamante una forma solida e cristallizzata del carbonio, la macchina non dispensa del carbonio liquido, in quanto questo non risulterebbe in "diamante". Al contrario, una volta richiesto un "bicchiere di carbonio", la macchina ha prodotto un bicchiere di carbonio liquido. SCP-294 si è mostrato immune agli effetti dannosi del liquido dispensato.

Addendum [SCP-294m]: Sono cominciati i test per appurare quale sia il limite della distanza di recupero di SCP-294: è stata formulata una formula unica, composta di quantità classificate di varechina marca ███████, cola marca █████ ██ ███ █, supplementi nutrizionali in polvere, e garam masala. Il fluido è stato quindi creato e posto in un container sigillato ad una distanza di 25 metri da SCP-294. Una volta richiesto il fluido, questo è stato dispensato dalla macchina, e una quantità corrispondente al fluido dispensato non era più presente nel contenitore originale.

Addendum [SCP-294o-01]: Il Ricercatore ███ ██████, sotto osservazione di personale di Livello 4, ha inserito la richiesta "la bevanda migliore della mia vita": SCP-294 ha dispensato un liquido simile alla cola. Il ricercatore ha identificato il fluido come un drink misto che ricorda di aver bevuto ad un bar durante la sua festa post-laurea, e si è convinto questo fosse "il drink migliore di sempre". ██████ non conosceva gli ingredienti del drink tranne il rum e della cola; sono stati programmati test ulteriori onde comprendere come SCP-294 raccolga tali informazioni.

Addendum [SCP-294o-01a]: Nelle stesse condizioni, l'Agente ████████ ha richiesto "la bevanda migliore della mia vita". SCP-294 ha dispensato un fluido scuro con schiuma bianca in cima, liquido identificato in seguito come lager tipo Vienna. Il bicchiere aveva stampato su un lato delle immagini a colori di cinque uomini e due donne che bevono birra sulla spiaggia, e ████████ è uno dei personaggi. Nel suo rapporto, l'Agente ████████ ha confermato che il drink migliore della sua vita fu una lager Vienna consumata in spiaggia con degli amici. È ora confermato che SCP-294 è in grado di raccogliere informazioni direttamente dalla mente di una persona con lo scopo di produrre il liquido richiesto.

Addendum [SCP-294q-01]: Il soggetto ha digitato l'istruzione "il drink perfetto". La macchina ha dispensato un bicchiere con un liquido inodore dal color lavanda; bevuto il liquido, il soggetto è entrato in stato di chock. Una volta ripresosi, più tardi, il soggetto si è suicidato, lasciando scritto quanto segue: "Mi dispiace, ma a questo punto tutto il resto è solo una grossa delusione." La richiesta di un drink simile in futuro è altamente sconsigliata; peraltro, nessuno dei componenti chimici del drink è stato ancora identificato.

Addendum [SCP-294t-01]: Il soggetto ha digitato l'istruzione "qualcosa che può piacere a Cassy". Il dispositivo ha emesso un ronzio sommesso per circa tre secondi, prima di erogare un bicchierino vuoto. Al lato di tale bicchiere era stampata l'immagine di un tradizionale bicchiere in vetro corrugato per bevande gassate, contenente un liquido marrone coperto di panna. Dopo aver portato tale oggetto a SCP-085, questo è stato da lei identificato come un milkshake alla banana e cioccolato, e reputato "delizioso".

Addendum [SCP-294w]: Un ricercatore ha digitato l'istruzione "un bicchiere di musica": SCP-294 ha prodotto un liquido trasparente e gassato dal gusto vagamente alcolico. Dopo averlo ingerito, il soggetto ha riportato di "sentire" — e non con l'udito — un ritmo continuo, dimostrando l'abilità di muoversi e persino danzare con una certa fluidità che non gli era precedentemente attribuita. Sono in corso dei test su altri concetti astratti simili.

