SCP-162
voto: 0+x

Elemento #: SCP-162

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-162 deve sempre essere conservato all'interno di un contenitore di metallo sigillato. Qualsiasi trattamento va effettuato con spessi guanti corazzati e una pesante armatura corporea. Qualsiasi membro del personale provi a toccare SCP-162 senza le opportune protezioni, o in maniera errata o irresponsabile, deve essere subito rimosso dall'area di contenimento. Ogni membro del personale deve sottoporsi a test mentali ed esami per due settimane dopo aver interagito con SCP-162.

Descrizione: SCP-162 è una massa di ami da pesca, lenze, aghi, forbici, ed altri oggetti affilati formanti una forma quasi sferica larga 2.4 m (8 ft) e alta 2.1 m (7 ft). Dopo essersi recati nelle vicinanze di SCP-162, i soggetti hanno riportato di sentirsi attratti dall'oggetto, fino a toccarlo. Questo desiderio può estendersi per diverse settimane dopo aver visto l'oggetto, in molti casi diventando un'ossessione. L'”attrazione” aumenta quanto più a lungo SCP-162 viene osservato, e i soggetti diventano violenti verso chiunque cerchi di impedire il contatto o cerchi di rimuoverli da SCP-162.

Toccare SCP-162 farà immediatamente incastrare molti ami nella pelle del soggetto. L'esperienza è molto dolorosa, molto più che con i normali ami da pesca. Lottare o cercare di scappare farà intrappolare di più il soggetto, fino a quando non verrà completamente bloccato sulla superficie di SCP-162. Il soggetto inizierà a sanguinare copiosamente, raggiungendo la morte dopo un prolungato periodo di tempo.

Il tentativo di rimozione del soggetto da SCP-162 comporterà l'intrappolamento di colui che tenta l'atto di rimozione, o un esteso danno alla carne del soggetto. Il soggetto passa ciclicamente da espressioni di estremo dolore e richieste di aiuto a stati di piacere e richieste di essere lasciato solo, tentando addirittura di afferrare e intrappolare nell'oggetto membri del personale che cercano di prestare soccorso.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License