SCP-165
voto: 0+x
SCP-165-1.jpg
SCP-165 rifugge il calore del sole in un edificio abbandonato.

Elemento #: SCP-165

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: Situato nella struttura di Bio-Contenimento Armato Area-14 , SCP-165 è da considerarsi come un organismo contagioso e patogeno. Sono da eseguire le più severe procedure di sterilizzazione e quarantena.

Sono operativi Generatori a Microonde nell'area circostante SCP-165 per ridurre i movimenti della sua duna all'interno dell'area di contenimento. Una volta ogni nove (9) giorni, SCP-165 è nutrito con alimenti viventi di almeno settecentocinquanta (750) chilogrammi di peso.


Descrizione: La componente organica di SCP-165 ricorda quella delle tipiche colonie parassitarie, di settecentocinquanta (750) micrometri di lunghezza, con otto (8) gambe ed una struttura genetica similare a quella del Parassita Domestico della Polvere. La differenza principale risiede nel comportamento simile a quello del Granchio Eremita, che porta all'accumulo di grani di sabbia sul retro del parassita. Non si sa quale sia lo scopo dell'accumulo di sabbia, ma l'enorme colonia di SCP-165 essendo composta da centinaia di miliardi a possibili triliardi, ha creato una duna piuttosto grande.

SCP-165-2.jpg
Un'immagine al microscopio elettronico di SCP-165
Le analogie tra [DATI CANCELLATI] e SCP-165 sono puramente superficiali. La colonia di [DATI CANCELLATI] è di tipo protozoico in natura e mostra apparentemente un'intelligenza collettiva ed una consapevolezza ancora non pienamente compresi. La colonia di SCP-165 è composta da Acari individuali che non mostrano cooperazione ma piuttosto competizione nella caccia al cibo. Come zanzare, si basano sulla rilevazione chimica di anidride carbonica e zuccheri in aria per il rilevamento della preda. Gli Acari rotolano e si legano uno sull'altro verso la preda, utilizzando solamente le proprie zampe per arrampicarsi uno sull'altro. Quando in contatto con carne animale, rilasciano una tossina chimica paralizzante per mezzo del loro morso, simile nella struttura alle tossine delle zanzare o delle pulci. I soggetti sono generalmente inconsapevoli che milioni di acari stanno "facendo a turno" per afferrare un boccone della loro stessa carne mentre sciamano intorno alla vittima.

Un tipico sciame ricorda un turbine vorticante intorno alla vittima o alla sua appendice. La colonia di SCP-165 è abbastanza efficiente nel suo sciamare competitivo che le appendici della maggior parte degli animali possono essere spolpate e ridotte ad osse nel giro di minuti. Come un anestetico, la tossina paralizzante è così efficacie che vittime dormienti potrebbero non risvegliarsi più dato che le loro membra sono state probabilmente divorate.

SCP-165-3.jpg
Queste immagini, ottenute prima del contenimento, vennero scattate da un drone esploratore senza pilota.
Le colonie di Acari sono resistenti a tutto meno che al più pericoloso dei pesticidi. Si nascondono dal calore e spesso andranno alla ricerca di ombra, se presente, essendo maggiormente attivi durante la notte e cacciando grandi prede dormienti. La loro vulnerabilità al calore è la tecnica di contenimento finora preferibile

Addendum - Acquisizione: Apparentemente, il Governo degli Stati Uniti è stato consapevole delle dune di SCP-165 per circa ottanta (80) anni. L'area dove SCP-165 fu ritrovato è ora l'abbandonata città fantasma tedesca di Fredricksburg, nel Deserto Tule vicino all'Area di Bombardamento Forze Aeree Goldwater.

La remota città di Fredricksburg fu fondata nel tardo 1800 e divenne una città fantasma a partire dal 1908. Una truppa di cavalleria di passaggio riportò che gli abitanti erano scomparsi e che gli edifici erano vuoti. La truppa tentò di passare la notte all'interno dell'hotel abbandonato, solo per avere sette (7) dei loro cavalli ridotti a mucchi d'ossa. Tutti a parte quattro (4) soldati scapparono dall'edificio nel mezzo della notte, affermando che la sabbia stava occupando l'edifico come un'inondazione acquatica. Quei quattro non furono mai più rivisti.

SCP-165-4.jpg
Il più completo edificio intatto di Fredricksburg, Arizona, era casa della duna più grande di SCP-165.
Durante i tardi anni 50, l'esercito Statunitense tentò di sterminare SCP-165 rendendo l'area una zona di bombardamento. L'iniziativa ebbe successo nel ridurre il numero di componenti di SCP-165, ma vero la fine della decade del 1980, divenne vidente che una pulizia del terreno ed un operazione di estrazione fossero necessarie per rimuovere la presenza di SCP-165. La Squadra Speciale Mobile-Epsilon 9 (aka "Mangiatori di Fuoco") fu dispiegata per il contenimento e l'estrazione di SCP-165. Dopo aver fatto l'ingresso nella città di Fredricksburg, venne ritrovato un segnale, recante la scritta "Vorsicht vor den kriechenden, hungrigen Sanden" che è traducibile con "Stai lontano dalle spaventose sabbie affamate". I lanciafiamme di SSM Ɛ-9 si sono dimostrati altamente efficacie nel sciogliere la sabbia di SCP-165 e ridurne il numero ad una taglia gestibile. Una duna vivente di circa quattro (4) tonnellate di SCP-165 fu contenuta e trasportata nell'Area-14 ABC dove è monitorata e contenuta.
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License