Addendum [SCP-294ab]: Durante una breccia di sicurezza su ampia scala, l'Agente ██████ ha richiesto un "bicchiere di conoscenza medica pertinente alla situazione" mentre aveva trovato rifugio nella sala ristoro del personale al secondo piano; dei quattro agenti nella stanza, l'Agente ██████ era l'unico che non aveva riportato ferite di sorta. SCP-294 ha proceduto dunque a dispensare un liquido trasparente e verde; in seguito all'ingestione dello stesso, l'Agente ██████ ha cominciato a prendersi cura delle ferite dei presenti in una maniera in linea con l'addestramento medico standard della Fondazione. L'Agente ██████ non possiede più l'addestramento medico fornito dal liquido, e tutti i tentativi di replicare la situazione sono falliti. L'Agente in questione specula che tale evento è stata solo una misura di emergenza che l'apparecchio ha eseguito per assicurare la propria auto-conservazione.

Addendum [SCP-294ac]: Il Dr. ████████ ha richiesto "la storia della mia vita" a SCP-294; la macchina ha emesso dei ronzii e si è scossa violentemente per circa tre minuti prima di distribuire un liquido nero, opaco e altamente viscoso. Dopo averlo consumato, il Dr. ████████ ha annunciato di ricordarsi tutto quello che gli sia mai accaduto nel corso della propria vita; in seguito a questo test, il Dottore si è ritirato nel suo ufficio solo per uscirne 48 ore dopo con una autobiografia di 538 pagine.

Addendum [SCP-294ad]: Un ricercatore ha digitato una richiesta che recitava soltanto "sorprendimi": il dispositivo ha distribuito un bicchierino opaco contenente normale acqua, dalla temperatura successivamente misurata di 200 gradi Celsius. Le vibrazione dovute al trasporto del liquido hanno fatto trasformare lo stesso in vapore istantaneamente, spruzzando violentemente acqua bollente in un raggio di due metri.

Addendum [SCP-294af]: Un ricercatore ha digitato una richiesta recitante "Il Sangue di Cristo": SCP-294 ha vibrato per alcuni momenti, recitando il messaggio "Hic est enim Calix Sánguinis mei", per poi distribuire un bicchiere di carta contenente approssimativamente 0,12 litri di vino rosso.

Addendum [SCP-294ag]: Un ricercatore ha digitato delle richieste recitanti "un bicchiere di sangue di Smilodonte", "un bicchiere di sangue di piccione migratore", e "un bicchiere di sangue di Thomas Jefferson", solo per ricevere tre errori "FUORI PORTATA".

Addendum [SCP-294ah]: Un membro del personale di Classe D con un QI pari a 99 e bassi punteggi di curiosità ha ricevuto delle istruzioni su cosa immettere come input nella tastiera. Il membro del personale di Classe D ha quindi richiesto un "bicchiere di sangue di canis lupus", ed ha ricevuto un bicchiere contenente quello che è stato identificato come sangue di lupo. La successiva query recitava "un bicchiere di saliva di equus ferus caballus", richiesta che ha prodotto un bicchiere di saliva di cavallo. La successiva richiesta era di "urina di phascolarctos cinereus", che ha prodotto un bicchiere con del liquido poi identificato come urina di koala. L'ultima richiesta è stata "liquido cerebrospinale di phoberomys pattersoni", che ha prodotto un bicchiere di liquido al momento sotto analisi; si noti che Phoberomys pattersoni si è estinto durante il tardo Miocene, circa 8 milioni di anni fa.

Addendum [SCP-294ai]: Il Dr. King ha richiesto un "bicchiere di superconduttore a temperatura ambiente", e ha ricevuto un bicchiere di succo di mela con dei semi galleggianti in superficie.

Addendum [SCP-294aj]: Il Dr. Menchu ha richiesto un "bicchiere di leucemia di D-151839", ricevendo un bicchiere con un fluido al suo interno: tale fluido è stata analizzato a livello microscopico, e si è notato contenere celle blasti con un riscontro genetico a D-151839. Una ulteriore richiesta di "bicchiere di leucemia di D-151839" ha restituito un messaggio di errore "FUORI PORTATA", e il soggetto in questione è stato esaminato e trovato curato dalla leucemia; tuttavia, 15 giorni dopo la leucemia era nuovamente presente.

[ Ulteriori esperimenti su SCP-294 in attesa di approvazione. ]

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License