SCP-1548
voto: +4+x
blank.png

> BENVENUTO, O5-6.
> HAI UN FASCICOLO IN ATTESA DI REVISIONE. MOSTRARE IL FASCICOLO?

> ACCEDO AL FASCICOLO: SCP-1548


Solar.png

Un’iterazione di SCP-1548 in fase di formazione.

Elemento #: SCP-1548

Classe dell’Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: I satelliti MALAKBEL della Fondazione, dal modello 1 al modello 10, devono monitorare il polo Sud del sole in cerca di SCP-1548. Ai sensi del protocollo Koyash-Veure, tutte le stazioni spaziali e le basi extraplanetarie della Fondazione all’interno del sistema solare hanno l’obiettivo secondario di monitorare il sole. Per ottimizzare il monitoraggio di SCP-1548, dev’essere mantenuto il contatto con le principali compagnie spaziali, ai sensi dell’operazione IRIDE STIGEA; le informazioni accurate sui fenomeni osservati sono riservate a specifici membri del personale.

Poiché imporre delle limitazioni a tutti i telescopi solari non è fattibile, ci si aspetta che i civili osservino occasionalmente SCP-1548. I membri del personale della Fondazione integrati nelle compagnie scientifiche devono divulgare informazioni fuorvianti su SCP-1548 e su tutti i simboli taumaturgici che si manifestano, descrivendoli come fenomeni insoliti ma naturali. Tutte le altre informazioni su SCP-1548 e sui simboli correlati sono soggetti ai normali protocolli di censura della Fondazione.

Descrizione: SCP-1548 si riferisce a vari fenomeni solari anomali, i quali avvengono principalmente al polo Sud della stella. Ci sono tre iterazioni possibili di SCP-1548:

  • SCP-1548-1: Appaiono 6 macchie solari ovali equidistanti che misurano all’incirca 40.000 km x 15.000 km. Le estremità delle macchie solari convergono dopo 23 ore e, spesso, si forma una protuberanza solare1 che prende le sembianze di simboli taumaturgici. Dopodiché, intorno alle macchie solari avverrà un’espulsione di massa coronale della durata di 11 ore; la protuberanza si dissolve dopo 5 ore.
  • SCP-1548-2: Inizia allo stesso modo di SCP-1548-1. Dopodiché, dai lati delle macchie solari si forma una protuberanza solare che, dopo l’eruzione, si allontana dalla stella e si inoltra nello spazio profondo. Il fenomeno dura 2 ore.
  • SCP-1548-3: Le macchie solari formano dei simboli taumaturgici di varie dimensioni. Ciò può avvenire in concomitanza con altri fenomeni o separatamente. A differenza delle precedenti iterazioni di SCP-1548, queste macchie solari non si manifestano sempre in una singola area.

La prima iterazione documentata di SCP-1548 si verificò il 17/05/1983, quando furono osservate delle macchie solari che componevano il Simbolo Taumaturgico-2201-V1 (vedi l’Addendum 1548-1). Il fenomeno fu nominato “Evento Extranormale-9008”, finché non si osservarono degli eventi simili che condussero alla denominazione ufficiale di SCP-1548.

Addendum 1548-1 – Identificazione dei Simboli Taumaturgici: Il Dipartimento di Taumaturgia è stato in grado di identificare e determinare la natura di diversi simboli visti in SCP-1548. Di seguito è riportato un elenco dei simboli, contrassegnati con “V” se sono una variante del simbolo (“V1” indica la versione originaria del simbolo tra quelle scoperte).

  • ST-2201-V1: Innominato; visibile solo in SCP-1548. Se questo simbolo viene inciso su qualunque dispositivo telescopico da una persona con abilità taumaturgiche, l’apparecchio mostrerà delle entità psioniche con intenzioni malevole nei confronti dell’utente. Dopo un uso della durata totale di 4 ore, gli utenti privi di abilità psioniche saranno affetti da psicosi.
  • ST-381-V2: Noto come “l’Isola Kalafastiana” tra vari gruppi occultisti. Se viene affisso o proiettato su un materiale, questo simbolo rafforzerà quel materiale, potenziando la sua proprietà di assorbire l’energia cinetica ed elettromagnetica. I materiali potrebbero anche diventare invisibili.
  • ST-1817-V7: Noto come “i 12 Gufi Sacri di Serrinithium”; le sue origini sono ignote. Quando questo simbolo viene affisso ad un’arma o ad un oggetto usato con l’intento di fare del male, ogni entità uccisa da quell’arma annienterà lo spazio che la circonda. Il raggio dell’area di annientamento è direttamente proporzionale alle dimensioni dell’entità uccisa. L’area di annientamento non ha alcun effetto sui materiali rinforzati con l’ST-381.

