SCP-235
voto: 0+x
SCP-235.jpg

SCP-235-4 così come fu recuperato.

Elemento #: SCP-235

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: Attualmente, sono state recuperate quattro (4) istanze di SCP-235. Tutte le istanze devono essere tenute in un armadio di stoccaggio custodito all'interno del Reliquario di Ricerca e Contenimento al Sito 76. E' richiesta l'autorizzazione di due (2) membri del personale di Livello di Sicurezza 2 per rimuovere un'istanza di SCP-235 dall'armadio a scopo di ricerca o test.

Descrizione: SCP-235 appaiono essere dei dischi fonografici in gommalacca del genere comunemente prodotto nei tardi anni '20 del 1900. Ogni istanza di SCP-235 possiede un'etichetta con il titolo in lettere nere. Ogni disco è contrassegnato da un'etichetta bianca con caratteri neri.
Essi recitano quanto segue:

Instanza Titolo Artista e Anno Numero di salti per traccia
SCP-235-1 "After You Get What You Want, You Don't Want It" Van & Schenck, 1920   Quattro
SCP-235-2 "Dark was the Night" Blind Willie Johnson, 1927   Cinque
SCP-235-3 "Who's Sorry Now" Marion Harris, 1923 Sette
SCP-235-4 Sconosciuto Sconosciuto Quindici

SCP-235-4 non possiede alcuna etichetta e contiene una canzone che non è stata identificata. La melodia non possiede testo, ed è una triste e lenta nènia.

Ogni istanza di SCP-235 genera un identico fenomeno quando viene riprodotta alla velocità tra i 77 e i 79 giri: ogni oggetto all'interno di una certa distanza dalla registrazione (correlato al volume con cui viene riprodotta) sembra congelarsi sul posto ogni qualvolta il disco "salta", o è incapace di riprodurre una sezione della registrazione. Questo "congelamento" dura per un tempo fisso, approssimativamente 1█ volte l'ammontare del tempo saltato. Coloro che ne vengono colpiti non percepiscono il congelamento e continueranno a comportarsi allo stesso modo di prima, a meno che siano introdotti stimoli esterni per allertarli della discontinuità temporale. Durante il congelamento, qualsiasi movimento nell'area colpita si arrestano completamente: gli oggetti lanciati o che cadono rimarranno a mezz'aria, gli individui non respirano o sbattono le palpebre, e anche le reazioni chimiche come ad esempio la combustione si fermeranno semplicemente in maniera visivamente simile a quella della pausa in un film.

Durante questo periodo, ogni individuo al di fuori del raggio di effetto, da qui in poi noto come un osservatore, può entrare nell'area e interagire con gli oggetti colpiti. Ogni oggetto o individuo con cui un osservatore entri in contatto volontariamente (direttamente o attraverso altri oggetti) ritornerà al comportamento abituale: ovvero, gli oggetti cadranno, gli individui inizieranno a muoversi, a respirare e a pensare, e le reazioni chimiche riinizieranno. Tutto il resto rimarrà congelato come prima a meno che non venga toccato da un osservatore o finisca l'effetto. Questo effetto di "scongelamento" sembra essere completamente soggettivo; solamente gli oggetti che l'osservatore tocca o influenza intenzionalmente ritorneranno alla normale attività. I fenomeni comuni come la pioggia o il vento non avranno alcun effetto sull'area e si comporteranno come se tutti gli oggetti e gli individui nell'area affetta siano rigidi e non assorbenti.

Non si può interagire con le istanze di SCP-235 e i dispositivi che le riproducono durante un congelamento. Ogni forza, fino a includere esplosivi plastici, si è dimostrata incapace di influenzare entrambi i dispositivi durante questo stato.

Né le copie né le registrazioni di SCP-235 mostrano alcuno degli effetti anomali mostrati da SCP-235. Si pensa che gli effetti di SCP-235 siano causati da un'anomalia specifica dei dischi stessi e non sia attribuibile al contenuto del disco.

SCP-235-1 fu trovato nel 194█. Fu scoperto su un giradischi, trovato sulla scena del crimine di [REDATTO], che era al tempo presidente della Corporazione [REDATTO]. SCP-235-2 fu trovato che ancora girava ad un matrimonio tra [DATI CANCELLATI]. Sia la sposa che lo sposo furono trovati assassinati con una sola ferita da arma da fuoco alla testa e senza testimoni, nonostante entrambi gli individui fossero stati trovati morti sulla pista da ballo durante il ricevimento. SCP-235-3 fu trovato in seguito alla notizia di una "disco che viaggia nel tempo", al tempo nella mani di diversi studenti del college (a cui furono somministrati amnesiaci di Classe B e rilasciati). SCP-235-4 fu trovato in prima persona dagli agenti della Fondazione che investigavano su █████ ██████, presunto essere membro del [REDATTO]. Gli agenti lo trovarono morto in seguito a una ferita da arma da fuoco apparentemente auto inflitta. Sulla sua scrivania si trovava SCP-235-4, con una nota recitante "Questo qua ci ha serviti bene, ma è quasi pieno ora. Sai cosa fare."

Addendum 235-001: Un'ulteriore proprietà anomala fu scoperta mentre il Dr. ██████ stava tentando di discernere le proprietà dell'effetto di SCP-235. Il Dr. ██████ chiese che un Classe D sotto l'influenza di SCP-235 venisse sparato e ucciso a distanza. Anche se questo di per sé produsse pochi dati utili, fu notato alla successiva riproduzione che il disco saltò in una posizione in cui precedentemente veniva riprodotto senza intoppi. Ulteriori test hanno confermato che ogni volta che un individuo muore mentre è colpito da SCP-235, l'istanza che ha prodotto l'effetto viene leggermente danneggiata, creando un'ulteriore sezione della canzone che è predisposta a saltare. Multiple morti durante un solo salto sembrano essere correlate con la comparsa di un nuovo salto più lungo in durata, ma non è emerso uno schema coerente.

scp
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License