SCP-112
voto: 0+x
112a.jpg
Vagoni di SCP-112

Elemento #: SCP-112

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-112 è contenuto nel parco divertimenti "██████ ████████" abbandonato, designato come Sito-███. Il Sito-███ deve disporre di un gruppo di dodici (12) guardie armate vestite con gli abiti "Amusatastic Land" designati per evitare interferenze civili. L'alimentazione di SCP-112 è ospitata all'interno di un edificio prefabbricato standard della Fondazione con due serrature ad alta sicurezza ed uno staff standard di sei (6) membri della sicurezza ed un (1) operatore. Dal momento che tutte le altre montagne russe nel Sito-███ sono disabilitate intenzionalmente, l'intervento da parte dei civili è di bassa probabilità.

Dato che le proprietà anomale di SCP-112 si verificano indipendentemente dalla sua condizione, devono essere effettuati solo lavori di manutenzione obbligatoria su SCP-112. Ciò fa in modo che anche i civili locali trattino SCP-112 ed affiliati come strutture abbandonate ed ignorate.

Tutti i test che coinvolgono SCP-112 devono essere eseguiti con una toilette portatile nelle vicinanze e con un piccolo tavolo con cibo e bevande basiche.

Descrizione: SCP-112 è una montagna russa d'acciaio, precedentemente conosciuta come "Blue Steelsurfer" (Surfista blu dell'Acciaio). Costruito nel 19██, SCP-112 è stato commercializzato come il gioiello della corona che era il parco divertimento "██████ ████████". Il test iniziale sulla montagna russa ha provocato esperienze estremamente negative al personale di collaudo. Quando questi rapporti sono divenuti di dominio pubblico, le ripercussioni finanziare del "fallimento" dello Steelsurfer hanno provocato la bancarotta della società madre del parco divertimenti. La struttura è rimasta abbandonata ed indisturbata fino al 19██, quando una gang locale ha fatto irruzione nel parco ed ha attivato le montagne russe impropriamente disabilitate, incluso SCP-112. Quando la polizia ha tentato di arrestare i membri che stavano uscendo da SCP-112 al termine del suo giro "inaugurale", i passeggeri hanno cominciato a [DATI CANCELLATI], attirando l'attenzione dei media locali. (Per informazioni più dettagliate, vedi Archivio 112. ████). Sospettando che la giostra avesse caratteristiche particolari, la Fondazione ha comprato il parco (fingendo di voler ricostruire il parco come "Amusatastic Land") al fine di poter verificare eventuali potenziali proprietà anomale della giostra.

Quando SCP-112 viene avviato, la corsa prosegue come previsto fino al Punto Alfa, la sua prima discesa. Quando uno dei vagoni raggiunge il Punto Alfa, il treno svanisce. Dopo 3 minuti (il tempo che il treno avrebbe normalmente impiegato per percorrere tutto il tragitto), il treno si rimaterializza al Punto Omega (3 m dal punto di partenza della montagna russa).

112b.jpg
Punto Alfa di SCP-112

I soggetti umani che fanno un giro su SCP-12 hanno un'esperienza drasticamente diversa rispetto a come viene vista dall'esterno. Il lasso di tempo tra il Punto Alfa e quello Omega è decisamente esteso, con tempi di corsa soggettivi che variano dai 4 minuti ai █ mesi. Le proprietà della corsa variano da persona a persona. La maggior parte dei soggetti riferisce di elementi del percorso della giostra che non esistono sul percorso vero e proprio, come tratti a forma di ala di pipistrello, rotoli a cobra ed anelli inclinati. I soggetti non si accorgono se il resto del mondo risulti in qualche modo alieno o in qualche altra misura diverso; solo l'esperienza della corsa in sé è differente.

All'uscita dal giro, i soggetti riportano tipicamente sensazioni di confusione e di cattiva salute, a seconda del tempo soggettivo trascorso in sella ad SCP-112. Queste sensazioni non sono basate su nessuna malattia fisica ma sull'esperienza soggettiva di aver lottato contro una di queste malattie per un periodo prolungato di tempo. Per esempio, un soggetto con un tempo di corsa di tre giorni può riportare una confusione ed affermare di aver provato forti sensazioni di fame per la maggior parte del giro, ma alla fine di questo non sarà affamato sul serio.

Addendum-A: Esperimenti assortiti:

Esperimento 112-34534

Data: 22/02/██
Soggetto: D-34534

D-34534 è stato inviato su SCP-112 alle 14:42. Il treno ha raggiunto il Punto Alfa alle 14:43 e si è rimaterializzato alle 14:46. Dopo essere uscito da SCP-112, D-34534 ha tranquillamente chiesto un aspirina prima di svenire. Dopo le cure ed il risveglio, D-34534 ha riferito di essere stato in corsa per 36 minuti, durante i quali ha percorso anelli e contorsioni non presenti nell'architettura di SCP-112.

Esperimento 112-67564

Data: 14/05/██
Soggetto: D-67564

D-67564 è stato inviato su SCP-112 alle 13:30. Il treno ha raggiunto il Punto Alfa alle 13:31 e si è rimaterializzato alle 13:34. D-67564 ha riferito di essere stato in corsa per quattro minuti, che ha considerato piacevoli. L'unica eccezione è stata "quella parte in cui il vagone salta dalla pista ed atterra prima dell'anello".

Esperimento 112-5893

Data: 01/06/██
Soggetto: D-5893

D-5893 è stato inviato su SCP-112 alle 12:30. Il treno ha raggiunto il Punto Alfa alle 12:31 e si è rimaterializzato alle 12:34. Alla fine della corsa, D-5893 ha corso immediatamente verso il tavolo con i beni di consumo, senza dire una parola e consumando tutto ciò a cui poteva aggrapparsi, compresi gli involucri del cibo già consumato. D-5893 è diventato violento quando la Fondazione ha cercato di domarlo, arrivando anche al punto di [DATI CANCELLATI]. Dopo la cattura e l'interrogatorio, D-5893 è rimasto confuso e disorientato, ripetendo frasi come "niente cibo finché non finisce la corsa", "lasciatemi dormire, fate fermare il giro" e "152 luci". La Fondazione crede che le dichiarazioni di D-5893 implichino il fatto che il suo giro sia durato circa cinque mesi, durante i quali ha sperimentato la sensazione di cinque mesi di denutrizione e stanchezza, nonostante nessun segno di queste condizioni fisiche sia stato riscontrato nella realtà.

Esperimento 112-7556

Data: 08/08/██
Soggetto: D-7556, una fotocamera posta di fronte a D-7556.

D-7556 è stato inviato su SCP-112 alle 11:36. Il treno ha raggiunto il Punto Alfa alle 11:37 e si è rimaterializzato alle 11:40. D-7556 ha provato sintomi simili (ma smorzati) a quelli di D-5893. Durante l'interrogatori, D-7556 ha spiegato che il suo giro è durato un mese e sei giorni. Durante il suo viaggio, non è stato in grado di mangiare o dormire ed ha sofferto di gravi mal di testa mentre era su SCP-112. D-7556 ha affermato di aver provato ogni sorta di elemento tipico delle montagne russe attualmente in uso, ed alcuni erano alquanto inusuali. Il filmato della telecamera, della durata di 3 minuti, mostra D-7556 singhiozzare per tutta la durata della corsa ed eseguire un movimento coerente rispetto al tracciato fisico di SCP-112.

Addendum-B: Interrogatori dei passeggeri

Esperimento 112-35784-23512, Interrogatorio post-giro #1


Esperimento 112-35784-23512, Interrogatorio post-giro #2
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License