SCP-125-IT
voto: +12+x
blank.png
medium.jpg

Immagine d'archivio di SCP-125-IT

Elemento #: SCP-125-IT

Classe dell’Oggetto: Safe Neutralizzato

Procedure Speciali di Contenimento: A seguito della neutralizzazione dell'oggetto, i resti materiali di SCP-125-IT sono ora contenuti all’interno di una cassetta di sicurezza standard presso il Sito Plutone. Visti i tentativi vani di riattivazione dell'anomalia e la conseguente terminazione di ogni tipo di sperimentazione, non sono necessarie ulteriori misure di sicurezza.

Descrizione: SCP-125-IT appare come uno strumento musicale ad arco rassomigliante a un violino, noto anche come Morin Khurr, una viola da gamba tipica delle popolazioni abitanti le steppe dell’Asia Centrale. L’oggetto, nella forma come nelle caratteristiche del suono emesso, non si discosta da esemplari dello stesso genere non anomali. Stando agli esami dendrologici eseguiti, lo strumento è autentico e risale alla seconda metà del XVII secolo.

Chiunque tenti di suonare l’oggetto cade in uno stato catatonico, senza rispondere ad alcuno stimolo esterno: la durata di questa prima fase è compresa tra i 5 e i 10 minuti. In un secondo momento, al termine del primo stato, detto soggetto è in grado di continuare a utilizzare lo strumento, acquisendo però la capacità di emettere suoni difonici ed esprimersi nel canto attraverso lingue uralo-altaiche di vario tipo durante l'esecuzione. Al termine di quest'ultima, il soggetto perde i sensi, e una volta risvegliato non ricorderà nulla di quanto avvenuto, ma percepirà la propria condizione psicofisica come "migliorata" nelle giornate successive al contatto per un massimo di una settimana.


Addendum SCP-125-IT-A: Acquisizione


SCP-125-IT è entrato in possesso della Fondazione il ██/██/1953, grazie a un donativo effettuato dall’allora Primo Sovrintendente, [REDATTO], il quale stando alle dichiarazioni dello stesso aveva ricevuto in dono l’oggetto alcuni anni prima, da parte di un amico affiliato al Cenacolo Arcano dei Musici Onorati (CADMO), tale Amedeo Baldini1. Il Sovrintendente ha accluso un documento che motiva il gesto del Baldini nei suoi confronti, nonché la motivazione della tardiva acquisizione da parte della Fondazione.

A seguito di quanto evidenziato dal documento, l'oggetto è stato trasferito presso il Sito Minerva per essere adeguatamente contenuto. S5-1 si è spontaneamente sottoposto ad un ammonimento per ritenzione di materiale anomalo non dichiarato, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.


Addendum SCP-125-IT-B: Esperimenti


In data ██/██/1953 è stata dato il via libera alla sperimentazione su soggetti di Classe D. Gli esperimenti per volontà del direttore del Sito sono stati condotti sotto la supervisione del Dr. Ginestro Tarca. A seguire un estratto dal documento.

Sono stati condotti ulteriori test con altri materiali di uso comune, nel tentativo di elencare ed individuare ulteriori proprietà anomale scaturite dall'oggetto. I risultati ottenuti, benché apprezzabili, non sono stati ritenuti validi all'inclusione nella presente documentazione; è stata tuttavia redatta una lista di codesti esperimenti, qui allegata nel Documento-Test-125-A.

Addendum SCP-125-IT-C: File Aggiuntivi


I seguenti file qui allegati fanno riferimento all'avvenuta neutralizzazione dell'elemento, occorsa in data ██/██/1953. Per poter procedere nella loro lettura e approfondimento, è necessario autenticarsi come membri del Personale di Livello 4 o superiore.


    • _

    RICERCA INTRUSI IN CORSOATTENDERE, PREGO

    Caricamento...

      • _

      Test 13 - ██/██/1953

      Soggetto: D-667, maschio bianco di 29 anni

      Procedura: Dopo aver consegnato SCP-125-IT al soggetto di Classe-D, gli si impone di provare a suonare l'oggetto accanto un elemento anomalo.

      Risultati: Come previsto, il brano eseguito da D-667 è risultato dissimile dai precedenti; tuttavia, mentre egli eseguiva il brano, l'elemento anomalo ha iniziato a emettere un lieve bagliore verde, che è aumentato man mano che il soggetto ha proceduto nell'esecuzione. Al termine di questa, il soggetto, anziché cadere in stato catatonico, ha iniziato a tremare, stringendo con tale violenza SCP-125-IT tanto da arrivare a romperne totalmente il manico.

      Analisi: Al contrario degli esperimenti precedenti, lo stato del soggetto non è migliorato. Egli ha infatti iniziato a urlare, come in preda al panico, attaccando violentemente qualsiasi cosa o persona gli fosse attorno, senza riuscire a emettere tuttavia parola alcuna. I tentativi per calmarne lo stato alterato si sono rivelati vani, il che ha disposto affinché venisse affidato alle cure psicologiche adeguate.

      A seguito del qui presente test, il Dottor Tarca, visto lo stato danneggiato di SCP-125-IT e l'impossibilità materiale di poterlo riparare, ha confermato la neutralizzazione dell'elemento alla direzione del Sito Minerva.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License