SCP-1695
voto: 0+x
1.png
Foglio tratto dal progetto di SCP-1695-1

Elemento #: SCP-1695

Classe dell’oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-1695-1 deve essere contenuto in un deposito per lo stoccaggio di Tipo 31 ubicato all’interno dell’ala orientale del Sito-18. Tutti i test effettuati su SCP-1695-1 devono essere supervisionati dal personale di ricerca specializzato in elementi creati da GoI-192. Le nozioni scoperte su SCP-16951 devono essere conservate nell’ala occidentale del Sito-18 e rese disponibili all’esaminazione da qualsiasi personale con autorizzazione di livello 2 o superiore.

Descrizione: SCP-1695-1 è un grande meccanismo fatto da una lega metallica nera di composizione sconosciuta. Test effettuati hanno dimostrato che questo è lo stesso materiale trovato in casi SCP provenienti dal GOI-192 (Мясной цирк, "Meat Circus" in inglese). Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione del Database Russo.
Il materiale mostra un livello anomalo di durezza; di conseguenza, tutti i tentativi di smantellamento del dispositivo si sono dimostrati inefficienti. SCP-1695-1 è di forma irregolare,con una base rettangolare di 2m per 26m flessa verso l’alto in un semicerchio che si erge a circa 1,5m nel suo punto più alto. Nel retro del dispositivo vi è un pannello di controllo con un numero di pulsanti e interruttori che servono per azionare il dispositivo; all’estremità anteriore vi è una disposizione circolare di piastre metalliche piane.

Quando SCP-1695-1 viene attivato tramite il suo pannello di controllo, la formazione circolare all'estremità anteriore del dispositivo si dilaterà in modo simile a una apertura. Visualizzando l’interno del dispositivo dall’apertura rivela una camera chiusa murata con lo stesso metallo esterno del dispositivo. La parete interna della camera mostra una serie di rientranze dalla forma irregolare. Si ritiene che quando l'estremità anteriore del dispositivo viene aperta, gli strumenti responsabili di effetti anomali di SCP-1695-1 vengono retratti nella porzione inaccessibile dell'interno del dispositivo.

Quando un soggetto umano ha accesso alla camera frontale di SCP-1695-1, la matrice circolare di lastre si chiuderà automaticamente attorno al busto del soggetto. Il dispositivo sarà abbastanza vicino per limitare la portata di movimento del soggetto e prevenire la fuga; i soggetti tipicamente riportano solo cicatrici minime causate dalla chiusura del dispositivo. Una volta intrappolato da SCP-1695-1, il soggetto subirà una trasformazione in SCP-1695-2.

Di seguito è descritto il processo di conversione. Siccome non è risaputo a quali trasformazioni - se ve ne siano - è influenzata la metà inferiore del soggetto sottoposto, sono elencate solo le alterazioni visibili nella parte superiore dei soggetti:

  • Le falangi distali del soggetto retrocedono nelle porzioni inferiori delle dita, seguite da falangi intermedie e prossimali [2], lasciando il soggetto senza dita;
  • Ciò che rimane delle mani del soggetto retrocede nelle braccia, che similmente retrocede nel torso del soggetto;
  • Capelli, orecchie e naso si ritirano nel volto del soggetto, seguiti da tutti gli altri elementi definenti il volto ad eccezione degli occhi, che rimangono pienamente funzionali e normalmente dimensionati. I soggetti rimangono capaci di esprimere vocalizzazioni, tuttavia, la loro capacità di parlare è gravemente ostacolata dalla mancanza di una bocca e dei muscoli facciali necessari per parlare correttamente.
  • Il tronco del soggetto si gonfia e si allunga. In questa fase si perde la definizione di muscoli e ossa ed il corpo assume una forma più arrotondata.
  • Il collo recede in ciò che rimane delle spalle del soggetto. In questa fase il soggetto assomiglia ad un cilindro carnoso con due occhi su di un’estremità arrotondata.
  • Il soggetto si espande in dimensioni fino a quando il torso cilindrico è all’incirca di diametro 1m x 3m. La matrice metallica inizia lentamente a dilatarsi per compensare l'aumento di circonferenza del soggetto.
  • Placche piane di cheratina cominciano a sporgere dal lato del corpo del soggetto, il quale è inclinato verso il cielo. Le sporgenze sono sempre equamente distanziate e fissate all’angolo perpendicolare all’altezza del cilindro.
2.jpg
Persona di Interesse 1695-B, presunto creatore di SCP-1695-1
  • La pelle del soggetto secerne un composto chimico adesivo dalla composizione ignota. Una volta che un organismo od un oggetto è stato in contatto con il composto per più di un minuto, non può essere staccato finché un contro-adesivo viene secreto.
  • SCP-1695-1 riprodurrà un messaggio pre-registrato (vedi Log Registrazione 1695-1), susseguita da una selezione di popolari composizioni da circo.

