SCP-259
voto: +1+x
SCP-259%20fractal.jpg

Immagine frattale simile a SCP-259.

Elemento #: SCP-259

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: Una singola copia di un programma per computer capace di produrre SCP-259 deve essere conservato su CD all'interno del Caveau di Contenimento di Alta Sicurezza nel Sito-25. Visto che i dischi contenenti SCP-259 vengono generalmente distrutti durante i test, nuove copie possono essere create per i test approvati.

La Squadra Speciale Mobile Gamma-10 si occupa del recupero e neutralizzazione do qualsiasi copia di SCP-259 trovata al di fuori della Fondazione. I file multimediali non autorizzati contenenti SCP-259 o i mezzi per produrlo devono essere immediatamente distrutti.

Descrizione: SCP-259 è un'immagine frattale nota come "La Spirale Weisenglass". Un rendering completo di SCP-259 agisce come un Ponte di Einstein-Rosen, aprendo un portale per un luogo sconosciuto; i luoghi così accessibili sembrano variare dipendentemente dalla dimensione e dall'orientamento dell'immagine rappresentata. Seguono alcuni esempi:

  • Un'area interamente composta da plasma super-riscaldato (temperatura stimata di 20 000 000 Kelvin). Vedi Incidente K-259-1.
  • Un'area popolata da scarafaggi velenosi (specie ignota; peso di circa 2 kg). Vedi Incidente K-259-2.
  • Spazio profondo, ad una distanza stimata di [REDATTO] km da un buco nero. Vedi Esperimento X-259-2.
  • Un'area probabilmente corrispondente alla dimensione aperta da SCP-███. Vedi Esperimento X-259-3.

I matematici della Fondazione stanno studiando il fenomeno per determinare perché questo specifico frattale possieda proprietà anomale, e per appurare l'eventuale esistenza di altre immagini similmente anomale. Per ordine O5, qualsiasi rendering dell'immagine relativa a esperimenti su SCP-259 deve aver luogo ad almeno █,█ km dalla più vicina area abitata.

In seguito all'Incidente K-259-1 furono confiscate 41 copie di un CD capace di generare SCP-259 dal sito ██████.com, e fu rilasciato un avvertimento pubblico sul fatto che il CD, etichettato come "100 Frattali Divertenti che Puoi Stampare", contenesse un virus dannoso che avrebbe distrutto il computer dell'utente. ██████.com dichiarò di aver ottenuto i dischi dalla svendita per fallimento di un rivenditore, e la Fondazione non fu capace di tracciare il produttore originario. Sono al momento in corso delle indagini per appurare se SCP-259 sia stato rilasciato accidentalmente o distribuito con coscienza delle sue proprietà anomale.

L'Incidente K-259-2 rende chiaro che SCP-259 sta venendo usato con intenti maligni. La Fondazione sta lavorando con le forze globali anti-terrorismo per recuperare SCP-259 dall'organizzazione responsabile dell'incidente.

Addenda:

Incidente K-259-1 — Una sala di soggiorno nella ███████ University fu distrutta da un'esplosione/incendio in data ██/██/20██. Le autorità rimasero disorientate dal fatto che le condizioni al centro dell'incidente ricordassero la detonazione di un piccolo dispositivo alimentato a fusione. Lo studente universitario █████ ███████ venne completamente vaporizzato, così come ██ altri, inclusi diversi che lasciarono degli aloni impressi sui muri più vicini. L'interrogatorio dei sopravvissuti indicò che ███████ era andato in camera sua con un CD che aveva ordinato di recente da ██████.com, "per giocare con un po' di frattali", conducendo alla scoperta di un programma in vendita sul sito capace di renderizzare SCP-259.

Incidente K-259-2 — Data: ██/██/201█. L'immagine di SCP-259, dalle dimensioni approssimative di 10 m x 10 m, appare su uno schermo Diamond Vision durante una partita di calcio al ███████ Stadium, fuori ██████████, ███████. Circa 60 000 persone sono presenti. I sopravvissuti riportarono che una vasta anomalia circolare apparve davanti all'immagine, e che degli scarafaggi velenosi "si riversarono" da essa, attaccando chiunque riuscissero a raggiungere. Circa ██ ███ vittime. Considerato un incidente ad auto-contenimento, in quanto gli insetti sono incapaci di sopravvivere per più di due ore nell'atmosfera della Terra.

Gli scarafaggi pesano in media 2 kg, e non corrispondono ad alcuna specie terrestre; numerosi esemplari vivi furono recuperati dalle SSM della Fondazione e classificati come SCP-████. Essi sono attualmente tenuti al Sito-██ in un ambiente con ossigeno al 35%. L'organizzazione ███████ ████ rivendicò successivamente la propria responsabilità per l'immagine. Fu necessaria un'applicazione di massa di amnestici per sopprimere parzialmente la conoscenza pubblica di questo evento.

Esperimento X-259-1 — Un computer a batteria fu collocato in una zona non abitata del Deserto ██████ per renderizzare un'immagine della Spirale Weisenglass, con videocamere da remoto e sensori posti per monitorare i risultati. Il personale della Fondazione osservò da una distanza di sicurezza. A renderizzazione completo dell'immagine, un'area circolare di circa 1 metro in diametro apparve davanti al computer, emettendo un'accecante luce bianca seguita da una palla di plasma super-riscaldato. Il plasma si dissipò dopo essersi espanso in un area di circa ███ metri cubi. Date le interferenze provenienti dall'edificio nell'Incidente K-259-1, tale fenomeno è considerato compatibile con il danno osservato in quell'occasione.

Il Dr. ███████ ritiene interessate che SCP-259 abbia effetto anche senza una diretta osservazione umana.

Esperimento X-259-2 — L'esperimento X-259-1 fu ricreato, ma la dimensione del frattale renderizzato fu raddoppiata. Al completamente dell'immagine apparve un portale nero di circa 3 m di diametro, e tutta la materia nel raggio di ███ m fu attratta al suo interno. Tale fenomeno è considerato compatibile con il danno causato da un incidente altrimenti inspiegabile avvenuto a ███████, ████, dove un condominio implose su sé stesso, come da descrizione degli osservatori, lasciando un buco dalla profondità di ███ m.

Esperimento X-259-3 — Generazione di una versione invertita di SCP-259. [DATI CANCELLATI] e area messa in quarantena in attesa del contenimento di diversi esemplari di SCP-███.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License