SCP-1900-IT-J
voto: +16+x

ATTENZIONE: LA DOCUMENTAZIONE DI SCP-1900-IT-J È RISERVATO AL PERSONALE DI LIVELLO 5-IT-J

L'ACCESSO NON AUTORIZZATO PROVOCHERÀ IL RILASCIO DI UN AGENTE MEMETICO DI CLASSE XXX.

SIETE STATI AVVERTITI.

































































IMG-20190728-001503.jpg|style="outline:




S5-5: "Paga la mossa! Ora assaggerà la furia del mio pugno memetico!"

Rimozione delle protezioni memetiche in corso…

Accesso garantito alla documentazione di SCP-1900-IT-J.


    • _

    ACCESSO GARANTITO

    SCP1900itj.png

    mappa fisica di SCP-1900-IT-J

    Elemento #: SCP-1900-IT-J

    Classe dell'Oggetto: Euclid

    Procedure Speciali di Contenimento: Ogni mappa, non in possesso della Fondazione, che raffigura SCP-1900-IT-J deve essere bruciata.

    Le imbarcazioni che non sono della Fondazione non sono autorizzate a sbarcare su SCP-1900-IT-J. Gli SCP-1900-IT-J-1 non sono autorizzati ad allontanarsi troppo dall'arcipelago. La Fondazione è incaricata di gestire trattative commerciali tra uno o più SCP-1900-IT-J-1 e uno o più civili.

    Attacchi a imbarcazioni da parte degli SCP-1900-IT-J-1 vanno mascherati come semplici attacchi da parte di pirati micronesiani. Gli SCP-1900-IT-J-1 devono venir convinti ad abbandonare gli attacchi ad altre navi.

    Il personale della Fondazione che torna dal Sito Mania ubriaco va portato in isolamento per un mese su SCP-1900-IT-J per punizione.

    Descrizione: SCP-1900-IT-J, anche noto come Regno dei Pirati, è un arcipelago di quattro isole nel Pacifico Meridionale. SCP-1900-IT-J è stato una colonia italiana dal 12/04/1900 al 14/04/1900 la cui esistenza è stata celata dal RIDIA e dal Regno d'Italia, per via delle proprietà anomale del suddetto arcipelago e l'imbarazzante stupidità degli abitanti, tant'è che al pubblico non sono mai state rilasciate mappe dell'arcipelago o in cui è presente.

    scp-1900-it-flag

    bandiera di SCP-1900-IT-J

    SCP-1900-IT-J ha circa 10000 abitanti denominati SCP-1900-IT-J-1, le cui lingue ufficiali sono il piratesco e l'italiano; essi sono guidati da un sovrano che detiene il titolo di capitano e il potere assoluto. Il loro sviluppo tecnologico è paragonabile a quello di pirati micronesiani. La principale fonte di guadagno degli abitanti è il furto di denaro e beni preziosi da crociere di lusso. La loro valuta è il "doblone" che equivale a 0,00000000000000000000001€. Gli SCP-1900-IT-J-1 hanno una religione che venera un essere noto come Il Dio del Latte di Cocco, che si tratta di Eugenio Luciani, un colono italiano che ha insegnato ai pirati come realizzarlo; chi bestemmia contro il loro "dio" o si rifiuta di premere F per rispettarlo viene processato e condannato afff morte.

    Il capitano di SCP-1900-IT-J è un individuo dalle proprietà anomale non ancora comprese; egli riesce a far deformare, apparire e scomparire una qualsiasi sorta di oggetto. Egli sostiene che ciò sia possibile in quanto tutti noi viviamo in un'opera di finzione, per questo motivo il personale della Fondazione crede che sia pazzo o stupido. Il capitano governa il suo paese con la sua ciurma: un gruppo di otto uomini barbuti con una benda sull'occhio, denti d'oro e protesi di legno; essi lo aiutano a governare con molta incompetenza. Nonostante le sue proprietà anomale, non ha mai voluto conquistare il mondo in quanto a detta sua: "È bello essere il capitano, ti venerano quasi al pari de Il Dio del Latte di Cocco e mi va bene così."

    In SCP-1900-IT-J sono presenti gli SCP-1900-IT-J-2 che sono degli squali di una specie, d'aspetto e volume simile alla C. carcharias1, che volano sull'arcipelago tra il metro e i 100m d'altezza. Essi si possono trovare ovunque nell'arcipelago, ma il posto in cui gli incontri sono più frequenti è il luogo noto come "La Foresta degli Squali". Gli SCP-1900-IT-J-2 non possono lasciare l'arcipelago, in quanto il capitano vuole che rimangano lì, per costringere la gente che vuole vederli a visitare SCP-1900-IT-J. Essi sono addomesticati dagli abitanti come se fossero cani o gatti, nonostante essi causano mediamente circa 4 morti e 13 feriti al giorno tra gli SCP-1900-IT-J-1.


Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License