SCP-149
voto: 0+x
mosca.jpg
SCP-149 mentre infetta un agente di Classe D

Elemento #: SCP-149

Classe dell’Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: Qualsiasi esemplare di SCP-149 deve essere tenuto all'interno di una scatola di plexiglass sigillata per l'osservazione. L'ossigeno ed i nutrienti nebulizzati devono essere immessi nella cella di contenimento ogni due ore. Se uno qualunque degli esemplari fugge dalla cella, deve essere messo in atto il Protocollo-42-Charlie su qualsiasi membro del personale contaminato su ordine di O5-12, a seguito dell'incidente 149-1.

Descrizione: SCP-149 è una razza di zanzara portatrice di un ceppo di retrovirus (denominato SCP-149-A) che muta rigenerando le cellule umane in uova fecondate di zanzara. SCP-149-A viene iniettato direttamente nel sangue quando SCP-149 si nutre. SCP-149-A si attiva rapidamente sul nucleo delle cellule, distorcendo il DNA. La prima cellule derivate da questa procedura sono molto simili a cisti e sono concentrate sul rivestimento dell'esofago e dei seni. A seguito della dissezione, tuttavia, si è scoperto che queste "cisti" sono piene di larve di SCP-149, ed agiscono come un involucro protettivo contro le forze esterne. SCP-149 sembra raggiungere il suo ciclo di maturazione nel giro di un paio d'ore; nel momento in cui il soggetto è in grado di sentire eventuali effetti, la prima generazione di SCP-149 è già cresciuta all'interno del corpo del soggetto. SCP-149 trova l'uscita principalmente attraverso la bocca e le narici, ma di tanto in tanto devia passando attraverso i seni sfenoidali per poter fuggire attraverso le orbite.
L'infezione da SCP-149 è fatale, e le probabilità di infezione è stimata attorno al 50% in seguito ad un morso.

Addendum:

Incidente 149-1: Un'incidenza di SCP-149 fuggì ed infettò diversi soggetti di classe-D, la maggior parte dei quali non ha riportato il contatto con SCP-149. Entro 5 ore, degli SCP-149 erano maturati in questi ospiti e sono divampati da loro, infettando ███ membri dello staff. E' stato solo grazie alla rapidità di pensiero del Dottor ██████, che ha sigillato i sottolivelli da 12 a 15, se l'intero sito non è rimasto infettato. In risposta a quest'evento, il Comando O5 ha creato il protocollo-42-Charlie da utilizzare in caso di violazione di contenimento di SCP-149.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License