SCP-1057
voto: 0+x

Elemento #: SCP-1057

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-1057 viene tenuto in una vasca di contenimento di vetro rinforzato alta 4 metri, lunga 15 e larga 9 riempita con dell'acqua che è stata trattata per replicare l'ambiente di un oceano temperato (per informazioni, vedere il Documento 1057-H-22). Si deve eseguire la manutenzione della vegetazione che costituisce l'habitat di SCP-1057 due volte alla settimana (per maggiori informazioni, consultare il Documento 1057-H-19). È proibito entrare nella vasca di SCP-1057 trenta minuti prima e dopo i pasti.

SCP-1057 deve essere nutrito con cinque (5) kg di carne e pesce crudi, tre (3) volte al giorno. Una volta ogni quattro (4) giorni si devono iniettare nella carne e nel pesce dei coloranti fluorescenti atossici (per maggiori informazioni, vedere il Documento 1057-G-4). La vasca deve essere illuminata con lampade a ultravioletti.

Descrizione: SCP-1057 è uno spazio vuoto animato, lungo cinque (5) metri, dalla forma di uno squalo tigre adulto ("Galeocerdo cuvier"). Non sembra avere alcuna massa; tuttavia, è in grado in qualche modo di spostare l'acqua. L'indice di rifrazione di SCP-1057 è circa quello dell'aria, il che lo rende parzialmente visibile quando è immerso in acqua salata; così come la sua "anti-ombra" è distinguibile sotto una forte luce. Gli esperimenti che coinvolgono l'inserimento di oggetti inanimati nel "corpo" di SCP-1057 hanno rivelato che non c'è nulla all'interno; tuttavia ulteriori esperimenti di questo tipo sono sconsigliati, dato che questi scatenano comportamenti estremamente aggressivi da parte di SCP-1057.

È stato accertato dagli ittiologi della Fondazione che il comportamento di SCP-1057 rientra nei parametri normali di uno squalo tigre adulto. Ogni cibo ingerito da SCP-1057 scompare, con l'eccezione del colorante fluorescente non digeribile che viene aggiunto regolarmente al cibo di SCP-1057 per facilitare il monitoraggio del suo comportamento. Questi coloranti persistono dentro SCP-1057 dai cinque ai nove giorni e tracciano l'interno di un apparato digerente e di un apparato cardiovascolare; sono state suggerite, testate e confutate varie ipotesi per spiegare come ciò sia possibile quando è evidente che non c'è alcuno squalo (vedi il file 1057-N4).

Resoconto dell'acquisizione: SCP-1057 fu catturato nella Piscina Pubblica di ██████████, in [REDATTO], dove uccise due bagnanti e mutilò un bagnino; cinque persone rimasero uccise nel panico che ne è scaturito. Il personale della Fondazione infiltrato nell'ospedale locale segnalò l'incidente; gli agenti di recupero arrivarono sul posto e SCP-1057 venne alla fine preso sotto custodia. Durante le analisi forensi dello stabilimento della piscina pubblica è stato ritrovato sulla bacheca degli annunci dello staff il Documento 1057-K24; sebbene il Documento 1057-K24 sia stato scritto a mano non sono state trovate impronte digitali su di esso.

Documento 1057-K24:

Paura significa che l'idea di uno squalo può essere più pericolosa di uno squalo vero e proprio.

Può anche essere più pericolosa di nessuno squalo.

Are-we-cool-yet?

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License