SCP-175
voto: 0+x

Elemento #: SCP-175

Classe dell’Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-175 deve essere tenuto in una cassaforte metallica mentre non è sottoposto a esperimenti. La cassaforte deve essere tenuta al sicuro all’interno di un magazzino nel Sito-███, con altri SCP che richiedono scarsa manutenzione. La stanza deve essere sorvegliata da due guardie di sicurezza in ogni momento in accordo con il protocollo di sicurezza [DATI CANCELLATI].

Descrizione: Mentre non è “attivo”, SCP-175 assomiglia ad un pezzo di pergamena ingiallito, leggermente più largo di un normale pezzo di carta. I bordi sono strappati, e appare logorato e fragile. Tuttavia, SCP-175 è in realtà assai elastico e indistruttibile nonostante il suo aspetto sciupato, avendo resistito a tutti i tentativi di rimuoverne dei pezzi per la sperimentazione.

Le proprietà più interessanti di SCP-175 vengono rivelate quando posizionato nelle relative prossimità di un oggetto sepolto. Il raggio di prossimità sembra variare a seconda di parametri sconosciuti: SCP-175 è divenuto “attivo” spaziando da piccole distanze come 30 metri fino a distanze di diversi chilometri. Tuttavia, generalmente la distanza varia tra i 100 e i 200 metri.

Quando SCP-175 diviene “attivo”, il suo aspetto cambia diventando o una mappa, o una lista di istruzioni per raggiungere l’oggetto sepolto, o un ibrido tra i due. Seppur approssimativamente la forma e le dimensioni di SCP-175 rimangano costanti, il suo aspetto può variare ricordando numerose varietà di carta e pergamene, e il tipo di disegno o di scrittura utilizzati cambiano a loro volta, apparentemente basandosi sulla mentalità dell’individuo o degli individui che hanno seppellito l’oggetto. Per una lista parziale degli oggetti sotterrati e degli individui che li hanno sotterrati, consultare il Documento 175-08.

Se l’oggetto sepolto viene riportato alla luce, o la mappa viene rimossa dalle prossimità dell’oggetto, SCP-175 ritornerà al suo stato normale.

Documento #175-08: Lista parziale dei sotterratori, degli oggetti sotterrati, e delle forme di SCP-175. Tutti gli esperimenti hanno avuto luogo a [DATI CANCELLATI] a meno che non venga specificato altrimenti.

Il Dr. ███████ seppellì una scatola di legno. SCP-175 divenne un pezzo di carta millimetrata, con una mappa tracciata a matita dell’area circostante, munita di una legenda nell’angolo in basso a sinistra. La posizione del tesoro era marcata chiaramente. Il Dr. ███████ osservò che la calligrafia su SCP-175 era identica alla sua.

████ ██████, una bambina di 5 anni, figlia del Dr. █████, fu incaricata di seppellire una scatola di legno con un paio dei suoi giocattoli all’interno. SCP-175 divenne una mappa dell’area circostante disegnata con dei pastelli su di un foglio bianco, chiaramente basata sullo stile di un normale bambino di quell’età.

███████ ████, un ragazzino di 10 anni, figlio dell’Agente █████, fu incaricato di seppellire una scatola contenente alcuni dei suoi fumetti. SCP-175 divenne una lista di istruzioni su di un foglio giallo a righe, basata su diversi punti di riferimento presenti nell’area (alberi, rocce, eccetera). Le istruzioni includevano da dove cominciare, quanti passi fare fino al punto di riferimento successivo, la direzione in cui girare e infine, dove scavare. Le istruzioni erano munite di errori di ortografia appropriati alle conoscenze di un bambino di quell’età.

████ ████████, un rispettato professionista disegnatore di paesaggi, fu incaricato di seppellire una scatola di legno vuota. SCP-175 divenne una tela con un’accurata vista dall’alto dell’area circostante, con una “x” per evidenziare il punto in cui era seppellita la scatola.

█████████ ███████, un creatore di puzzle e di parole crociate professionista, fu incaricato di seppellire una scatola di legno. SCP-175 divenne un pezzo di carta millimetrata con una serie di parole crociate e numerosi altri giochi di parole scritti a inchiostro, assieme ad un puzzle che richiedeva l’uso di quelli precedenti. Risolvere i puzzle più piccoli era necessario per trovare le lettere necessarie a risolvere l’ultimo puzzle, che era una lista di istruzioni su dove trovare l’oggetto sepolto.

L’Agente █████, il quale si ricordò di una scatola contenente vari oggetti che aveva sotterrato nel suo giardino all’età di 8 anni, viaggiò con il team di ricerca a [DATI CANCELLATI]. SCP-175 divenne una mappa disegnata a matita dell’area circostante, assieme a delle etichette che non corrispondevano alla sua attuale calligrafia, ma che combaciavano con la calligrafia dei compiti che i suoi genitori avevano tenuto quando li aveva fatti all’età sopracitata. La cosa più notevole fu che la mappa includeva numerosi alberi che erano stati abbattuti negli anni successivi al sotterramento della scatola.

Un membro di Classe D, che era stato un architetto professionista prima della sua condanna come serial killer, fu incaricato di seppellire una scatola di legno. [DATI CANCELLATI]. Per maggiori informazioni, coloro con sufficienti autorizzazioni vedano l’Addendum 175-13.

Durante il trasporto di SCP-175, assieme a numerosi SCP di classe Safe, a [DATI CANCELLATI], una delle guardie segnalò un lamento acuto proveniente dalla cassa da imballaggio di SCP-175. Come da protocollo, il camion fu fermato ed evacuato, e l’unità militare più vicina, l’unità militare mobile Omega-7(il Vaso di Pandora) fu mandata a investigare dopo essere stata informata del contenuto della cassa. Stando al debriefing, trovarono un foglio di metallo che stava emettendo un gemito, e il suono aumentò in tono e volume quando si avvicinarono al luogo specificato. Scavando all’interno dell’area trovarono SCP- ███, e a quel punto il foglio metallico ritornò alla forma “inattiva” di SCP-175.

Addendum 175-13: Il ███████, un membro di Classe D che era stato un architetto professionista prima della sua condanna come serial killer, fu incaricato di seppellire una scatola di legno; lo scopo dell’esperimento era di vedere che forma avrebbe assunto SCP-175 quando un oggetto fosse stato seppellito da un architetto. Quando il Dr. ██████ osservò SCP-175, dopo che la scatola era stata sotterrata, urlò immediatamente, cadde sulle ginocchia, comprimendosi la testa con entrambe le mani, lasciano cadere SCP-175 a terra, fortunatamente, rivolto verso il basso. L’Agente ████, che era accanto al Dr. ██████ durante questo esperimento, riportò di aver visto una massa tremolante di colore e di aver provato un terribile senso di nausea dando una rapida occhiata a SCP-175 prima che questo cadesse a terra. Riportò velocemente alla luce la scatola, in modo da resettare SCP-175. Il Dr. ██████ entrò in un coma dopo l’incidente, e un intenso screening psicologico del membro di Classe D mostrò delle ben nascoste schizofrenie e sociopatie. Dopo questo esperimento, un rigido protocollo è stato stilato per proteggere la salute mentale dei ricercatori.

o
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License