SCP-196
voto: 0+x

Elemento #: SCP-196

Classe dell’Oggetto: Euclid/Keter

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-196 deve essere mantenuto completamente all’oscuro di qualunque informazione riguardante il motivo del suo contenimento. Il soggetto deve essere tenuto in una cella da due stanze all’interno del Sito-17. Questa cella deve essere fornita con qualunque cosa SCP-196 richieda finché la richiesta non mostra un qualsiasi evidente probabile utilizzo letale e non viola alcuna procedura SCP. Il soggetto deve coabitare con almeno un (1) membro del personale di sicurezza di Livello 2 del Sito che deve essere armato solo con un armamentario non letale. Il soggetto è autorizzato a girare liberamente per l’installazione se autorizzato da almeno un (1) membro del personale di sicurezza del Sito-17. Notare che a tutto lo staff sotto il Livello 3 è stato detto che si tratta di un oggetto di classe Safe. SCP-196 ha accettato di indossare a una cavigliera a rilevamento satellitare. Al soggetto è stato detto che la rimozione di questa cavigliera risulterebbe nella sua morte, ma ciò non è vero. SCP-196 non dimostra abilità fisiche straordinarie, quindi la probabilità di fuga è insignificante.

Descrizione: SCP-196 appare come un uomo di mezz’età, alto meno di due (2) metri, di discendenza afroamericana. Sostiene di avere quarantasette anni. Il soggetto ha capelli neri e occhi marroni. Non ci sono caratteristiche fisiche anormali. Il soggetto dimostra tutte le necessità basiche di un essere umano. Il soggetto ha dimostrato un Q.I. di 109, ben entro i normali parametri. L’esame psicologico del soggetto ha indicato che soffre di istituzionalizzazione e Sindrome di Stoccolma in relazione al personale di sicurezza della Fondazione. SCP-196 non dimostra capacità di tipo Euclid o altre abilità anormali.

Nota: Ho eseguito la completa batteria di test & l’esame dice che il tizio è normale. -Dr. ███████

Addendum 196-01: Coloro con un’Autorizzazione di Sicurezza di Livello 4 dovrebbero vedere il documento #196-01 per informazioni riguardanti l’origine di SCP-196 e la successiva classificazione a Keter.


== AUTORIZZAZIONE DI LIVELLO 4 RICHIESTA ==

Autorizzazione di Sicurezza Adeguata: Accesso Autorizzato

Addendum 196-01: documento #196-01
SCP-196 è comparso alle ██:██:██ del █/██/200█ all’interno del Sito-██. SCP-196 sostiene di essere stato reclutato nel █████ del 201█ attraverso le procedure di reclutamento standard di Classe D per i test su SCP-███. Il Soggetto sostiene anche che il suo sé stesso più giovane stia correntemente vivendo in un’altra località in ██████████, I controlli di identificazione genetica confermano che SCP-196 ha incontrato il personale di sicurezza della Fondazione in passato, in un incidente al Sito-17 il ██/█/196█. Durante quell’incidente, SCP-196 era molto più anziano e fu ucciso dal personale di sicurezza SCP durante una tentata irruzione in quell’infrastruttura. SCP-196 non era, a quel tempo, conosciuto alla Fondazione come nient'altro che un mero assalitore umano; comunque, fu scoperto nello star trasportando SCP-███ e diverse armi assolutamente banali.

Mentre un evento di classe Euclid di questa natura confluirebbe normalmente nella eliminazione dell’individuo per prevenire qualunque possibilità che si verifichi un paradosso catastrofico, il futuro sé stesso di SCP-196 è già morto. Ciò significa che, se gli venisse permesso di morire, potrebbe avvenire un catastrofico paradosso che danneggi o distrugga questa continuità. SCP-196 deve essere mantenuto in vita finchè non decida e riesca con successo a fuggire di sua spontanea volontà e in qualche modo viaggi indietro nel tempo per sperimentare la sua stessa morte nel trasportare SCP-███.

Notare che a causa del potenziale paradosso, SCP-196 deve essere tenuto lontano dal suo doppio più giovane in ██████████, ████████. In aggiunta, un team di osservazione sotto copertura deve essere permanentemente assegnato al sé stesso giovane di SCP-196 per proteggere la sua vita. Questa forza di sicurezza dedicata dovrebbe al contrario non intervenire. Un fallimento nel permettere che la linea temporale si spieghi naturalmente potrebbe risultare nel danneggiare o distruggere questa continuità. Per queste ragioni SCP-196, sebbene sia altrimenti banale, deve essere monitorato con attenzione ed è stato classificato come un oggetto di classe Euclid/Keter.

In seguito al "Test#: 002" effettuato su SCP-3001, il precedente team affidato a SCP-196 è stato terminato e sostituito.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License