Si noti che il 61% dei simboli taumaturgici osservati riguarda la Chiesa del Secondo Hytoth.2 L’ST-1817 ebbe origine tra gli occultisti di Ortothan nel XIX secolo, mentre l’ST-381 è stato usato dai membri della Chiesa del Secondo Hytoth per evitare di farsi catturare dalla Fondazione. Il motivo di ciò non è chiaro.

Addendum 1548-2 — Evento 1548-29: Il 23/12/2016, diverse iterazioni di SCP-1548-1 sono avvenute in rapida successione. Anche se la decifrazione di questi simboli è ancora in corso, l’ST-381-V2, l’ST-1817-V7 e l’ST-2201-V1 si sono manifestati molteplici volte durante l’evento anomalo. Si sono formati anche 20 frasi protettive e simboli non anomali della lingua di Ortothan. 47 ore dopo, nell’arco di 2 ore, si sono susseguite 5 iterazioni di SCP-1548-2.

Nel corso del mese successivo, intorno al sistema solare ha cominciato a formarsi una fitta nube di radiazioni ionizzanti che adesso circonda l’eliopausa3. Anche se all’inizio si ingrandiva ad una velocità irrisoria, la nube si è espansa al punto che la luce proveniente dallo spazio profondo smise di passarvi attraverso il 20/01/2017. Si presume che la nuvola si sia originata dalla sequenza di iterazioni di SCP-1548, anche se la quantità complessiva delle particelle prodotte era troppo piccola per formare una struttura di tali proporzioni. Si noti che i telescopi della Fondazione hanno visto delle frammentazioni taumaturgiche4 simili alle griglie delle piramidi che si formano periodicamente lungo la nube.

Poiché adesso il cielo notturno è del tutto alterato, i protocolli di censura della Fondazione non possono essere effettuati appieno. È in corso la divulgazione di informazioni scientifiche false secondo le quali il sistema solare sta entrando in una fitta nube di polvere spaziale. I dati scientifici che descrivono la natura autentica della nube di radiazioni ionizzanti saranno censurate in base allo scenario Galileo-II.

Addendum 1548-3 — Fenomeni Recenti: In seguito all’Evento 1548-29, si è verificata una grande quantità di fenomeni anomali notevoli. Quanto segue è una lista di tali eventi, aggiornata in data 26/01/2017.

