SCP-154
voto: 0+x

Elemento #: SCP-154

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-154 deve essere tenuto all'interno dell'armadietto per armi 8, nel Sito di ricerca armato 47. Il personale che desidera effettuare ricerche o utilizzare l'oggetto, deve presentare i moduli di richiesta necessari. Chiunque tenti di rimuovere l'oggetto senza autorizzazione o portarlo all'esterno della struttura deve essere eliminato a vista.

Descrizione: SCP-154 è un paio di semplici bracciali di bronzo, completamente circolari ed abbastanza grandi da poter essere indossati al polso comodamente dalla maggior parte delle persone. Le analisi con lo spettrografo hanno dimostrato che l'oggetto è composto interamente di rame (85%), stagno (11%), arsenico (3%) e tracce di altre piccole impurità (<1%).

Quando entrambi i braccialetti vengono indossati sullo stesso braccio, e chi lo indossa si concentra su di essi con le braccia estese in una rappresentazione di una tradizionale posa a "corda incoccata" (ottenuta ponendo il braccio con i braccialetti esteso davanti a sé, ed il braccio opposto teso al di sopra del gomito dell'altro), si formerà un grande ed indistinto arco incorporeo nella mano del braccio completamente esteso ed entrambi i bracciali brilleranno lievemente.

Da quel momento in poi, SCP-154 può essere trattato come un arco fino a quando la posa o la concentrazione non vengono rotti, il che porta i bracciali allo stato normale. Non vi è alcuna corda d'arco in realtà, ma compiendo il movimento di tiro si ottiene lo stesso effetto.

Quando la "corda viene tirata e rilasciata", le ossa del braccio saranno forzatamente espulse dall'arto esteso, viaggiando in un percorso rettilineo a velocità registrate superiori ai trecento (300) metri al secondo. L'osso mancante e il conseguente danno del braccio saranno rapidamente rigenerati e l'arma sarà di nuovo in grado di "scoccare" in pochi minuti.

La rigenerazione attuata dall'oggetto è limitata e riguarda solo il danno inflitto dalla stessa arma. Questa rigenerazione sembra essere un'azione automatica e continua in quasi tutte le situazioni. Sia sparare con l'arma che rigenerarsi sono comprensibilmente azioni dolorose ed i partecipanti che hanno utilizzato l'oggetto una volta sono in genere poco inclini a riutilizzarlo.

Tuttavia, sembrano esserci state alcune anomalie occasionali circa la rigenerazione. Molto spesso questa presenta semplicemente mutazioni minori rispetto al soggetto originale, come ad esempio cambiamenti nelle dimensioni, pigmentazione e struttura degli organelli originali. Si tratta di un evento raro, e può accadere durante qualsiasi utilizzo dell'arma, anche se in genere tende a verificarsi in caso di uso ripetuto dell'oggetto.

Ci sono anomalie più gravi, anche se più rare, che coincidono con un uso molto frequente. Queste mutazioni possono variare da un minimo, come la crescita di articolazioni e dita extra nel braccio interessato, fino ad un completo cambiamento della struttura chimica o fisica dell'arto.

Un soggetto del test, a propria insaputa, ha subìto la trasformazione della materia ossea all'interno del suo braccio in un composto esplosivo instabile, ed è venuto a conoscenza della cosa solo quando esso è detonato, causando due morti e tre feriti. Un altro aveva l'intera struttura ossea e muscolare trasformata in una struttura fisiologica serpentina completamente funzionale.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License