SCP-137
voto: 0+x
princess2.jpg

SCP-137 nella sua forma corrente.

Elemento #: SCP-137

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-137 dev'essere mantenuto in una stanza sotto chiave, con una spazzola per capelli e poster raffiguranti un prato di campagna per mantenerlo calmo e trattabile. SCP-137 deve essere nutrito con tre pasti al giorno. In nessuna circostanza è ammesso che un qualunque tipo di giocattolo venga posto entro la distanza di cinquecento metri da SCP-137.

Descrizione: SCP-137 è un'entità che possiede l'abilità di assumere le sembianze di un giocattolo, ottenendone le proprietà fisiche, la grandezza e la forma; per esempio, un orsetto di peluche diverrà un orso vero e proprio, e si comporterà di conseguenza. SCP-137 non può possedere qualsiasi oggetto, solamente giocattoli. Il raggio dell'effetto di SCP-137 è 250 metri ma, previa risoluzione di ulteriori test, SCP-137 è da assumersi come avente un raggio massimo di 500 metri dalla sua posizione.

SCP-137 fu portato all'attenzione della Fondazione dopo una serie di bizzarre morti ed incidenti coinvolgenti bambini. Le morti furono determinate come esageratamente casuali per un assassino seriale, e vennero quindi inviati agenti della Fondazione per indagare. SCP-137 venne inizialmente localizzato grazie ad un'intervista con una bambina affetta da Disturbo da Stress Post-Traumatico dovuto all'apparizione nella sua camera di un uomo completamente nudo. SCP-137 venne poi avvistato nello stesso quartiere sotto forma di gorilla. SCP-137 fu infine rintracciato e catturato poco tempo dopo, mentre possedeva una bambola di pezza rappresentante un pony in █████, ████, a cui seguì un inseguimento nella vicina foresta. SCP-137 venne catturato con l'ausilio di dardi tranquillanti e condotto in elicottero al Sito-19.

I test hanno dimostrato che SCP-137 ottiene le caratteristiche dei giocatoli che possiede, ma solamente come le percepirebbe un bambino: un soldatino diventa un uomo violento e ben armato; un'arma giocattolo spara proiettili reali; una leone di pezza attacca ed uccide umani. Ciononostante, l'oggetto sembra non avere una vera e propria intelligenza: esso non mostra segni di memoria a lungo termine, come capacità di apprendimento o pensiero astratto (Vedi Intervista 137-1). Per maggiori informazioni, si è pregati di fare riferimento al Log degli Esperimenti 137.

Al momento, SCP-137 sta possedendo una bambola a forma di principessa della linea ████████ ██████.

Addendum: Intervista 137-1

Intervistato: SCP-137
Intervistatore: Dr. █████
Premessa: L'intervista venne eseguita con lo scopo di determinare l'identità di SCP-137, oltre che per stabilire perché e come possegga i giocattoli.

<Inizio Log>

Dr. █████: Buongiorno.

SCP-137: Ciao! Sono la principessa Petalo! Sei il mio principe?

Dr. █████: No. Ora, puoi per favore dirmi chi sei?

SCP-137: Sono una principessa! Sono la principessa più carina del mondo intero!

Dr. █████: Da dove vieni?

SCP-137: Vivo in un castello. Sei il mio principe?

Nota: Ulteriori domande portarono a risposte simili.

<Fine Log>

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License