Data Descrizione dell’Evento Note
24/12/2016 La Falcon Light5 perde all’improvviso 1/2 della sua massa mentre vola verso l’SSI, provocando la morte di tutto l’equipaggio. I satelliti della Fondazione filmano l’avvenimento: nella videoregistrazione si vede che metà del veicolo spaziale è scomparsa lungo la sua parte anteriore, scaraventando l’equipaggio nell’atmosfera terrestre. Poco dopo, dall’altro lato dell’eliopausa provengono dei segnali radio. Sebbene all’inizio si sospettasse che la fonte fosse l’altra metà della navicella, i segnali decodificati non corrispondono ad alcuna lingua orale o scritta nota. Tutti i progetti di lancio di veicoli spaziali con un equipaggio umano, sia interni che esterni alla Fondazione, sono stati cancellati. È in corso la divulgazione della storia di copertura di un propulsore difettoso.
29/12/2016 La Stazione Spaziale Internazionale cessa le normali comunicazioni e comincia a trasmettere immagini e suoni a rischio cognitivo. Tutti i soggetti esposti al materiale a rischio cognitivo ne sono ipnotizzati e, alla fine, i loro cervelli svaniscono. 2 ore dopo, i satelliti della Fondazione rilevano un aumento vertiginoso delle particelle taumaturgiche in orbita, tutte provenienti dal sole. La SSI cambia traiettoria all’improvviso e comincia a seguire una rotta che la farà tornare sulla Terra, il che distruggerà di certo l’intera stazione nel febbraio del 2017. La classificazione della SSI come anomalia è in attesa di approvazione.
02/01/2017 Si scopre che SCP-2713 è del tutto vuoto. La maggior parte dell’interno dell’edificio è stata distrutta. A giudicare dai segni di artigli, dai muri carbonizzati e dalle pozze di sangue sparse per la stanza, c’è stata una colluttazione molto violenta. La riclassificazione di SCP-2713 come anomalia neutralizzata è in attesa di approvazione.
05/01/2017 Durante una manifestazione politica di fronte al Reichstag a Berlino, in Germania, vicino alla folla si apre un portale taumaturgico per una dimensione tascabile ignota. L’Arciprete di Koru Farah Onteus, il capo della Chiesa del Secondo Hytoth e nota PdI per la Fondazione, esce dal portale e annuncia che “è stato costruito un rifugio”. I dettagli sono limitati, poiché tutte le persone nei dintorni (inclusi due agenti della Fondazione sotto copertura) sono entrate subito nel portale. Il portale si chiude subito dopo. È in corso la censura dell’avvenimento.
10/01/2017 Un’eigenarma6 ignota viene attivata durante delle manifestazioni a Times Square. Una violenta esplosione distrugge l’intera Midtown Manhattan, radendo al suolo gli edifici circostanti e danneggiando gravemente ogni area adiacente nel raggio di 6 km. Il bilancio delle vittime è incerto. Sono state osservate numerose entità Tartareane e possessioni demoniache in un raggio di 11 km dall’epicentro dell’esplosione. Delle persone con legami confermati con l’Insorgenza del Caos hanno pubblicamente dato la colpa dell’evento ad “un’associazione segreta globale”.
19/01/2017 SCP-179 stabilisce un contatto per un istante, scrivendo “Difendete”, prima di tornare nel Sole e svanire. La frequenza delle iterazioni di SCP-1548 si è intensificata in modo drammatico dopo l’avvenimento: ora se ne osservano almeno 2 al giorno.
20/01/2017 La nube di radiazioni ionizzanti oscura del tutto il cielo notturno. La Fondazione attua l’amnestizzazione globale ai sensi del Protocollo Ennui, col 78% di successo. Diverse organizzazioni paramilitari (tra cui governi nazionali e gruppi anomali) ne approfittano per tentare di perseguire i loro obiettivi personali. La Fondazione e la Coalizione Globale dell’Occulto hanno unito le forze per contrastare questi gruppi. Le operazioni per neutralizzarli sono tuttora in corso.
22/01/2017 SCP-2821, in seguito ad un’improvvisa crescita di 1,7 km, svanisce. L’Area Lunare-32 nelle vicinanze subisce almeno 38 perdite e smarrisce 10 anomalie, perché l’espansione di SCP-2821 ha inglobato e distrutto alcune sezioni della struttura a causa delle leggi fisiche diverse dell’anomalia. In base alle letture dai Monitor Spaziotemporali Minkowski, è stato ipotizzato che SCP-2821 abbia formato un buco nero che conduce ad un’altra regione dell’universo. È in corso la divulgazione di informazioni false per spiegare il nuovo cratere sulla superficie lunare all’opinione pubblica.
25/01/2017 Dei dispositivi sperimentali della Fondazione cominciano a rilevare dei tachioni che si muovono a varie velocità maggiori di quella della luce. Dalle analisi, risulta che questi tachioni sono una nuova forma di trasmissione di SCP-3417, anche se devia parecchio dai suoi contenuti tipici.7 I tachioni vengono osservati finché non svaniscono di colpo, avendo raggiunto la nube di radiazioni ionizzanti. Ulteriori informazioni sono riportate di seguito.
30/01/2017 [ATTUALMENTE IN REVISIONE] N/D

Le forze congiunte della Fondazione e della Coalizione Globale dell’Occulto sono state mobilitate per il contenimento su vasta scala e le operazioni di neutralizzazione delle minacce. È iniziata la collaborazione coi governi mondiali per avere assistenza con le coperture, anche se la Lettonia, l’Estonia e la Georgia stanno ostacolando l’operazione, avendo deciso di declassificare i documenti sui fenomeni anomali e la paratecnologia della guerra fredda. Adesso tutti i siti di contenimento principali sono in fase di isolamento di sicurezza di Livello 5 fino a nuovo ordine.

probe_adjustments.jpg

Il rilevatore di particelle taumaturgiche di Serafino-1 mentre riceve degli aggiustamenti.

