SCP-102
voto: 0+x
102.jpg
SCP-102-1 e SCP-102-2, abitanti sconosciuti.

Elemento #: SCP-102

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-102 è attualmente in possesso di Marshall, Carter e Dark Ltd. Poiché "la proprietà " sembra essere un accordo basato su un atto legale indipendente dall'espropriazione per pubblica utilità, SCP-102 non può essere trasferito sotto il controllo della Fondazione in un futuro prossimo.

Descrizione: SCP-102 è una coppia di abitazioni estive autonome situate a ██ █████ ████, ██████████, attualmente appartenenti a Marshall, Carter e Dark Ltd. attraverso una società fittizia chiamata Ghieser Housing Associates, e affittata ai membri di MC&D come "abitazione estiva per coloro che hanno gusti esigenti nelle avventure eclettiche della vita privilegiata". Queste due condividono caratteristiche simili, sebbene [DATI CANCELLATI].

SCP-102-1 è la casa sulla sinistra, al numero civico █.

Quando una persona, il cui nome non appare nel contratto di locazione di SCP-102-1, entra nella casa, il suo interno appare come quello di una casa vuota e fatiscente, con il corpo in posizione prona del locatario corrente appena sull'uscio, se la casa è affittata. I test forensi sui materiali recuperati all'interno della casa dimostrano che è stata abbandonata verso la seconda metà degli anni Settanta. Tutte le fotografie scattate dentro SCP-102-1 lo confermano, indipendentemente dallo stato di residenza del fotografo. Tuttavia, quando il locatario entra dalla porta d'ingresso, si trovano tutti in una villetta normale e ben tenuta, decorata a tema marinaresco. Spesso, riferiscono di avere una sensazione di vertigine entrando, che svanisce nel giro di pochi secondi.

Quando l'affittuario di SCP-102-1 esce dall'edificio, le villette diventano ciò che è a tutti gli effetti una manifestazione spirituale incorporea, capace di rendersi invisibili intenzionalmente e di muovere oggetti solidi senza impedimento. Le persone entrano e rimangono vittime di questo stato ogni volta che lasciano la casa, per tutta la durata del contratto. Concluso il contratto, o in qualsiasi momento essi ne rompono i termini, cadono in una breve fase inconscia e si risvegliano sul pavimento dell'ingresso anteriore di SCP-102-1, che appare loro come a qualsiasi altra persona non proprietaria. Non è stato osservato alcuno spostamento prematuro dei corpi dalla casa.

SCP-102-2 è la casa sulla destra, al civico █.

A prima vista, l'effetto di SCP-102-2 è identico a quello di SCP-102-1. Tuttavia, [DATI CANCELLATI] un degrado avanzato, seguito da [DATI CANCELLATI]. I locatari di SCP-102-2 che non escono prontamente dall'edificio al cessare del loro contratto devono essere dichiarati "dispersi, presunti morti" trenta giorni dopo la fine del loro contratto di locazione. Agli affittuari che escono dall'edificio devono essere somministrati attivatori a base di steroidi per contrastare gli [DATI CANCELLATI]rati costantemente per controllare segni di alterazioni psicologiche.

Addendum: Tutte le informazioni in questo articolo non sono verificate, sebbene i dettagli siano coerenti con molte fonti. Il contenuto di questa relazione è stato preso da interviste con il personale di Classe D numero 1070869 (condanna a morte: stupro, omicidio), 1033654 (ergastolo: violenza sessuale aggravata su un minore), e 3370633 (condanna a morte: [REDATTO]) i quali furono frequenti inquilini di SCP-102-1 prima dell'incarcerazione. Si teorizza che D-1033654 abbia fatto uso dell'effetto di SCP-102-1 per commettere [DATI CANCELLATI].
Vedi Interviste 102-1/2/3 per la trascrizione completa.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License