SCP-1029
voto: +1+x
scp-1029.jpg

Una riproduzione a scala ridotta di SCP-1029, senza proprietà anomale.

Elemento #: SCP-1029

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: Tre copie di SCP-1029 sono al momento conservate all'interno di CD-R custoditi all'interno di sezioni sicure delle biblioteche dei Siti ██, ██ e ██. L'accesso è consentito solo per scopi di ricerca, al fine di chiarire la causa dell'effetto di SCP-1029.

Descrizione: SCP-1029 è un file immagine EXIF JPEG di dimensione 683x1024 pixel, con MD5 checksum bbb61a1033967e337e1c691bd1c860fe. È rappresentato al suo interno un gambo di alcuni fiori viola, della specie Hyacinthus orientalis. Quando l'immagine viene aperta a schermo intero su un qualsiasi computer e si sfrega delicatamente il dito sulla superficie dello schermo (il contatto con la pelle sembra essere un requisito per l'innesco dell'effetto), viene rilasciato il caratteristico odore del fiore, in una maniera simile alle carte "gratta e annusa".

Dei campioni di aria prelevati durante l'innesco dell'effetto di SCP-1029 e somministrati in separata sede producono lo stesso effetto. Ciò suggerisce che SCP-1029 abbia un effetto fisico più che psicologico. Sono in corso analisi della composizione chimica dei campioni.

Perché gli effetti di SCP-1029 abbiano luogo, è necessaria una riproduzione pixel per pixel dell'immagine originale, assieme ad una resa di colore in grado di riprodurre tutti i colori e le varie sfumature presenti nell'immagine. È stato inoltre confermato che, mentre gli schermi a tubo catodico sono in grado di produrre l'effetto senza particolari interventi, molti schermi di fascia bassa o, comunque, più vecchi di █ anni hanno mostrato di non essere in grado di innescare l'effetto di SCP-1029. Va inoltre notato che l'intensità dell'odore creato da SCP-1029 non varia in base alla qualità dell'immagine; semplicemente esso non viene prodotto quando vengono meno alcuni parametri necessari.

Ridurre la profondità di colore dell'immagine, cambiarne la grandezza o le proporzioni o applicare qualsiasi processo di compressione senza perdita o di editing (inclusa la compressione JPEG) produce un'immagine senza gli effetti anomali di SCP-1029. La rotazione di 90 gradi e la conversione a PNG o TIFF senza perdita, anche se effettuate più volte, o il ritaglio fino a ██ pixel del bordo destro o fino a █ pixel degli altri bordi non provocano effetti sulle proprietà anomale di SCP-1029. Copie digitali non corrotte di SCP-1029 effettuate e riprodotte in qualsiasi forma o medium conservano le proprietà dell'originale. In tal senso, tutte le suddette copie sono SCP-1029.

SCP-1029 fu scoperto dall'Agente ███████ su una web gallery all'URL [DATI CANCELLATI] il ██/██/████, durante la navigazione mediante un computer sensibile al tocco (touch screen). L'Agente ███████ notò la reazione dell'immagine allo strofinio e ne salvò una copia per effettuare ulteriori studi. L'immagine "originale" a grandezza intera (risoluzione di 4752x3168, prodotti da una fotocamera ██████ ██████ 50█ secondo i metadati EXIF) fu ugualmente scaricata dal medesimo sito e non mostrò gli stessi effetti di SCP-1029; miniature o immagini derivate, similmente, non producono l'anomalia.

Il Ricercatore █████ è stato incaricato di trovare una combinazione di software e impostazioni in grado di riprodurre l'anomalia di SCP-1029.

L'Agente █████████ è stato incaricato di penetrare il web server, verificare la diffusione di SCP-1029 e rimuoverne ogni possibile traccia dal pubblico dominio. Il file dev'essere sostituito con una versione ricompressa dell'immagine, testata e verificata di non produrre l'anomalia; ogni accesso all'URL di SCP-1029 dev'essere tracciato e contenuto. Il sito dev'essere monitorato per evitare qualsiasi riapparizione di SCP-1029.

Addendum: Mentre la stampa mediante getto d'inchiostro o stampante laser non trasmette l'anomalia all'immagine sul foglio, anche se attentamente calibrata e conformata ai requisiti di SCP-1029, la stampa a sublimazione d'inchiostro mostra di essere in grado di creare una riproduzione con gli stessi effetti di SCP-1029 con solo pochi ulteriori accorgimenti. Si ipotizza che questa differenza di risultato sia dovuta al metodo di stampa delle normali stampanti a getto, che usano minuscole gocce d'inchiostro, al contrario del processo a sublimazione che pone l'inchiostro sulla carta in modo continuo.

Addendum: È stato scoperto un collegamento tra la quantità di sudore presente sulle dita e l'intensità dell'odore prodotto da SCP-1029. Il Dr. ███████ ha infatti innescato l'effetto di SCP-1029 con un dito insolitamente sudato in seguito ad uno strenuo allenamento in palestra; l'odore prodotto fu poi descritto come "travolgente". Ciò suggerisce un fenomeno dove il sudore (od un suo componente) viene convertito in specifiche molecole d'odore. Sono in corso studi approfonditi sul processo.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License