Una volta completato questo processo, il pannello di controllo di SCP-1695-1 può essere usato per allungare ulteriormente SCP-1695-2. I test hanno dimostrato che non c’è un limite di distanza in cui può estendersi SCP-1695-2
Il dispositivo permette anche il controllo sulla direzione di SCP-1695-2: gli operatori possono causare l’estensione di SCP-1695-2 a tutto l'angolo, anche verso l'alto a una pendenza personalizzabile senza la necessità di un sostegno. Se SCP-1695-2 è in procinto di entrare in collisione con una superficie solida, esso compenserà automaticamente la sua traiettoria per evitare l'ostacolo o passerà attraverso la superficie di esso. La velocità con cui SCP-1695-2 si allunga è regolabile con una velocità massima di 30 km/h.

Questo fenomeno continuerà fino a quando l'individuo operante SCP-1695-1 non sceglierà di invertire il processo, causando la retrocessione di SCP-1695-2 nello stesso schema di movimenti attraverso il quale si era allungato. Una volta che questo si è verificato, SCP-1695-2 espellerà un contro-adesivo, rilasciando ogni materia fisica attaccata ad esso. SCP-1695-1 cesserà temporaneamente la riproduzione di musica, a questo punto riprodurrà un messaggio preregistrato (vedi Log Registrazione 1695-2).

Quando SCP-1695-1 è disattivato, SCP-1695-2 tornerà al suo stato originale e verrà rilasciato. I soggetti che hanno subito la conversione in SCP-1695-2 porteranno significative cicatrici sulla parte inferiore del corpo e vari livelli di trauma psicologico.

Log Registrazione 1695-1:

"Heylà gente! Saltate sul dorso di "Meaty il Vermecarne" e preparatevi per la corsa della vostra vita! Si prega di tenere saldamente le spalle sulle piastre chiodate di Meaty per prevenire infortuni. Per la vostra sicurezza il sudore di Meaty si attaccherà su di voi in modo che non cadiate. Non preoccupatevi, mamme: non macchia! Assicuratevi di tenere il vostro cappello, occhiali, e qualsiasi altro oggetto, e godetevi il viaggio!"

Log Registrazione 1695-2:

"Grazie per aver cavalcato le montagne russe Vermecarne di Herman Fuller! Assicurati di fermarti al negozio di dolci "No Mouth And Ice Must Cream" per ritirare una figurina fatta a mano del Vermecarne alla tua uscita. Ti auguro un'inquietante giornata!"

Addendum-1695-1:

SCP-1695-1 è stato ritrovato alla Fiera Estevan, presso Saskatchewan, il 19/05/████ dopo che l’intelligence della Fondazione ha ricevuto segnalazioni di attività GOI-233 (/Il Circo Destabilizzante di Herman Fuller /) nella zona. Al momento del recupero, gran parte della fiera era occupata da strutture circensi che erano o in fiamme o gravemente danneggiate dal fuoco, presumibilmente a causa di tentativi di distruggere le prove. Due individui sono stati scoperti sulla scena e arrestati: la Persona di Interesse 1695-A, che allora prestava servizio come un caso di SCP-1695-2, e la Persona di Interesse 1695-B, un anziano maschio russo che sosteneva di essere l'inventore di SCP-1695-1.

Intervista PoI-1695-A:

Intervistato: PoI-1695-A, ritrovato convertito in SCP-1695-2. Identità sconosciuta.
Intervistatore: Agente Poltake
Premessa: Ciò che segue è il dialogo avvenuto tra PoI-1695-A e l’Agente Poltake dopo che PoI-1695-A è stato rilasciato da SCP-1695-1. Parti del discorso di PoI-1695-A non sono state in grado di essere registrate correttamente a causa della qualità pacata e roca della voce del soggetto.

<Inizio Log>

PoI-1695-A: Per favore aiuto [INAUDIBILE] il suolo!

Agente Poltake: Può camminare?

PoI-1695-A: Non riportatemi lì! lì! Non riportatemi lì!

Agente Poltake: Noi non la rimetteremo indietro. Le serve aiuto per alzarsi?

PoI-1695-A: Non riportatemi… (pausa) Dite al direttore del circo che mi dispiace! Mi dispiace tanto, io non ricordo.

Agente Poltake: Non ricorda cosa?

PoI-1695-A: Il suolo. Io non ricordo. Mi dispiace tanto. Per favore non…

Agente Poltake: Hey, aiutatemi a mettere in piedi questo tizio.

L’Agente Fabold prova ad approcciare PoI-1695-A, il quale indietreggia.

PoI-1695-A: No! Per favore, Restituirò tutto. Lasciatemi andare. Non mettetemi…

Agente Farbold: Hey, hey. Non vogliamo farle del male. Solo metterla in piedi, tipo così.

Agente Poltake: Non penso sia forte abbastanza per stare in piedi da solo.

PoI-1695-A: Mi dispiace. Non ricordo…

Agente Poltake: Quanto tempo è stato dentro quella cosa?

