SCP-2315
voto: +4+x
Phone.jpg

SCP-2315 mentre riceve una chiamata

Elemento #: SCP-2315

Classe dell’Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-2315 è contenuto in un armadietto di contenimento standard al Sito-17. Al personale è raccomandato non rispondere mai a SCP-2315 tranne che per sperimentazioni necessarie. Tutte le chiamate ricevute da SCP-2315 devono registrate e comunicate alla SSM Upsilon-3 (“La Compagnia Telefonica”) immediatamente per un tentativo di localizzare la chiamata. Tutto il personale deve anche riferire la propria età, ubicazione della propria madre e lo stato delle relazioni con lei.

Nota del Ricercatore Principale Perry: Dati gli eventi delle chiamate precedenti, individuare la fonte della chiamata è considerata la massima priorità quando SCP-2315 viene sottoposto a sperimentazioni. Non sperimentare SCP-3215 senza informare la SSM Upsilon-3.

Descrizione: SCP-2315 è un iPhone 6 standard di fabbrica senza marchi visibili all’esterno o all’interno dell’oggetto. Il telefono non ha un codice o una password.

SCP-2315 funziona normalmente finché non viene posizionato in una stanza con un singolo soggetto inferiore ai 30 anni la cui madre biologica è ancora viva. Quando questi requisiti vengono soddisfatti, il telefono inizierà a squillare mostrando come identificazione del contatto “Mamma”. Quando risposto, si potrà sentire una voce (designata come SCP-2315-1) al telefono. I soggetti descrivono SCP-2315-1 come la voce della loro madre e possono conversare liberamente con essa. I metodi di triangolazione hanno ridotto il raggio della fonte della chiamata telefonica a qualche luogo entro 1 km dalla madre biologica del soggetto, ma fino ad oggi tutti i tentativi di individuare la chiamata da lì hanno fallito.

I soggetti che soddisfano i criteri di cui sopra continueranno a ricevere chiamate da SCP-2315-1 in date successive con la frequenza di una al giorno. I soggetti riferiscono di un disagio crescente ad ogni chiamata successiva.

Lo schema generale delle chiamate telefoniche è il seguente:

  • La prima chiamata è tranquilla, nonostante il soggetto riferisca di SCP-2315-1 come sprezzante, ma comunque accomodante.
  • Durante la seconda chiamata, SCP-2315-1 parla di argomenti che mettono il soggetto a disagio. Il soggetto riferisce che diventa progressivamente più ostile durante la chiamata.
  • SCP-2315-1 è estremamente ostile verso il soggetto e allo stesso tempo dichiara il proprio amore e supporto verso il soggetto durante la terza chiamata. Gli avvenimenti comuni includono urla, strilli, e richieste di attività pericolose al soggetto finché il soggetto non riattacca o muore. È stato rilevato che la chiamata è in grado di continuare per ore senza sosta.

Addendum: Log di Sperimentazione █: D-135 è stato istruito a entrare in una cella di contenimento contenente SCP-2315 su un tavolo e aspettare ulteriori istruzioni. Per registrare la chiamata sono stati usati microfoni in tutta la cella.


Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License