SCP-1867
voto: +1+x
Nudibranch_Nembrotha_kubaryana.jpg
SCP-1867 nel contenimento

Elemento #: SCP-1867

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-1867 deve essere contenuto in una vasca acquatica di 40x70x30 cm. Non è necessaria alcuna misura di sicurezza aggiuntiva. L'habitat naturale di SCP-1867 è identico a quello degli stessi esemplari della sua specie.

Gli oggetti recuperati, relativi ad SCP-1867, devono essere contenuti nel magazzino di sicurezza 16. L'accesso a questi oggetti e ad SCP-1867 deve essere prima approvato da un membro del personale di livello 2.

██/██/2012 - SCP-1867 ha chiesto una serie di romanzi e riviste naturali. Richiesta respinta.

Descrizione: SCP-1867 è un nudibranco della specie Nembrotha Kubaryana, misura 11,7 cm in lunghezza. Non ci sono differenze fisiche tra SCP-1867 e qualsiasi altro esemplare della sua specie.

SCP-1867 è sapiente, e può intraprendere comunicazioni telepatiche con individui nel raggio di 5 metri. SCP-1867 fa riferimento a se stesso come “"Lord Theodore Thomas Blackwood"”, un esploratore britannico e naturalista (Nessun individuo con questo nome è presente all’anagrafe). SCP-1867 parla con la terminologia e lo stile del diciannovesimo secolo d’Inghilterra, ed è generalmente amichevole e cooperativo con i ricercatori.

SCP-1867 fa continuo riferimento alle sue gesta passate, includendo il suo servizio nella seconda guerra dell’oppio, spedizioni in remote regioni del mondo e incontri con rare creature o persone. Tralasciando la dubbia validità delle sue affermazioni, SCP-1867 ha dimostrato una profonda conoscenza in geografia, zoologia, botanica, archeologia, antropologia e lingue relative alle regioni da lui esplorate, così come in campi più esoterici come la mitologia oscura, il misticismo e la cripto zoologia. Tuttavia, SCP-1867 sembra non realizzare, o semplicemente ignora, ogni evento o informazione successiva al 1910 circa.

Dopo aver chiesto a SCP-1867 di dare prova delle sue imprese, ha fornito un indirizzo vicino a █████████, in Inghilterra, sostenendo che sarebbe stato "“più che disposto a donare la [sua] collezione”." Le indagini sull’indirizzo hanno portato a un casolare appartenente a una certa Ms. █████ ███████████, la quale ha affermato di “"mantenere in custodia la casa per Lord Blackwood”." Ulteriori interrogatori non hanno portato altri dettagli sull’origine di SCP-1867, oltre a quello che SCP-1867 aveva già fornito. Ms. █████ ███████████ è morta di arresto cardiaco cinque giorni dopo che gli agenti della Fondazione hanno iniziato le indagini.

Le ricerche sulla casa hanno rivelato una cripta contenente oltre tremila artefatti, campioni zoologici e botanici, una libreria contenente oltre cinquemila oggetti, e un funzionante, anche se antico laboratorio. Tutto il materiale della collezione è stato rimosso e trasferito alla Fondazione nel giro di tre settimane.

Addendum-01: Una lista completa degli oggetti recuperati dalla collezione di SCP-1867 è stata scritta nel Documento 1867-VL.
La collezione include:

  • •116 specie sconosciute di piante
  • 107 specie sconosciute di insetti
  • 28 specie sconosciute di lucertole
  • 23 specie sconosciute di pesci
  • 14 specie sconosciute di anfibi
  • 12 specie sconosciute di mammiferi
  • Fossili appartenenti a 8 specie sconosciute di dinosauri
  • Fossili appartenenti a 12 specie sconosciute di mammiferi preistorici
  • •Artefatti appartenenti a 29 società indigene sconosciute
  • •35 giornali scritti a mano contenenti prove scritte di eventi descritti da SCP-1867: i fatti sono effettivamente identici, salvo qualche leggera variazione o esagerazione da parte di SCP-1867 nel raccontare le sue imprese, sono difatti datati nello stesso periodo scritto
  • •20 kg di oppio processato
  • Una collezione di armi da fuoco con marca e modello non corrispondenti a nessun produttore conosciuto, inclusi tre moschetti marcati "“Destabilizzatori di particelle efficaci del Dr. B. T. Moth.”" Queste armi non sono funzionanti.
  • •Globi dettagliati di Mercurio, Venere, Marte e delle lune galileiane, accompagnati da note che descrivono possibili percorsi di esplorazione delle loro superfici.
  • Una carrozza notevolmente modificata, contenente strumenti di scopo sconosciuto. C'è una nota attaccata alla porta “con la frase "Sul fritz. Parlare con Henry”" scritta a mano come nei giornali.
  • [DATI CANCELLATI] - Quattro agenti sono stati uccisi all’attivazione dell’oggetto, prima che si distruggesse. Quando è stato chiesto a SCP-1867 riguardo all’oggetto, la sua risposta è stata “"Vi avevo avvertiti di prestare attenzione vicino alla mia collezione. Quella dannata cosa mi tagliò quasi via la testa quando la trovai a Woking nel 1907.”"

Addendum-02: La seguente intervista è avvenuta il ██/██/2012, alle 08:45

Dr. ███████: Buongiorno, 1867.

SCP-1867: Ah, buondì dottore! È meraviglioso vedervi. Venite, venite, sedetevi. Or dunque, se ricordo correttamente, l’ultima volta che eravate qui, vi stavo raccontando della volta in cui fui catturato dalla tribù Ubula del Congo…

Dr. ███████: Effettivamente, ho alcune domande da farti su quella storia. Vedi, non esiste nessuna tribù con quel nome.

SCP-1867: Certo che no! Non ci furono più Ubula dopo che il villaggio fu attaccato da Mokèlé-mbèmbé. Ho ancora il rammarico per non essere riuscito nell’intento di insaccare quel mostro quando ne ebbi occasione. È proprio una creatura persistente ed elusiva.

Dr. ███████: 1867, non abbiamo nessuna prova che quello che stai dicendo non sia solo un elaborata finzione. Gli artefatti e le prove scritte che abbiamo trovato nella tua collezione potrebbero essere facilmente dei falsi.

SCP-1867: Sciocchezze! Non falsificherei mai nulla del mio lavoro. Perché mai, sarebbe contro il cuore di un naturalista! Mentre io vengo ripetutamente impressionato dalla vostra istituzione, voi sminuite lo spirito dell’esploratore. Quando scalai l’Himalaya in cerca dei monaci della Montagna Dorata, mi posi problemi su quello che l’opinione comune diceva della loro esistenza? Certo che no! Andai la e li trovai per mano mia!

Dr. ███████: [Breve pausa] Ti rendi conto di essere una lumaca di mare, vero?

SCP-1867: Santo cielo, ragazzo, cos’avete bevuto? Questo è totalmente ridicolo. Se non ve la sentite a comportarvi in maniera ragionevole non ho alcun motivo per parlare con voi. Andate a prendere una bella tazza di thè e tornate sobrio.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License