SCP-229
voto: +1+x
SCP-229-telefono.jpg
Palo telefonico infestato da SCP-229.

Elemento #: SCP-229

Classe dell'Oggetto: Euclid

Speciali Procedure di Contenimento: Nessun apparecchio elettrico di alcun tipo è permesso all'interno o entro trenta metri dall'area di contenimento. Ogni membro del personale che entri nell'area di contenimento deve essere protetto da abbigliamento ed elmetto rivestiti in piombo. Qualunque cosa trovata infestata da SCP-229 deve essere immediatamente incenerita e le risultanti ceneri e residui vanno eliminate secondo il protocollo XJR-99.

L'area di contenimento deve essere composta da un cubo cavo di granito spesso 18 cm, 8 metri per lato, con una singola porta e portello. Questi devono funzionare senza componenti elettrici, e tali componenti devono essere fatti di legno o pietra ogniqualvolta è possibile.

Qualunque organismo infestato da SCP-229 deve essere immediatamente incenerito. Qualunque oggetto o membro del personale che esca dall'area di contenimento deve essere ispezionato e autorizzato dallo staff di sicurezza del sito.

iraqbook460.jpg
Grande infestazione di SCP-229 in un quartiere in Iran. Foto scattata poco prima della sterilizzazione.

Descrizione: SCP-229 sembra essere una massa di fili e cavi. Superficialmente, sembrano essere fili di rame nudi, cavi Ethernet isolati, cavi telefonici, linee di corrente, e molte altre forme di cavi elettrici. La massa attuale pesa 94 kg, all'ultima misurazione.

SCP-229 è temporaneamente identificata come una forma di vita a base carbonica. SCP-229 è un parassita altamente invasivo, che attacca qualsiasi cosa che trasporti una corrente elettrica anche bassa. SCP-229 cresce di vari centimetri ogni ora, e forma connettori da attaccare a fonti di energia elettrica (prese a muro, porte USB, etc.). SCP-229 si inserisce inoltre in cavi di alimentazione e fili esistenti se non ci sono connessioni disponibili. SCP-229 sembra "nutrirsi" di elettricità.

SCP-229 sembra diventare dormiente quando non è in presenza di una fonte elettrica. Qualunque corrente elettrica che entri entro trenta metri, non importa quanto piccola, causerà immediatamente la "crescita" di SCP-229 nella direzione dell'elettricità. Questioni riguardanti la possibile intelligenza e organi di senso di SCP-229 sono ancora sotto investigazione.

SCP-229 sembra "crescere" meglio su metallo o plastica, ma è ben capace di infestare tessuto vivente. Negli animali vertebrati, SCP-229 penetra rapidamente l'epidermide ed altri tessuti, attaccandosi e avvolgendosi alla spina dorsale. SCP-229 cresce poi lungo i percorsi dei nervi e su fino a dentro il cervello, attaccandosi ed infestandolo nel corso di alcuni giorni. Questo processo sembra essere estremamente doloroso, e può causare comportamenti molto erratici. Quando il soggetto infestato si avvicina alla morte, solitamente per massicce emorragie interne e danni cerebrali, SCP-229 esce dal corpo bucando la pelle e attaccandosi a qualsiasi struttura nelle vicinanze, in modo da ricominciare il ciclo.

Si teorizza che SCP-229 sia sempre stato presente nel nostro ecosistema, ma che il livello tecnologico, e conseguentemente la disponibilità di elettricità, fosse insufficiente per permetterne la diffusione. Con la attuale diffusione di fili e altri apparecchi elettrici, l'individuazione può essere estremamente difficile. L'incenerimento è al momento il miglior metodo di rimozione di SCP-229.

Addendum: Al momento, la sperimentazione incrociata tra SCP-229 e SCP-217 è permessa solo con approvazione di livello O5.

scp
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License