PoI-1695-A: Mi dispiace, non ricordo. Il [INAUDIBILE] non mi ha mai udito urlare. Dite al direttore del circo che mi dispiace del furto. Pensavo fosse solo un circo.

<Fine Log>

Nota: PoI-1695-A perse conoscenza poco tempo dopo essere entrato in custodia della Fondazione e morì di arresto cardiaco prima che potesse essere condotta un’altra intervista comprensibile.

Intervista PoI-1695-B

Intervistato: Leljud Kozlovsky, PoI-1695-B, presunto creatore di SCP-1695-1.
Intervistatore: Dr. Khansa
Premessa: Questa intervista è stata condotta il 20/05/████, il giorno dopo che PoI-1695-B è stato preso in custodia.

<Inizio Log>

Dr. Khansa: Ieri durante il suo arresto ha dichiarato di aver creato SCP-1695-1. Lei si attiene a questa dichiarazione?

PoI-1695-B: E’ il mio lavoro. Il mio fiore all’occhiello.

Dr. Khansa: Cosa l'ha portata a creare la macchina?

PoI-1695-B: Il circo aveva bisogno di una nuova emozionante attrazione per attirare il pubblico più giovane, ma le montagne russe sono troppo grandi e pesanti da trasportare. Allora dico all’uomo sottosopra: "Costruirò delle rotaie che possiamo portare ovunque." È ancora pesante, ma possiamo spostarlo.

Dr. Khansa: Eppure si èi lasciato tutto alle spalle ad Estevan.

PoI-1695-B: l’uomo sottosopra è veramente impaziente. Con lui è tutto un fretta, fretta, fretta, tutto il tempo: “SCP in arrivo! SCP in arrivo!” Bah. Ha detto che non avevamo tempo di caricare la macchina, così ha mandato alcuni uomini a distruggerla. Ero andato lì per fermarli e il circo mi ha lasciato.

Dr. Khansa: Per “il circo”, si riferisce al Circo Destabilizzante o al Circo della Carne? Ho capito che ha legami con entrambi i gruppi.

PoI-1695-B: Il circo di Herman Fuller è un circo. Il Circo della Carne non è un vero circo.

Dr. Khansa: “Non è un vero circo?”

PoI-1695-B: A Mosca c’erano degli uomini che si chiamavano il Circo della Carne. Io ero con loro. Eravamo scienziati e inventori. Abbiamo creato belle opere d’arte.

Dr. Khansa: I miei colleghi mi dicono che il Circo della Carne è specializzato nell'alterazione anomala della fisiologia umana. E’ questa ciò che si considera essere la sua “arte”?

PoI-1695-B: Il mezzo dello scultore è l'argilla. Il mezzo del pittore è l'olio. Il mezzo dello scienziato è la carne. A volte vorremmo vendere la nostra arte, a volte vorremmo creare gratuitamente. Ma ciò è stato molti, molti anni fa. L'uomo sottosopra è venuto da me e mi ha offerto un posto nel circo di Herman Fuller, un circo con la … gli elefanti ed i clown. Un vero e proprio circo. Ho continuato ad essere un artista, ma ho avuto uno sponsor. Un mecenate per esibire il mio lavoro.

Dr. Khansa: Per favore spiegami il processo tramite il quale SCP-1695-1 funziona.

PoI-1695-B: No.

Dr. Khansa: Mr. Kozlovsky, come abbiamo discusso in precedenza, le cose saranno molto più facili per lei nel lungo periodo se collabora con noi, ora.

PoI-1695-B: Lo so. Conosco i vostri metodi. Li ho già visti prima. Io per voi sono uno stronzo. Voi mi mettete una carota davanti al naso e mi frustate dietro la schiena. Conosco il vostro gioco e non giocherò.

Dr. Khansa: Se è consapevole di esser ricompensato per la cooperazione e conosce le conseguenze se non lo fa, perché non rende le cose più facili per lei?

PoI-1695-B: Perché? (Il soggetto appare estremamente agitato) Perché Vaffanculo, ecco il perché!

<Fine Log>

Nota: Secondo i testimoni superstiti presenti nella camera dell’intervista, il signor Kozlovsky ha poi esteso la sua lingua dopo aver compiuto il suo sfogo finale. Questo è stato inizialmente interpretato come un gesto di ostilità, ma poco dopo il signor Kozlovsky si è tolto le scarpe ed i calzini senza l'uso delle mani (le quali erano legate dietro la schiena) pizzicandosi la lingua con le dita del piede sinistro, ed ha estratto la lingua dalla bocca. Alcuni secondi dopo, l'addome del signor Kozlovsky è esploso a causa di una decompressione apparentemente esplosiva. L'esplosione ha distrutto il divisorio di vetro rinforzato nella camera, uccidendo il dottor Khansa all'istante e ferendo diversi giovani ricercatori, che avevano assistito alla scena. Campioni sono stati recuperati dal luogo dell'esplosione e dentro i resti del signor Kozlovsky.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License