Addendum 1548-4 — Esperimento 2154-37: Il 12/06/1999, un voto unanime del Comando O5 stabilì che si mettesse in pratica un piano a lungo termine per esplorare lo spazio al di là dell’eliopausa. Gli obiettivi delle missioni erano confermare o smentire le ipotesi sulle anomalie extraterrestri e raccogliere dati sui fenomeni anomali oltre l’eliopausa. Pertanto, il 09/05/2000, la Fondazione costruì e lanciò con successo la sonda Serafino-1.

Il 27/01/2017, un’iterazione di SCP-1548-1 è cominciata prima che Serafino-1 raggiungesse l’eliopausa, formando i simboli taumaturgici usati nella predizione del futuro. In seguito all’iterazione di SCP-1548-1, c’è stata un’iterazione di SCP-1548-2. Tuttavia, una volta eruttata, questa protuberanza solare è deviata in modo significativo dalle traiettorie normali e ha fatto una svolta a circa 100 UA dal sole, andando verso Serafino-1. Serafino-1 ha attraversato l’eliosfera 2 giorni prima che le intense radiazioni all’interno della protuberanza solare interrompessero il contatto.

Tutti i dati raccolti da Serafino-1 sono attualmente in fase di revisione e in attesa di declassificazione.


FINE DEL FASCICOLO DI SCP-1548


> CI SONO 6 FASCICOLI CORRELATI. ACCEDERE AI FASCICOLI?

> ACCEDO AI MATERIALI…

> APRO IL FASCICOLO 1/6:

REGISTRO DI DECISIONE – AZIONE DEL COMANDO O5 #25-21 ("NOC-6")


PROPOSTA VOTATA: CESSARE IL PROTOCOLLO VELO NELLO SCENARIO SMASCHERATI-III.

FAVOREVOLI: O5-1, O5-3, O5-8, O5-10, O5-11, O5-13

CONTRARI: O5-2, O5-4, O5-5, O5-7, O5-9, O5-12

ASTENUTI: NESSUNO

VOTO IN SOSPESO: O5-6

RISULTATO: N/D

> APRO IL FASCICOLO 2/6:

REGISTRO DI DECISIONE – AZIONE DEL COMANDO O5 #25-22 ("NOC-7")


PROPOSTA VOTATA: RICLASSIFICARE SCP-1548 COME ANOMALIA DI CLASSE THAUMIEL E INIZIARE L’INDUZIONE MANUALE DELLE ITERAZIONI DI SCP-1548 AI SENSI DELLA PROPOSTA 1548-12.

FAVOREVOLI: O5-3, O5-4, O5-7, O5-10, O5-11

CONTRARI: O5-2, O5-5, O5-8, O5-9, O5-13

ASTENUTI: O5-1, O5-12

VOTO IN SOSPESO: O5-6

RISULTATO: N/D

> APRO IL FASCICOLO 3/6

> APRO IL FASCICOLO 4/6

> APRO IL FASCICOLO 5/6

> APRO IL FASCICOLO 6/6

> FASCICOLO TESTUALE LASCIATO DA: O5-3 IN DATA 28/01/2017.


Serafino-1 è riuscito a scattare solo una foto dello spazio extrasolare. Ed eccolo qua…

Tutto il resto del nostro universo infinito e in continua espansione.



La nostra priorità principale non può più rimanere un segreto.

> ATTENZIONE: IL TERMINALE È STATO INATTIVO PER 4 MINUTI. IL TERMINALE SI DISCONNETTERÀ TRA 1 MINUTO.

disconnetti

> VUOI VOTARE PRIMA DI DISCONNETTERTI?

no

> SEI SICURO?

> IL COMANDO O5 È STATO AGGIORNATO SULLA TUA DECISIONE. HAI ANCORA 3 GIORNI PER VOTARE. ARRIVEDERCI, O5-6.

> DISCONNESSIONE…

spegni

> SPEGNIMENTO…

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License